Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 16 OTTOBRE 2018
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

#PerchéSì. Sanofi Pasteur premia la comunicazione sui vaccini. Ecco i 10 finalisti

La divisione vaccini di Sanofi ha dato vita al primo contest sulla comunicazione corretta ed efficace relativa ai vaccini. Circa 60 i progetti arrivati alla Giuria da realtà universitarie, centri di ricerca, mondo dell’associzionismo e sanità pubblica. La premiazione il 20 e 21 giugno a Milano

29 MAG - Autorevoli, efficaci, scientifici, social; sono i dieci progetti di comunicazione che accederanno alla finale di #PerchéSì, il primo contest sulla comunicazione corretta ed efficace sui vaccini ideato da Sanofi Pasteur, che ha l’obiettivo di premiare e mettere in rete le migliori campagne di comunicazione in ambito vaccinale realizzate in Italia negli ultimi diciotto mesi.
 
“Il ruolo della corretta informazione sul valore della vaccinazione è fondamentale e rappresenta un diritto-dovere di ogni comunità. L’estensione dell’obbligo vaccinale partito nell’estate 2017 ha generato un forte dibattito nel Paese che sui social si è tradotto in una ‘bolla’ di disinformazione che spesso viaggia più veloce della comunicazione del mondo medico-scientifico. Questi progetti sono la dimostrazione che anche in rete è possibile combinare efficacia e autorevolezza” spiega Paolo Bonanni, Professore di Igiene e medicina preventiva presso l’Università degli Studi di Firenze, coordinatore del gruppo “Calendario per la Vita” e co-Presidente della giuria di #PerchéSì. Sono circa 60 i progetti presentati da operatori di sanità pubblica, università, centri di ricerca, mondo dell’associazionismo, società scientifiche, ASL e distretti sanitari per partecipare al contest.


Ecco i 10 progetti finalisti del contest
– Campagna promozione vaccinazione influenzale, Università di Perugia/Azienda Ospedaliera universitaria;
www.vaccinarsinpuglia.org, Università degli studi di Bari;
– Campagna vaccinazioni operatori sanitari, SIP (Società Italiana di Pediatria);
– VaccinQuiz, Sip (Società Italiana di Pediatria);
– evento Adulti e Vaccinati, Università di Pisa;
www.vaccinarsiinsicilia.org, Università degli studi di Palermo;
www.progettobfree.it, Fimp (Federazione Italiana Medici Pediatri);
#azionesalute, Asl di Taranto;
I vaccini tornano a scuola, Asl di Taranto;
#ProteggitiperProteggermi, Università degli studi di Palermo/Azienda Ospedaliera universitaria.

Al progetto vincitore sarà offerto un master intensivo in comunicazione in ambito sanitario e vaccinale presso la prestigiosa Tag Innovation School, scuola di formazione sulle competenze digitali promossa da Talent Garden.

La giuria
-Barbara Sgarzi, Giornalista professionista ed esperta di comunicazione digitale;
-Paolo Bonanni, Professore di Igiene presso il Dipartimento di Scienze della Salute dell’Università degli Studi di Firenze;
-Giampietro Chiamenti, Presidente Nazionale Federazione Italiana Medici Pediatri (Fimp);
-Antonio Ferro, Responsabile del progetto “VaccinarSì”, Direttore Uoc Servizio Igiene e Sanità Pubblica Ulss 6 Euganea;
-Letizia Gabaglio, Giornalista scientifica, socia fondatrice della media company Galileo;
-Tommasa Maio, Segretario Nazionale Fimmg, Medico di Famiglia;
-Simona Maschi, co-fondatrice e direttore del Copenhagen Institute of Interaction Design;
-Rocco Russo, Medico Pediatra presso l’Unità Operativa Materno Infantile Asl di Benevento, Componente Comitato Scientifico “VaccinarSì”.

Accanto al Contest, il progetto prevede anche un hackathon rivolto agli studenti e ai futuri comunicatori medico-scientifici, che si terrà il 20 e 21 giugno prossimi presso Talent Garden Calabiana (Tag) Milano. Un laboratorio di idee che vedrà la partecipazione di grafici, designer, startupper, studenti e neolaureati in comunicazione medico-scientifica, freelance legati al mondo del visual e del video. Trenta giovani metteranno alla prova le proprie capacità per affinarle con la pratica e confrontarsi con gli esperti: i finalisti del Contest, infatti, avranno la possibilità di partecipare all’hackathon. Al team vincitore dell’hackathon sarà offerto un viaggio-studio all’Institute of Interaction Design di Copenaghen. Le premiazioni dell’Hackathon e del Contest si terranno al Tag di Milano – Talent Garden Calabiana giovedì 21 giugno 2018.

29 maggio 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy