Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 01 DICEMBRE 2021
Studi e Analisi
segui quotidianosanita.it

Ticket specialistica e pronto soccorso. Corte dei Conti: “Compartecipazione spesa dei cittadini diminuita del 13% nel periodo 2012-2016”


Si è infatti è passati da 1.548 mld di euro del 2012 a circa 1.300 mld di euro del 2016. Per le Regioni a statuto ordinario si registra una diminuzione della compartecipazione in quasi tutte le Regioni (quelle del Nord-Ovest evidenziano il decremento maggiore), ad eccezione dell’Emilia Romagna, mentre per le Regioni a statuto speciale si registra un incremento per Valle d’Aosta e P.A. di Trento.

22 MAR - La spesa per ticket a carico dei cittadini è in netto calo negli ultimi anni. A certificarlo, è il “Referto al Parlamento” della Corte dei Conti sulla gestione sanitaria 2016 dei servizi sanitari regionali.
 
Escludendo quelli per i farmaci, nel documento si sottolinea come la compartecipazione alla spesa per prestazioni sanitarie si compone, per l’anno 2016, per il 96% circa dai ticket sulle prestazioni di specialistica ambulatoriale e solo per il 3% da ticket sulle prestazioni di pronto soccorso (la composizione è pressoché stabile dal 2014 al 2016). In valori assoluti, però, dal 2012 al 2016 la compartecipazione alla spesa è diminuita del 13% circa cioè si è passati da 1.548 mld di euro del 2012 a circa 1.300 mld di euro del 2016. Nell’anno 2016 la voce in esame ha avuto un peso sul totale del valore della produzione pari all’1,12%, cioè su un valore totale della produzione di 120,225 mld la compartecipazione alla spesa è stata pari a 1,348 mld.
 
A livello territoriali, le Regioni a statuto ordinario si registra una diminuzione della compartecipazione in quasi tutte le Regioni (quelle del Nord-Ovest evidenziano il decremento maggiore), ad eccezione dell’Emilia Romagna, mentre per le Regioni a statuto speciale si registra un incremento per Valle d’Aosta e P.A. di Trento.
 

 
G.R.

22 marzo 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Studi e Analisi

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy