Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 23 AGOSTO 2019
Cronache
segui quotidianosanita.it

Farmaceutica. Merck investe 50 milioni in Puglia. Renzi: "Nel settore possibili 1.500 nuovi posti di lavoro"

Lo ha detto nell'incontro di Farmindustria nella sede della Merck Serono in Puglia. Per Renzi sono tre i punti su cui puntare: regole più semplici sul fisco e per il mondo del lavoro, modulare la spesa sanitaria in modo intelligente e aggredire ogni centesimo che viene buttato. Scaccabarozzi: "Se ci viene garantita stabilità, siamo pronti a investire 1,5 mld".

20 MAG - "Oggi é una bella giornata perché una grande azienda annuncia un grande investimento in questo territorio, che significa posti di lavoro, e fare della Puglia sempre più parte d'Europa". Così il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, è intervenuto a un incontro organizzato da Farmindustria nella sede della Merck Serono, accompagnato dal presidente di Farmindustria, Massimo Scaccabarozzi e dal presidente e Ceo di Merck, Karl Ludwig Kley. L'azienda, della tedesca Merck Kgaa, del settore dei medicinali, propone investimenti in Puglia per oltre 49,3 milioni di euro.

Per il premier, sono tre i punti su cui bisogna puntare: regole più semplici sul fisco, regole più semplici per il mondo del lavoro, modulare la spesa sanitaria in modo intelligente e aggredire ogni centesimo che viene buttato via, perché "il settore farmaceutico è un settore fondamentale". "Investire in questo settore - ha aggiunto Renzi - è fondamentale per rendere l'Italia un punto di riferimento a livello mondiale". "E' importante - ha proseguito - che siano chiare le regole del gioco, che non si cambi sulla base delle ultime impressioni nate da un articolo di giornale". Poi, rivolgendosi direttamente a Karl Ludwig Kley, Renzi ha detto: "Noi vi garantiamo un progetto di lungo-medio periodo, invitiamo le università, le imprese a investire i territori a credere nel settore farmaceutico perché il made in italy non deve significare solo food e fashion ma anche settore farmaceutico".

 
Pronto il rilancio del presidente  Scaccabarozzi: "Se ci viene garantita la stabilità attuale, di cui le siamo grati, per i prossimi due anni - ha annunciato in proposito il presidente di Farmindustria, Massimo Scaccabarozzi -siamo pronti a investire 1,5 miliardi e ad assumere 1.500 laureati".

20 maggio 2014
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy