Leopharma
Leopharma
QS EDIZIONI
Venerdì 16 NOVEMBRE 2018

E poi, per le regioni prevista la possibilità di programmare l’acquisto di prestazioni sanitarie in deroga ai limiti previsti dal Dl 95/2012, proposto un intervento in tema di pubblicità sanitaria per escludere qualsiasi elemento di carattere promozionale o suggestionale, e inseriti finanziamenti ad hoc per il Centro nazionale di adroterapia oncologica.

Leggi...

La presidente della commissione Affari sociali prima firmatario dell'emendamento spiega così la natura della proposta di deroga all'obbligo di iscrizione all'Albo professionale per i professionisti sanitari non in regola con i titoli ma che al momento dell’entrata in vigore della Legge Lorenzin erano già in attività. Leggi...

Così il vicepremier e Ministro dell'Interno durante la trasmissione Nemo-Nessuno escluso in onda stasera su Rai 2 torna a parlare delle immunizzazioni e boccia l’obbligo. “In Svizzera, che è un Paese civile, non esiste alcun obbligo ma la popolazione è informata”. E poi specifica: “Nel dubbio ho comunque vaccinato i miei figli”. Leggi...



Il modo migliore per celebrare questa ricorrenza è porre al centro del dibattito pubblico e politico la centralità e il valore del nostro sistema come universalistico, analizzare con chiarezza le sfide a cui è sottoposto e le criticità strutturali che sono davanti ai nostri occhi, così come le straordinarie opportunità che ci offre la scienza e le nuove tecnologie di Beatrice Lorenzin Leggi...

La Corte reputa "doveroso" consentire al Parlamento ogni opportuna riflessione e iniziativa. Ciò al fine di "evitare, per un verso, che una disposizione continui a produrre effetti reputati costituzionalmente non compatibili, ma al tempo stesso scongiurare possibili vuoti di tutela di valori, anch’essi pienamente rilevanti sul piano costituzionale". Queste le motivazioni depositate dalla Corte Costituzionale sulla vicenda giudiziaria che coinvolge Marco Cappato per l’assistenza al suicidio offerta a Dj Fabo. L’ORDINANZA Leggi...



Intervista a tutto campo al presidente dell’associazione delle industrie del farmaco in vista del 13° Forum Risk Management in Sanità che si terrà a Firenze, Fortezza da Basso, dal 27 al 30 novembre 2018. “Il nostro valore è sotto gli occhi di tutti e siamo pronti a un dialogo proficuo” di Diego DIppolito Leggi...

Dal XX Congresso Nazionale dell'Associazione Italiana di Oncologia Medica che si apre oggi a Roma, arriva l’allarme per la tenuta del fondo innovativi. Nel 2018, per la prima volta, il tetto di 500 milioni di euro sarà superato. La presidente Stefania Gori: “È necessario che questa fonte dedicata sia riconfermata per il prossimo triennio e implementata” Leggi...



spacer L'allarme degli oncologi: “In Italia anziani guariscono meno che in Europa. Estendere screening fino a 74 anni”  
Il segretario del Sinadacato commentando l’ultimo sondaggio Censis sulla professione medica chiede un incontro al neo Dg Aifa Luca Li Bassi per “riprendere immediatamente il percorso dialettico già avviato con l’Aifa, teso a definire un nuovo ruolo per il medico di medicina generale attraverso la partecipazione prescrittiva diretta dei piani terapeutici previsti per i farmaci per la bronco polmonite cronica ostruttiva (Bpco) e per il diabete”. Leggi...

La psoriasi, quando è accompagnata dalla forma artritica e dai disturbi dell’umore, può penalizzare pesantemente la vita sessuale. È possibile anche che giochi un ruolo importante l’infiammazione sistemica che la patologia innesca negli ormoni sessuali di Lisa Rapaport Leggi...



È questo il quadro che emerge dalla ricerca “La valutazione partecipata del grado di umanizzazione delle strutture di ricovero” effettuata da Agenas, in collaborazione con Cittadinanzattiva e Regioni e Province Autonome. Da migliorare le informazioni per i pazienti stranieri. Grillo: “Coinvolgere i cittadini nelle decisioni che riguardano la propria salute è una svolta che può solo migliorare il nostro Ssn”. LA RICERCA Leggi...

Approvata oggi dal Consiglio nazionale una mozione che contiene cinque proposte dirette a Governo e Parlamento per riformare la formazione dei medici. Proposta anche l’istituzione di un percorso durante gli ultimi anni delle superiori, che vada a far parte del curriculum e dia crediti per l’accesso a Medicina. LA MOZIONE Leggi...



Con l’avvio dei nuovi albi professionali istituiti dalla legge Lorenzin, "è emersa una incompatibilità normativa con gravi conseguenze civili e penali e con possibili ripercussioni occupazionali". Per questi motivi, "si rende necessaria la modifica dei termini temporali previsti dalla normativa al fine di riconoscere i titoli di chi ha avuto l’accesso alle professioni in questi anni". Si propone, inoltre, la possibilità di destinare risorse alla componente variabile del salario accessorio al fine di attivare nuovi servizi. GLI EMENDAMENTI Leggi...

Oltre 1.100 proposte di modifica sono state presentate da FI, più di 800 dal PD e 642 da FdI. Gli emendamenti segnatati dai gruppi parlamentari andranno presentati martedì 20 e il voto sulle proposte di modifica prenderà il via mercoledì 21, con l’obiettivo di concludere l’esame per l’approdo in Aula mercoledì 28. Leggi...



Lo ha comunicato il Presidente della FNO TSRM PSTRP, Alessandro Beux, in una lettera ad Antonio Bortone, Presidente CONAPS. Si annuncia che la maggior parte dei Presidenti degli Ordini ha rimesso il proprio mandato nelle mani del Presidente stesso e del Comitato centrale, “quale testimonianza politica della gravità a cui è giunto il bipolarismo col quale questo Paese tratta le nostre professioni”, inoltre si confida in un “segno di adesione” di FNOPI e FNOPO a riguardo di Lorenzo Proia Leggi...

Nei principali ospedali piemontesi verrà istituito un “ambulatorio delle non urgenze”, separato dai locali del pronto soccorso, in cui opererà un medico di medicina generale. L’ambulatorio prenderà in carico tutti i pazienti che sono già stati sottoposti a triage presso il PS e classificati come codici bianchi. Saitta: “L’obiettivo è quello di migliorare l’organizzazione dei PS aumentandoe anche la dotazione di personale disponibile”. Leggi...



Nei neonati con meno di 60 giorni, che si presentano al Pronto Soccorso per una febbre elevata, andrebbe effettuato un esame del liquido cerebrospinale. Non sempre è possibile ricorrere a questa metodica. Dopo le dimissioni, è dunque opportuno uno stretto monitoraggio del pediatra di Marilynn Larkin Leggi...

L'appello alle Istituzioni in occasione della Settimana mondiale sull'uso consapevole degli antibiotici e della Giornata europea degli antibiotici (18 novembre). “Governo deve necessariamente prevedere che nel DEF 2019 vi sia una quota di investimenti dedicata e vincolata alla gestione del problema “antibiotico resistenza” almeno per alcune priorità più urgenti ed indilazionabili” Leggi...



Il presidente dell’Ordine interviene nella discussione intorno al tema e che ha visto anche un botta e risposta tra Sifo e Federfarma. “La distribuzione attraverso l’ospedale trova la sua principale motivazione nella necessità del monitoraggio intensivo. Quando questa necessità viene meno, diviene arduo giustificare questa scelta”. Leggi...

Gentile Direttore,
l’analisi di Marco Geddes da Filicaia pubblicata qualche giorno fa pone l’accento, fra l’altro, sugli effetti del cosiddetto “regionalismo differenziato” che sembra avanzare in una completa assenza di dibattito. Con lo scenario attuale dei (...) di Fabio Florianello (Anaao Assomed) Leggi...



Salvaguardia del Ssn e inversione di rotta sulle politiche del personale sono gli elementi centrali nella relazione del Segretario. Tra le proposte quella di superare l’attuale distinzione tra medici di assistenza primaria e medici di continuità assistenziale, sì all'abolizione del numero chiuso ma con una selezione successiva e programmazione efficace.  Leggi...

La donna avrebbe praticato ai due bambini una iniezione letale probabilmente con un cocktail di farmaci. A trovare i corpi il marito. La direzione dell’Ausl esprime “dolore e cordoglio”. Lavorava nel reparto di Cardiologia e UTIC. Leggi...



Se ne discuterà sabato 17 novembre ad un convegno “Patologie sonno correlate: il ruolo dell'odontoiatra in un approccio multidisciplinare alle OSAS”,presso l'ospedale Mauriziano Leggi...

Serve a migliorare gli stili di vita tassare di più la Fanta e la Coca Cola? Mica tanto. Nelle fasce sociali più deboli certi consumi voluttuari paradossalmente prevalgono su quelli primari, con buona pace di Maslow e della sua piramide dei bisogni. E quindi continueranno a essere consumati pur se costano di più, sottraendo risorse ad altri acquisti ritenuti (erroneamente) meno prioritari. Tra pane e companatico, insomma, il rapporto si rovescia di Fabrizio Gianfrate Leggi...



Gentile direttore,
dopo avere appreso, tramite Quotidiano Sanità, nell’articolo del15 novembre sugli emendamenti presentati dai Cinque Stelle ed in particolar guisa ciò che prevede l’Articolo 41 bis. Ci riferiamo, nello specifico, a quell’articolo (...) di Roberto V. Ferrara (Spif Ar) Leggi...


Gentile Direttore,
il preannunciato emendamento, sulla possibile “sanatoria” di alcuni titoli pregressi, appreso da un vostro articolo, pur essendo probabilmente inammissibile, in quanto argomento estraneo alla legge di bilancio, ha però il merito di sollevare una (...) di M.Gugliucciello, G.Melotti Leggi...



Con Bova è stato confermato tutto il direttivo uscente: vicepresidente Michele D’Arienzo; tesoriere Carlo Ruosi; consiglieri Paolo Cherubino e Claudio Sarti; revisori dei conti Paolo Emilio Perenze, Pietro Galluccio e Attilio Rota. Leggi...

“Ci chiediamo quand’è che la politica e i demagoghi della sanità vorranno riconoscere che le risorse sono scarse e mal distribuite. Basta con il perseguitare l’anello terminale di una catena che fa acqua da tutte le parti, è ora di stabilire quale sia la reale offerta sanitaria disponibile e correlata alle risorse attualmente disponibili. Solo così si potrà dire la verità ai cittadini sulle liste di attesa”. Così Guido Quici, Presidente Cimo Leggi...



Gentile Direttore,
quale cura, in quale paziente, per quanto tempo e a quale costo? I medici da sempre riflettono sulle domande sopra formulate, e una lunga tradizione è giunta a una posizione (...) di Sergio Livigni Leggi...


Gentile direttore,
desidererei intervenire nuovamente, vista la sospensione del TAR Lazio del provvedimento del Ministero della Salute circa gli standard di sicurezza e impiego per le risonanze magnetiche e visti gli ultimi contributi di ordine professionale (11/10 e 14/11) (...) di Calogero Spada Leggi...



Gentile Direttore,
è paradossale che sia la nascita  dell’Ordine  TSRM-PSRTP a far scoprire  lo stato giuridico in cui si trova il massofisioterapista diplomato dopo (...) di Luciano Zeli Leggi...


Per quanto riguarda invece la premialità sul 2017, l’istruttoria del MEF è ancora in corso. Emiliano: “Premiato il durissimo lavoro di questi 3 anni, il sacrificio del personale e anche la pazienza dei cittadini”. Per quanto riguarda la verifica dei Lea, la Puglia compie un salto avanti di ben 12 punti nella griglia, passando da 169 del 2016 a 181 del 2017, rispetto a una media nazionale che nel 2016 è stata di 182 punti. Leggi...



Via libera al Regolamento sugli ospedali di Comunità e i Presidi Territoriali di assistenza. Stanziati ulteriori 10 milioni annui per l’aumento del monte ore di specialistica ambulatoriale. Approvate anche le delibere che disciplinano le Residenze R1 (disabili gravissimi e pazienti ad elevato impegno sanitario) e le Residenze ed i centri semiresidenziali per anziani non autosufficienti e per i disabili. A questo si affianca il Modello di presa in carico dei pazienti cronici (Care Puglia 3.0). Leggi...

I sindacati annunciano una giornata di astensione dal lavoro per protestare contro il mancato rinnovo e del contratto. “Di tempo ne è stato perso troppo. Il 14 dicembre saremo in piazza Oderico da Pordenone, sotto la sede regionale, per un grande sciopero di tutto il personale del settore”. Leggi...



E ancora un milione in più per l'assistenza ai bambini affetti da malattia oncologica. Poi modifiche alla normativa sugli accertamenti diagnostici neonatali obbligatori per la prevenzione e la cura delle malattie metaboliche ereditarie. Proopsta anche la gratuità dei contraccettivi ormonali, meccanici e di barriera per alcune categorie. Al momento però nessun emendamento dai Cinque Stelle in Commissione Bilancio per i fondi del contratto sanità e assunzioni di personale sanitario come richiesto dal parere della Commissione Affari Sociali di G.R. Leggi...

"In molti casi i chirurghi più capaci hanno un accesso contingentato alle sale operatorie, sarebbe opportuno favorire la specializzazione delle singole strutture ospedaliere". Così il sottosegretario alla Salute intervenendo ieri in Commissione Affari Sociali dove ha risposto a una serie di quesiti posti dai parlamentari sulla manovra economica. Novità sui fondi per i farmaci innovativi che Bartolazzi ha confermato nella loro interezza anche per i prossimi anni smentendo l'ex collega Fugatti che aveva ventilato l'ipotesi di un loro parziale utilizzo per i contratti. LE PRECISAZIONI DEL MINISTERO SULLA MANOVRA Leggi...



spacer Carnevali (Pd): “Sarebbe assurdo mettere in concorrenza cura pazienti con chi la garantisce”  
È stato chiesto, inoltre, un finanziamento per consentire la razionalizzazione e il finanziamento delle banche dati in materia sanitaria, e l'individuazione di nuove risorse da destinare al rifinanziamento del cosiddetto bonus bebè. Infine, per l'accesso al Ssn si punta a consentire ai medici con specifica competenza in materia di curie palliative di continuare ad operare nelle reti dedicate all'erogazione delle cure medesime. Queste le osservazioni contenute nel parere favorevole espresso dalla XII commissione. Leggi...

Prima riunione oggi al Ministero della Salute per definire il nuovo Patto 2019-2021. Dopo la burrasca delle ultime settimane sulla Legge di Bilancio si cerca di riprendere le fila del dialogo per arrivare alla definizione di un nuovo accordo. Sul tavolo anche la questione del personale e dell’ammodernamento del Ssn Leggi...



La professionista è stata più volte inviatata a regolarizzare la sua posizione, ma ha sempre rifiutato di vaccinarsi. “Licenziarla non è stata una decisione presa a cuor leggero, né una mia presa di posizione ideologica o una intimidazione verso il personale dell'ospedale. Ma le regole vanno rispettate, anche perché servono a tutelare i pazienti”, spiega al nostro giornale Alessandro Maccioni, Dg dell’Area Vasta 3 di Lucia Conti Leggi...

spacer Burioni: “Tollerare un’ostetrica non vaccinata in ospedale è come tollerare un ubriaco alla guida di un autobus. Il dg ha fatto benissimo”

L’Agenzia del farmaco invita i cittadini a diffidare da alcune notizie che circolano sui social su un presunto divieto di utilizzo di vaccini antinfluenzali da parte di AIFA. “Gli articoli citati risalgono in realtà al 2014 (caso Fluad) e riportano notizie di decessi che in nessun caso sono stati correlati alla somministrazione dei vaccini”. Leggi...



A distanza di quarant’anni, le disuguaglianze in sanità non sono scomparse. Il finanziamento del Ssn è insufficiente ad invertire la rotta e urge, serve una modifica dei criteri di ripartizione del Fondo sanitario nazionale e delle regole che disciplinano la mobilità sanitaria. La professione medica rappresenta un punto di riferimento quale garante della dignità della persona e del diritto alla salute. Questi i temi toccati dal presidente della Fnomceo in occasione della celebrazione del quarantennale del Ssn oggi a Roma Leggi...

spacer Bartolazzi: “Serve un restyling per mantenere il Ssn universalistico e pubblico” spacer Card. Bassetti (Cei): “Gli Ordini dei Medici pionieri di frontiera verso le situazioni più complesse” spacer Ricerca Censis. “Medico garante dell’interesse del paziente, anche nei confronti del Servizio sanitario” spacer Ssn, la sanità del futuro. Parlano i protagonisti spacer Oliveti: “ Enpam a fianco dei medici per sostenere le sfide del Ssn” spacer Iandolo (Cao): “Cure odontoiatriche cenerentola del Ssn”

Con la determina Aifa n. 607 del 26 giugno 2018, all’aspirina vengono chiaramente riconosciute proprietà anti-tumorali, tanto da poter essere indicate nel ‘Riassunto delle caratteristiche del prodotto’. Questo non rappresenta tuttavia in alcun modo un’estensione delle indicazioni all’utilizzo del farmaco, che non può dunque essere prescritto in prevenzione tumorale ‘pura’. L’azione anti-tumorale del farmaco potrebbe essere legato all’inibizione dell’attivazione piastrinica, che proteggerebbe dalla diffusione metastatica. di Maria Rita Montebelli Leggi...



Con un’ordinanza il Tribunale amministrativo ha sospeso il provvedimento (che era entrato in vigore lo scorso 9 novembre) che disciplina gli aspetti relativi alla messa in esercizio dell'apparecchiatura di risonanza magnetica. Accolta la richiesta dell’azienda Esaote. L’udienza per la trattazione nel merito è fissata per il 29 gennaio 2019. Beux (Tsrm): "Non sciupare occasione sospensiva per rilettura decreto". L’ORDINANZA Leggi...

Serve un incremento del numero dei posti in pediatria nelle scuole di specializzazione e l’implementazione dell’Accordo Stato Regioni sui punti nascita. Ma per il presidente della Società italiana di neonatologia bisognerebbe cominciare a creare un sistema di rete globale che coinvolga anche la pediatria di famiglia. Con passaggi obbligati dei neo specialisti nelle corsie ospedaliere prima di entrare nel territorio di Ester Maragò Leggi...



spacer Il video della Sin per la Giornata Mondiale della Prematurità   spacer La società italiana di neonatologia lancia il patto per i nati pretermine  
La stima contenuta in uno studio illustrato oggi nel corso del XII Convegno Il Contributo dei Centri per i disturbi cognitivi e le Demenze nella gestione integrata dei pazienti. Aggiornata anche la mappa online dei servizi territoriali. Al via lo studio della demenza tra gli immigrati e quello sui marker diagnostici. Leggi...

Il presidente della Federazione degli ordini dei farmacisti su Radio 1 parla del futuro del Servizio sanitario nazionale. “Dopo quarant’anni, anche questo istituto, un’eccellenza a livello mondiale, sta entrando in crisi. Occorre lavorare sulle cure territoriali e sulla prevenzione”. Leggi...



gli speciali
Governo e Parlamento
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
segui quotidianosanita.it
Lettere al direttore
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

 
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy