Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 13 APRILE 2021
Regioni e Asl
segui quotidianosanita.it

Vaccino Covid. Si parte (a rilento) con gli over80. Il calendario Regione per Regione


Solo la Pa Bolzano ha annunciato l'inizio della seconda fase del piano vaccinale con la somministrazione agli over 80enni. In 4 Regioni (Abruzzo, Campania, Lazio, Pa di Trento) aperte le prenotazioni. Ma tagli e ritardi nella consegna creano criticità ovunque. Alcune Regioni pensano di poter partire con le prime somministrazioni nei prossimi giorni, ma c’è anche chi fa già sapere (Lombardia e Sardegna) che con molta probabilità la campagna vaccinale anti Covid per gli over 80 slitterà a marzo.

01 FEB - Tagli e ritardi nella consegna delle dosi stanno creando gravi difficoltà alla seconda fase del piano vaccinale italiano, quella dedicata agli over 80. Molte Regioni hanno già annunciato lo slittamento della data di inizio delle somministrazioni, solo 3 hanno attivato le piattaforme per la prenotazione, è c’è anche chi preferisce non fare previsioni su quando sarà possibile avviare la seconda fase del piano.

Di seguito lo schema, in continua evoluzione, delle attuali previsioni, Regione per Regione.


VALLE D’AOSTA. L’auspicio è di iniziare la somministrazione dall’8 febbraio.

PIEMONTE. Le prime somministrazioni per gli over 80 erano previste per il 30 gennaio, ma ora non tutto è rimandato a data da destinarsi.

LOMBARDIA. Le previsioni parlano addirittura di un via alla seconda fase del piano vaccinale il 25-26 marzo.

PA DI TRENTO. Aperte da oggi le prenotazioni. Le somministrazioni verranno programmate in base alle forniture.

 
PA DI BOLZANO. Seconda fase già cominciata. Agli inizi di gennaio l'assessore Widmann aveva spiegato che “visto che non c'è abbastanza personale disposto a farsi vaccinare, in accordo con Roma, vengono anticipati gli over 80”.

VENETO. Si dovrebbe partire il 15 febbraio con gli over 80 e, dal 22 febbraio, con gli over 75.

FRIULI VENEZIA GIULIA. Il via alla seconda fase è atteso per la seconda metà di febbraio.

LIGURIA. Come comunicato dal governatore, Giovanni Toti, si dovrebbe partire il 15 febbraio.

EMILIA-ROMAGNA. Non c’è ancora una data ufficiale.

TOSCANA.Non c’è ancora una data ufficiale.

MARCHE. Non c’è ancora una data ufficiale.

UMBRIA. Al via dopo l’8 febbraio.

LAZIO. Aperte da oggi le prenotazioni. Le somministrazioni son previste a partire dall’8 febbraio.

ABRUZZO. Aperte già dal 18 gennaio le prenotazioni, ma non c’è ancora una data ufficiale per l’inizio della somministrazione.

MOLISE. Non c’è ancora una data ufficiale.

CAMPANIA. Sono attive le prenotazioni. Somministrazioni previste a iniziare dal 10-15 febbraio.

BASILICATA.  Data da stabilire.

PUGLIA.  Si dovrebbe iniziare dala prossima settimana.

CALABRIA. Non c’è ancora una data.

SICILIA.  L’inizio della fase due è slittata a fine febbraio.

SARDEGNA.  L’avvio era previsto per metà febbraio, ma è slittato di quatto settimane, quindi, presumibilmente, a metà marzo

01 febbraio 2021
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Regioni e Asl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy