Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 17 SETTEMBRE 2019
Lettere al direttore
segui quotidianosanita.it

Ancora troppi medici

06 SET - Gentile direttore,
mentre la Sanità Italiana è alle prese con una interminabile "Discesa agli Inferi": fatta di tagli, chiusure e negazioni di basilari servizi assistenziali.
Il MIUR con solerzia, o inerzia, si prepara ad immettere nel percorso Universitario migliaia di Nuovi Futuri Medici. Ciò altresì non accade per i Nuovi Futuri infermieri; che anzi, hanno visto i posti disponibili diminuire sensibilmente.
Vista la non spendibilità, per stessa ammissione di medici amici, della loro laurea all' estero. Viene da pensare, perché?: mentre si depaupera il patrimonio di Nursing Italiano, si continui a rimpinzare i cittadini di medici.
Ora, di fronte a questa situazione, porgo alla sua attenzione 10 domande 10, da spettatore quasi inerme della situazione:
 
Perché?
1-E’ solo per alimentare il mito dei camici bianchi?
2-Perché continuare a creare medici quando il rapporto con gli infermieri è ormai 1:1?
3-Perché, nella, ad esempio, civilissima e ricca Norvegia tale rapporto è 1:16?
4-Perché la formazione specialistica infermieristica è sbarrata da un altro esame di ammissione?

5-Perché Il quadro politico paventa la "Abolizione del valore legale del titolo di studio" come una Jattura?
6-Perché dovrei continuare a studiare, sapendo che sarò uguale a qualunque altro infermiere?
7-Perché, mentre paesi europei introducono l' infermiere prescrittore (UK, Spagna, Francia, Svezia, Portogallo e Germania) da noi non se ne parla?
8- Perché demotivare gli infermieri, oltreché con turni massacranti, con scarse o nulle prospettive di guadagno e sviluppo.
9-Perché il rapporto esclusivo per gli infermieri senza possibilità di Intramoenia?
10-Cosa succederà all'indomani del 25/10/2013?
 
Domande, sono 10, ma potrebbero essere così tante da creare un forum permanente.
Io sono pronto a confrontarmi con chiunque.
Gli altri, tutti, lo sono?
 
Dott. Claudio Giulio Torbinio

06 settembre 2013
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lettere al direttore

lettere al direttore
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy