QS EDIZIONI
24 GENNNAIO 2021

"Le ultime notizie che ci arrivano dalle aziende produttrici dei vaccini anti-Covid sono preoccupanti: da AstraZeneca nel primo trimestre solo 3,4 milioni di dosi anziché 8 milioni. Questi rallentamenti delle consegne costituiscono gravi violazioni contrattuali, che producono danni enormi all’Italia e agli altri Paesi europei, con ricadute dirette sulla vita e la salute dei cittadini e sul nostro tessuto economico-sociale già fortemente provato da un anno di pandemia".

Leggi...

spacer Arcuri: “A fine marzo avremo 15 mln di dosi in totale”. La metà di quanto previsto dal Piano 
Prosegue lo scambio di accuse al vetriolo tra il governatore Fontana e il Ministro della Salute dopo la rettifica che ha collocato la Regione in zona arancione dopo l’errore della settimana precedente per cui era stata collocata in zona rossa. Il presidente: “Noi sempre fornito i dati con puntualità”. La replica di Speranza: “La Regione ha trasmesso dati errati”. Leggi...

spacer La replica dell’Iss: “Algoritmo è corretto e funziona in modo uguale per tutte le Regioni”

"Dopo il picco di circa 90mila vaccinazioni al giorno, siamo scesi a circa 20-25mila dosi somministrate a causa dei tagli delle forniture. È atteso per il 29 gennaio il parere di Ema sul vaccino AstraZeneca, che ha comunicato una riduzione della capacità produttiva e ciò richiederà una rimodulazione della campagna vacinale", ha spiegato il presidente del Css. E sulle varianti, il Direttore generale della prevenzione del Ministero della Salute ha spiegato: "C'è un link con l'Inghilterra e dei focolai che stiamo esaminando. Vedremo se prevedere un innalzamento delle misure". Leggi...



Le Ordinanze, che saranno in vigore dal 24 gennaio 2021, collocano in area arancione le Regioni Lombardia e Sardegna e confermano sempre in area "arancione" Calabria, Emilia Romagna e Veneto. Questa la nuova mappa a colori. Leggi...

Per la Commissione UE le consegne delle dosi di vaccino Pfizer-BioNTech riprenderanno regolarmente dalla prossima settimana ma ieri il Commissario Arcuri ha parlato di un ulteriore taglio alle consegne per l'Italia pari al 20% delle fiale/dosi. E qui si apre l'interrogativo: se fossero dosi vorrebbe dire avere effettivamente meno persone da vaccinare, mentre se fossero fiale il taglio potrebbe essere solo la conseguenza del reset nel rapporto dose-fiala dopo che Ema ed Aifa hanno autorizzato il prelievo di 6 dosi da ogni fiala a fronte delle 5 previste originariamente di Giovanni Rodriquez Leggi...



Lieve diminuzione dell’incidenza a livello nazionale negli ultimi 14 gg (339,24 per 100.000 abitanti vs 368,75 per 100.000 abitanti). Questa settimana si osserva un miglioramento del livello generale del rischio, sebbene siano ancora nove le Regioni a rischio alto di una epidemia non controllata e non gestibile o ad alto rischio di progressione a rischio alto nelle prossime settimane. Sono 12 le Regioni che hanno un tasso di occupazione in terapia intensiva e/o aree mediche sopra la soglia critica. Dopo un lungo braccio di ferro e aver presentato nuovi dati la Lombardia viene posta in zona arancione. IL REPORT INTEGRALE di Giovanni Rodriquez Leggi...

spacer Rezza: “Mantenere comportamenti prudenti” spacer La Lombardia in zona rossa perché i dati erano sbagliati. Ma sull’errore è rimpallo di responsabilità. Il documento dell'Iss spacer Speranza: “Sfida contro virus è ancora dura”

Il totale dei tamponi (tra molecolari e rapidi) è di 264.728 (ieri erano stati 269.567) con un rapporto positivi tamponi al 5,1% rispetto al 5,2% di ieri. Le Regioni che registrano il maggior numero di nuovo casi sono Lombardia (1.969), Sicilia (1.355), Emilia Romagna (1.347), Veneto (1.198) e Lazio (1.141). Leggi...



Il nuovo report mensile rileva un aumento di quasi 27mila casi rispetto alla fine di novembre (+25,7%).  L’analisi per professione dell’infortunato evidenzia la categoria dei tecnici della salute come quella più coinvolta da contagi con il 38,7% delle denunce (in tre casi su quattro sono donne), l’82,2% delle quali relative a infermieri, e il 10,0% dei casi mortali codificati. Seguono gli operatori socio-sanitari con il 19,2% delle denunce e i medici con il 9,2%. Leggi...

spacer Fials: “Oltre 82% denunce Inail di contagio dei sanitari vengono da infermieri. Ospedali inadeguati, subito messa in sicurezza”

Le nuove varianti del virus preoccupano, soprattutto quelle di cui si sa ancora poco ma in agenda del vertice di ieri sera tra i leader dei 27 c’era anche la questione dei vaccini e dei ritardi nelle consegne. Sulla mobilità transfrontaliera si va verso una limitazione dei viaggi non essenziali mentre per il certificato vaccinale per ora c’è l’accordo sul suo uso esclusivamente a fini medici, per gli altri usi decisione rimandata. Leggi...



Lo rivela il Ministro della Salute in colloquio con Il Foglio. “Una volta che riusciremo a vaccinare i circa 9 milioni di over 70 sarà possibile cambiare anche i parametri con cui oggi calcoliamo l'Rt. A oggi, l'Rt viene calcolato sulla base dei contagiati di cui si conoscono i sintomi ma nel momento in cui la parte più fragile della popolazione verrà vaccinata sarà possibile calcolare l'Rt in modo più flessibile considerando cioè soltanto il numero di sintomatici ospedalizzati”. Leggi...

Medici, giuristi, bioetici e psicoterapeutici hanno scavato a fondo per capire se la strada dell’obbligo vaccinale, in particolare per gli operatori sanitaria, sia percorribile. Per Vitalba Azzollini (giurista) lo Stato non può rendere obbligatorio, e sanzionabile, un comportamento senza creare le condizioni per permettere ai cittadini di ottemperare a quell’obbligo. Ma per Mazzotta (Ordinario di Diritto del Lavoro a Pisa) per gli operatori sanitari che non si vaccinano potrebbe aprirsi la strada della sospensione o dello spostamento ad altre mansioni per “inidoneità”. Per Mori (Cnb) e Palermo (Anaao), la vaccinazione contro il Covid è un “obbligo deontologico”. di Lucia Conti Leggi...



Dopo i ritardi di Pfizer un'altra tegola sulla campagna vaccinale. A pochi giorni dalla possibile approvazione del suo vaccino da parte dell’Ema l’azienda ha già fatto sapere che non riuscirà a garantire i volumi di produzione previsti per un problema tecnico.  Leggi...

L’associazione: “Il Governo faccia chiarezza, subito la convocazione di un Tavolo di Confronto”. E poi sottolinea che “la richiesta del datore di lavoro al lavoratore di vaccinarsi contro il Covid-19 è legittima anche se la vaccinazione non è un obbligo di legge”. Leggi...



Il primo ministro rivela come dalle analisi la variante rischia di essere più pericolosa rispetto a quanto emerso fino ad ora. Conferma anche dal consigliere scientifico del Regno Unito Patrick Vallance: “Ci sono prove che c'è un aumento del rischio per coloro che hanno la nuova variante, rispetto al vecchio virus”. Leggi...

Il commissario per l’Emergenza ha dato il via alla gara per la realizzazione, posa in opera e manutenzione di una o più strutture realizzate con elementi prefabbricati, da adibire a padiglioni temporanei destinati alla somministrazione del vaccino anti COVID-19. Per presentare offerta ci sarà tempo fino al 27 gennaio. IL BANDO - IL DISCIPLINARE Leggi...



È quanto riporta il report settimanale dell’Alta Scuola di Economia e Management dei Sistemi Sanitari dell’Università Cattolica. “La pandemia in Italia è in una fase altalenante in termine di numero di nuovi contagi e questo si riverbera sulla mortalità che si mantiene purtroppo ancora stabile ma alta. L’uscita da questa situazione può dipendere solo da due azioni: chiusure più “aggressive” o una accelerazione nella somministrazione dei vaccini”. IL REPORT Leggi...

È il primo paese Ue a farlo nonostante Ema non lo abbia approvato. L’annuncio è stato dato dal Ministro degli Esteri Szijjarto. L'accordo arriva pochi giorni dopo che il regolatore dei farmaci ungherese ha approvato sia l’uso dei vaccini AstraZeneca sia appunto lo Sputnik V russo. Leggi...



Pubblicato il decreto del Ministero della Salute del 27 novembre che limitatamente al triennio 2019/2022 le Regioni potranno scorrere la graduatoria dei candidati idonei non oltre il termine massimo di centoventi giorni dalla data di inizio del relativo corso di formazione, per assegnare, secondo l'ordine della graduatoria stessa, i posti che si siano resi vacanti. IL DECRETO Leggi...

"Vorrei sapere perché non fanno vaccinare i cittadini attraverso i farmacisti, i medici del lavoro, tutti i medici di famiglia. Se pensano di vaccinare tutti gli italiani in 3 o 4 anni fanno un grave danno al nostro Paese. Noi dobbiamo vaccinare gli italiani dalle 7 alle 22 in tutti i luoghi idonei. Questo significherebbe avere un piano vaccini serio, cosa che il Governo ed il commissario Arcuri non hanno ancora fatto". Così il vicepresidente di Forza Italia ieri a Dritto e Rovescio. Leggi...



Nell’ultimo secolo i vaccini hanno segnato la strada maestra per debellare patologie, come la poliomielite, molto diffuse, mortali o invalidanti. Janssen, con l’aiuto di alcuni dei più importanti opinion leader dell’infettivologia e della virologia, vuole contribuire alla diffusione di una maggiore consapevolezza dei progressi della scienza nel campo dei vaccini e del senso di responsabilità necessario per far fronte al momento attuale. È questo l’obiettivo del progetto “AWay Together” Leggi...

Nove, in totale, gli indagati per le nomine risalenti al 2019. Il procedimento nasce da un esposto di Fratelli d'Italia, che aveva sollevato la questione anche in Consiglio. In una interrogazione il consigliere Aurigemma accusava la Regione di avere eliminato, con una determina, il requisito di 5 anni di esperienza in “strutture sanitarie pubbliche o private” per l'incarico di direttore amministrativo, stravolgendo la legge nazionale. Ma per la Regione la modifica era legittima. IL TESTO DELLA INTERROGAZIONE E DELLA RISPOSTA Leggi...



Gentile Direttore,
per chi non lo avesse visto, è un film del secolo scorso nel quale, in piena grande recessione, organizzano una gara di ballo, intesa come gara di resistenza, con in palio (...) di Ester Pasetti Leggi...


Nato da un’idea di Senior Italia FederAnziani, dal lunedì al venerdì alle 14:30 sul canale Youtube e sulla pagina Facebook della federazione della terza età Leggi...



Pso-Mother associa lo studio dell’utilizzo dei farmaci nelle donne in gravidanza ad un’attività di servizio che cerca sia di restituire i dati e le conoscenze acquisite, che di acquisire nuove informazioni. Dallo studio emerge che la gravidanza influenza significativamente i pattern prescrittivi dei trattamenti farmacologici nelle donne con psoriasi. L’abbandono delle terapie riguarda sia i farmaci sistemici che quelli biologici, sia nelle pazienti con psoriasi che in quelle con artrite reumatoide. di Tiziano Costantini Leggi...

L’emergenza Covid ha prodotto in Toscana un aumento delle persone sotto la soglia della povertà di circa 16.000 unità: si passa infatti da 105.000 del 2019 a 121.000 del 2020. “E questo ci dà preziosi indicazioni anche per il 2021 quando gli effetti della congiuntura economica si faranno sentire ancora di più”, commenta l’assessore Spinelli. Le stime per il 2021 parlano di 58.000 persone chi rischiano un peggioramento delle proprie condizioni di vita fino al punto da cadere sotto la soglia di povertà. Leggi...



Gentile Direttore,
il processo di aziendalizzazione del SSN iniziato nel 1992 ed orientato alla modernizzazione della sanità, ha manifestato nel tempo molte difficoltà applicative (...) di Maurizio Martinelli Leggi...


Il rinvio causato dai ritardi nelle consegne delle forniture di vaccini da parte della Pfizer. “Auspichiamo che non vi siano ulteriori rallentamenti nelle consegne, per noi è importante copertura over 80”, commenta l’Unità regionale di crisi. Dal 1° febbraio sarà possibile prenotare il vaccino per gli over80enni attraverso il portale salutelazio.it, le somministrazioni inizieranno l’8 febbraio. Leggi...



Come scrivevamo già qualche giorno fa l'influenza stagionale quest'anno sembra quasi sparita. E la spiegazione, secondo il responsabile della sorveglianza Influnet dell'Istituto superiore di sanità, sta tutta nell'uso delle mascherine e delle altre misure di igiene e distanziamento che abbiamo imparato ad adottare dopo l'esplosione del Covid. Usare queste misure anche ad epidemia finita quando si sospetta di avere sintomi influenzali “sarebbe un segno di civiltà” di Ester Maragò Leggi...

“Aspettiamo che alle comunicazioni facciano seguito delle previsioni e alle previsioni facciano seguito delle consegne che poi corrispondano. Con molto dispiacere sono stato costretto a prendere atto che così non è”, ha spiegato il commissario rispondendo a chi gli faceva notare che la Commissione UE proprio oggi aveva annunciato che Pfizer tornerà a consegnare il 100% delle dosi previste dalla prossima settimana. “Il ritardo nelle consegne dei vaccini ha ritardato la campagna. Le dosi iniettate si sono ridotte di 2/3 al giorno“. Leggi...



E poi, 11 sono medicinali biosimilari (13,3%) e 15 sono medicinali equivalenti (18%). In prevalenza si tratta di nuovi medicinali antineoplastici (pari al 25,3% del totale), seguiti dai nuovi medicinali immunosoppressori  /pari al 9,6% del totale). Dei 57 medicinali contenenti nuove sostanze attive, 28 sono medicinali non orfani (49,1%), mentre 29 sono medicinali orfani (50,9%). Di questi ultimi, 6 sono anche medicinali per terapie avanzate. IL RAPPORTO Leggi...

È quanto riporta il monitoraggio della Fondazione relativo alla settimana dal 13 al 19 gennaio. Dopo due settimane di lenta risalita di tutte le curve che riflettevano gli allentamenti pre-natalizi”. Ma sui vaccini: “I ritardi nelle consegne del vaccino Pfizer costringono le regioni a rallentare la corsa: l’indicatore da monitorare non è il totale delle dosi somministrate, ma la percentuale della popolazione che ha completato il ciclo vaccinale”. Leggi...



spacer M5S: “Da Gimbe conferma bontà misure Natale”  
La sottosegretaria alla Salute in un’intervista a La Stampa garantisce che nonostante la riduzione della distribuzione da parte di Pfzer “rispetteremo i tempi che la scienza ci detta. Alla peggio, potrà accadere che qualcuno non sarà richiamato dopo tre settimane esatte, magari ci sarà qualche giorno di ritardo, ma i trial ci dicono che non è qualche giorno di differenza rispetto alle tre settimane che cambia le cose” Leggi...

Dati in peggioramento con il bollettino odierno del Ministero della Salute. I nuovi casi aumentano e aumenta anche il rapporto positivi/tamponi che ieri si era fermato al 4,8%. Leggero incremento dei nuovi ingressi alle terapie intensive (+ 3 rispetto a ieri) mentre i decessi calano di 3 unità. Leggi...



Ancora standby per il nuovo piano pandemico influenzale e il decreto dello Sviluppo economico con requisiti polizze assicurative per strutture e esercenti la professione sanitaria. Leggi...

Il presidente degli industriali del farmaco boccia l’idea: “Liberare i brevetti non è la soluzione per produrre più vaccini perché la tutela della proprietà intellettuale e i brevetti servono proprio a garantire la ricerca”. Leggi...



Il Garante fa così chiarezza su una notizia circolata in rete a seguito dell’iniziativa presa dalla Regione Liguria che aveva erroneamente indicato nell’11 gennaio 2021 il termine entro il quale i cittadini liguri avrebbero dovuto comunicare la loro eventuale opposizione all’inserimento nel Fse dei dati relativi alle prestazioni sanitarie fruite, in ambito pubblico o privato, prima del maggio 2020. Da qui la confusione ingenerata. Leggi...

L'Agenzia europea per il farmaco ha inoltre raccomandato un vaccino e un trattamento contro il Covid-19, ed ha adottato un parere positivo per un medicinale da utilizzare in paesi al di fuori dell'UE. Di particolare rilievo le approvazioni di Blenrep, Rozlytrek e Tecartus per diverse forme di cancro; quelle di Libmeldy e Zolgensma in ambito neurologico; Givlaari per l'area endocrinologia; e Zolgensma per l'area neurologica. IL REPORT EMA Leggi...



Lo ha ribadito oggi il Coordinatore vicario della Commissione Affari istituzionali della Conferenza delle Regioni in audizione di fronte alle Commissioni riunite I e V della Camera dei deputati. “E’ necessario intervenire sul piano normativo con una soluzione condivisa con il Governo per individuare le coperture finanziarie delle spese sostenute per l’emergenza” Leggi...

Lo scopo è di verificare se gli anticorpi monoclonali possano rappresentare una reale opzione terapeutica nella prevenzione della progressione del COVID-19 nei pazienti in fase precoce di malattia. IL BANDO Leggi...



I batteri patogeni negli esseri umani stanno sviluppando una resistenza agli antibiotici molto più velocemente del previsto. Jan Zrimec, ricercatore di sistemi e biologia sintetica presso la Chalmers University of Technology di Goteborg, ha concentrato la sua attenzione sul fenomeno della coniugazione batterica, il meccanismo più importante per la diffusione della resistenza agli antibiotici. E ha messo a punto un algoritmo con cui ha esplorato oltre 4.600 plasmidi presenti in natura da diversi tipi di batteri, ridisegnando il percorso della coniugazione batterica  di Marco Landucci Leggi...

Tra i primi atti del neo presidente statunitense la decisione di "tornare" in seno all'Oms. Biden ha scritto al segretario Onu Guterres per informarlo che gli Usa, al contrario di quanto stabilito dall’ex Presidente Trump, hanno intenzione di restare all’interno dell’Organizzazione mondiale per la sanità. Leggi...



Richiesta dei due Enti al Ministro della Salute, Roberto Speranza.”Un aumento della dotazione permetterebbe di riconoscere l’indennità ai familiari superstiti di tutti i medici e odontoiatri caduti lottando contro il Covid”. Leggi...

Le domande per la partecipazione alla selezione potranno essere inviate a partire dalle ore 10 del 21 gennaio 2021 e fino alle ore 18 del 5 febbraio 2021. Restano iscritti nell'elenco nazionale i soggetti già inseriti alla data del 31 dicembre 2020 e non devono ripresentare la domanda. Leggi...



Gentile direttore,
nel mio intervento in Aula alla Camera sul decreto contenente “ulteriori misure urgenti per fronteggiare i rischi sanitari” ho affrontato alcuni temi ancora fondamentali (...) di Fabiola Bologna Leggi...


Gentile Direttore,
la letteratura scientifica da una parte (1) e i documenti di governance nazionale (2) e regionale (3) dall’altra mettono in evidenza che, nel processo di acquisizione dei dispositivi medici a media ed alta complessità, la valutazione del beneficio clinico deve rappresentare un punto di riferimento imprescindibile per garantire l’acquisto di prodotti (...) di Sabrina Trippoli, Andrea Messori Leggi...



gli speciali
Governo e Parlamento
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
segui quotidianosanita.it
Best Doctor
Maculopatie
Mobilita passiva rete oncologica
scompenso cardiaco
Lettere al direttore
terza puntata live
Evento Roche
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

 
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy