Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 06 DICEMBRE 2022
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Sanitari mai vaccinati e guariti dal Covid. La Fofi prende le distanze da un documento attribuito a tutte le professioni sanitarie: “Quel testo non l’abbiamo mai firmato e non lo condividiamo”


In una nota inviata oggi a tutti gli Ordini provinciali e al Comitato Centrale, il presidente della Fofi Andrea Mandelli smentisce categoricamente l’adesione della Federazione a un documento circolato via web dove risultava anche il logo della Fofi: “Non siamo d’accordo su quanto espresso in quel documento e abbiamo avviato una interlocuzione diretta con il Ministero”.

13 GIU -

La Fofi ha preso le distanze da un documento pubblicato nei giorni scorsi da alcuni siti web sulla questione dei sanitari mai vaccinati e guariti dal Covid dove figurava anche l‘adesione della Federazione.

Una adesione, spiega oggi la Fofi in una nota inviata a tutti gli Ordini dei farmacisti e al Comitato centrale della Federazione, “che non c’è mai stata”. E nel frattempo è stato poi reso noto un nuovo documento siglato da tutte le Federazioni sanitarie ma non dalla Fofi. In proposito la Fnomceo ha chiarito in una sua comunicazione agli Ordini provinciali che effettivamente era circolata una copia del documento antecedente, e datata appunto il 7 giugno, e che tale versione era solo una bozza poi superata da un nuovo docomento datato 9 giugno e inviato al Ministero ma senza la firma della Fofi. 

Ecco il testo integrale della nota della Fofi:
“La scrivente Federazione ha ricevuto, in data odierna, una comunicazione da parte della Federazione Italiana Sindacati Intercategoriali della Regione Emilia-Romagna (clicca qui) con una nota, in allegato, a firma delle Federazioni delle professioni sanitarie (clicca qui).

In merito, si precisa che la scrivente non ha fornito alcun assenso alla sottoscrizione della predetta nota, che comunque risulta non sia stata mai trasmessa in modo ufficiale al Ministero della salute neppure dalle altre Federazioni.

La Federazione non è a conoscenza delle modalità di diffusione di tale lettera e, in ogni caso, si dissocia dai relativi contenuti.

Per completezza informativa, si segnala che alcune Federazioni delle professioni sanitarie hanno inviato una nota al Ministero della salute sui termini di differimento dell’obbligo vaccinale per i professionisti sanitari mai vaccinati e guariti dal COVID-19, che tuttavia questa Federazione non ha inteso sottoscrivere, non condividendone in pieno i contenuti e avviando conseguentemente un’interlocuzione autonoma con il Dicastero”.



13 giugno 2022
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy