QS EDIZIONI
Lunedì 24 LUGLIO 2017

Così il presidente del Consiglio è intervenuto oggi a Milano per presentare ufficialmente la candidatura di Milano a ospitare l'Agenzia europa del farmaco (Ema) dopo la Brexit. Tra i punti di forza elencati dal delegato del governo per la candidatura italiana, Enzo Moavero: "Siamo in grado di garantire a pieno la continuità di lavoro per quest’agenzia". Per il sindaco Beppe Sala "poche altre città possano dire di avere così tanto le carte in regola". E il governatore Maroni dichiara: "Faremo tutto il possibile per far sì che Milano abbia il riconoscimento che merita".

Leggi...

spacer Maroni: “Se l’Ema vuole il Pirellone come sede permamente, siamo pronti a concederlo”  spacer Mandelli (FI): “Tutti lavoriamo per traguardo” 
Nella giornata di ieri sono stati bocciati i primi 22 emendamenti. Ne mancano all'appello circa 200. L'impegno della capigruppo è di mandare il testo in Aula mercoledì, anche nel caso di lavori non ancora conclusi. M5S: "Non si vuole mettere mano a buchi e storture soltanto perché sarebbe sconveniente rispetto al loro assetto di potere". Ma per il relatore Gelli: "Testo già approfondito al Senato. Il M5S si preoccupi di ribadire l’importanza delle vaccinazioni, senza lasciare spazio a pericolose ambiguità e distinguo”. Leggi...

L'Oms ha messo a punto un software - Health Kit Equity Assessment Toolkit (HEAT) plus - per analizzare, interpretare e riportare i dati sulle disuguaglianze sanitarie e chiarire dove sono necessari gli investimenti per espandere i servizi a chi non li ha. È un manuale per aiutare le nazioni a integrare il monitoraggio delle diseguaglianze nei loro sistemi di informazione sanitaria e i codici statistici necessari per analizzare i dati sulle famiglie per compendere dove sono le disuguaglianze. IL COLLEGAMENTO AL SOFTWARE HEAT, IL MANUALE OMS, IL COLLEGAMENTO AL KIT DI CODICI Leggi...



La domanda e l’offerta di prestazioni viaggiano su due binari divergenti che portano verso scenari del tutto inconciliabili. Su un binario corrono l’innovazione e le nuove tecniche sempre più avanzate. Sull’altro vi sono però pazienti sempre più vecchi e malati che chiedono di essere curati pur sapendo di non poter guarire e che desiderano essere assistiti nel loro contesto abituale di vita di Antonio Bonaldi (Slow Medicine) Leggi...

In una recente intervista a Repubblica il presidente dell’Emilia Romagna  ci propone “la terza via al federalismo” ma senza sentire l’obbligo morale di fare un bilancio su come sia andata l’esperienza del federalismo messa in pista con la riforma del Titolo V del 2001 di Ivan Cavicchi Leggi...



Pieno sostegno all’approvazione del Ddl Lorenzin dall’Associazione professionale degli Osteopati, Apo. Gli stessi professionisti sono a favore anche della possibilità che gli osteopati, durante il loro esercizio, debbano attenersi alle raccomandazioni previste da linee guida pubblicate ed elaborate da enti ed istituzioni pubbliche e private. A conferma di questa posizione l’Apo ha sottolineato: “siamo l’unica Associazione che garantisce operatori formati in base allo standard europeo”. Leggi...

Per il presidente della Giunta la sanità pugliese “non è perfetta ma è l’unica, da Roma in giù, a non avere debiti e ad esser gestita secondo i Livelli essenziali di assistenza”. I servizi inaugurati oggi sono il Centro Territoriale per l’Autismo, la Rssa e il Centro Diurno dell’Unità Operativa Complessa Socio Sanitaria, a Mottola, e la Struttura di Endoscopia Bronchiale Oncologica e il Laboratorio Manipolazione Farmaci Antiblastici a Statte. Leggi...



A gennaio i giudici avevano dichiarato che la Regione Lazio aveva sbagliato, nel 2015, a “licenziare” Mastrobuono da Dg della Asl di Frosinone. Ma ora sostengono che Mastrobuono non può comunque tornare a ricoprire quel ruolo. In primis perché nel frattempo è diventata direttore sanitario di una casa di cura privata romana e poi perché il suo contratto da Dg è comunque scaduto. Ma Mastrobuono non si arrende: “Ricorrerò al Consiglio di Stato”. La prima e la seconda sentenza Leggi...

Gentile Direttore,
nella provincia del mio Ordine (Venezia)  un collega è stato aggredito con calci e pugni nel  suo luogo di lavoro la Medicina Integrata di Cavarzere e Cona. Le (...) di Giovanni Leoni (Omceo Venezia) Leggi...



Gentile Direttore,
in questi giorni diversi colleghi del Veneto (vedi anche la lettera del presidente Omceo di Venezia) sono stati oggetto di atti di violenza. Le aggressioni nei confronti dei medici sono in pericoloso aumento, tanto che in Puglia (Regione che sembra detenere (...) di Ornella Mancin Leggi...


Per i ginecologi o organizzare o rafforzare un punto nascita dal punto di vista del solo organigramma non garantisce di per sé il rispetto della normativa vigente e degli indirizzi dell’Oms. Viora: “Il diritto alla migliore assistenza possibile deve essere tutelato attraverso la possibilità in concreto di essere trasportati in punti nascita rispondenti alla normativa, e non dalla apparente ‘comodità’ di partorire in un luogo più vicino al proprio domicilio” Leggi...



La conferma del nuovo incarico a Gelli, già responsabile sanità del partito, è arrivata nel corso della riunione della nuova segreteria presieduta questa settimana da Matteo Renzi. Qui sono stati annunciati i responsabili dei nuovi Dipartimenti. Questi saranno composti da 20 donne e 20 uomini. La prima riunione dell'esecutivo è prevista per mercoledì prossimo.  Leggi...

Mercoledì il decreto vaccini sbarcherà in Aula alla Camera. Come già anticipato da diverse fonti parlamentari nella stessa giornata il Governo dovrebbe annunciare il ricorso alla fiducia. Questa verrà votata giovedì. Le votazioni finale si svolgeranno invece venerdì mattina e dovrebbero concludersi entro le ore 12. In Commissione Sanità al Senato riprende l'esame del Ddl sulle DAT interrottosi per l'esame del Dl vaccini. Possibile approdo in Aula del testo. Leggi...



"I dati evidenziano un buco per la spesa degli acquisti diretti (ex ospedaliera) di oltre 554 milioni di euro. Adesso comprendiamo le motivazioni di tanta riservatezza da parte dell’Aifa, che non pubblicava alcun elemento di monitoraggio della spesa farmaceutica da oltre 5 mesi”. Così la deputata 5 stelle della Commissione Affari Sociali Giulia Grillo commenta i dati Aifa. Leggi...

Alcuni ricercatori statunitensi hanno scoperto –  per il momento nelle sperimentazioni sui topi – che la presenza eccessiva di calcio nell’intestino potrebbe contribuire all’attivazione del metabolismo del Clostridium difficile. In altre parole il calcio presente nell’intestino potrebbe essere collegato alla germinazione delle spore di questo batterio di David Douglas Leggi...



L’Aifa ha pubblicato oggi i report sulla spesa finale 2016 e sui primi tre mesi del 2017. Lo scenario resta quello degli ultimi anni: ospedaliera in rosso “fisso”, mentre la spesa in farmacia tiene i tetti. Il problema resta quindi la farmaceutica a gestione diretta di Asl e ospedali per la quale non si riesce a trovare un equilibrio tra tetti programmati e spesa reale. E lo stesso sta accadendo nel 2017. RAPPORTO SPESA 2016, RAPPORTO I TRIMESTRE 2017. Leggi...

La spesa farmaceutica territoriale pubblica è stata di 13,874 miliardi (che corrisponde a circa 228,7 euro pro capite), con un aumento del +3,5% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Il numero delle ricette secondo il rapporto diminuisce del -1,5% e del -1,2% quello delle confezioni erogate in regime di assistenza convenzionata. I farmaci per l’apparato cardiovascolare sono al primo posto per spesa (55,3 euro pro capite) e consumi (468,1 dosi ogni 1000 abitanti al giorno). Farmacovigilanza: l’Italia si conferma tra i paesi con il più alto tasso di segnalazioni nel mondo. IL RAPPORTO. Leggi...



Il Dlgs appena approvato attua la riforma della Pa sulle regole per la scelta di direttori generali, sanitari e amministrativi delle strutture del Servizio sanitario nazionale e risponde alle osservazioni della Consulta che aveva bocciato il primo testo chedendo il rispetto del principio di "leale collaborazione" con le Regioni. IL TESTO. Leggi...

L’Oms ha elaborato una relazione basata su indagini nazionali condotte in diversi paesi. La resistenza ai farmaci da HIV del 2017 mostra che in 6 degli 11 paesi censiti oltre il 10% delle persone che hanno iniziato la terapia antiretrovirale aveva un ceppo di HIV resistente ad alcuni dei farmaci più diffusi con tutti i rischi connessi di trasmettere virus resistenti ai farmaci ad altri individui. Il modello matematico stima ulteriori 135.000 morti e 105.000 nuove infezioni nei prossimi cinque anni se non si intraprende alcuna azione. LE LINEE GUIDA.SULLA RESISTENZA AI FARMACI ANTI HIV, IL RAPPORTO SULLE RESISTENZE, IL PIANO D'AZIONE 2017-2021 DELL'OMS Leggi...



Il relatore per la XII Commissione sarà Federico Gelli (Pd). Le votazioni sugli emendamenti che verranno presentati prenderanno il via da domenica. L'approdo del testo in Aula è invece previsto per il prossimo mercoledì, quando, secondo alcune fonti parlamentari, il Governo porrà la questione di fiducia. L'approvazione finale, e dunque la conversione in legge, è prevista per il prossimo venerdì. IL TESTO Leggi...

"La riduzione delle coperture vaccinali ha provocato la recrudescenza di alcune malattie come il morbillo, e potrebbe portare al ritorno di patologie oramai assenti dal nostro Paese". Così il relatore per la Commissione Affari Sociali del decreto vaccini ha introdotto il provvedimento approvato ieri dal Senato. "Gli interventi di profilassi mediante l’uso di vaccini, intesi come prevenzione della collettività, sono sanciti dagli articoli 2 e 32 della Costituzione". LA RELAZIONE Leggi...



Da Trump a Jim Carrey e Tom Cruise fino ai "nostri" Celentano e Povia. E' molto lungo l'elenco delle celebrità che negli ultimi anni sono diventati testimoni di quella variegata corrente anti scienza ufficiale che si è fatta sentire con forza anche in Italia in occasione del decreto vaccini approvato ieri dal Senato e ora all'esame della Camera. Ma la colpa per Walter Ricciardi è anche degli scienziati “che si tengono alla larga dai social e usano un linguaggio incomprensibile ai più” di Paolo Russo Leggi...

Dalla "purezza" del vaccino per gatti alle "fetenzie" presenti nella composizione di quelli per gli umani. E ancora, dalla "nota" presenza di "plastica, acciaio, metalli pesanti e tungsteno", fino ai "vaccini fatti con i feti di bambini morti". Una panoramica delle affermazioni più sconcertanti ascoltate durante il dibattito al Senato per la conversione in legge del decreto vaccini. “Cose che voi umani non potreste immaginarvi", direbbe il replicante di Blade Runner di G.R. Leggi...



Il Dg dell’Azienda replica a un post comparso su Facebook secondo il quale l’ospedale romano “roccaforte dell’assistenza laica alle donne” con la presenza dell’ambulatorio per le Ivg, a causa della nomina di un nuovo Direttore, cadrebbe nelle mani dei più “terribili nemici di queste attività sanitarie” di Ester Maragò Leggi...

La decisone dell’Agenzia del farmaco di spostare dalla categoria di automedicazione a quella con obbligo di ricetta per la Neo Borocillina raffreddore e febbre, ha sollevato le proteste delle Parafarmacie che ventilano decisioni “più politiche che farmacologiche” chiamando anche in causa la Fofi che ha risposto con una nota ufficiale. La decisione di Aifa presa per evitare casi di abuso criminale del farmaco. Lo stesso motivo che ha portato l’Agenzia a chiedere il cambio di regime di fornitura per altri quattro medicinali della stessa famiglia. Leggi...



Gli atleti che praticano calcio, ma anche wrestling, sollevamento pesi e corsa di lunga distanza ad alto livello, sarebbero tra i più a rischio di artrosi del ginocchio. La ricerca sul Journal of Athletic Training di Will Boggs Leggi...

Alcune cattive abitudini estive potrebbero influire sui meccanismi di azione dei medicinali alterandone il funzionamento. Per questo l’Agenzia Italiana del farmaco (Aifa) suggerisce quest’anno consigli pratici per utilizzare i farmaci in sicurezza anche d’estate. LA GUIDA AIFA. Leggi...



Più della metà dei migranti risultati positivi al test dell’HIV avrebbero contratto l’infezione dopo essersi trasferiti nei paesi ospitanti. È quanto ha rivelato un’indagine condotta in nove paesi europei da Julia Del Amo e colleghi, dell’Instituto de Salud Carlos III di Madrid, in Spagna. La ricerca è stata pubblicata da AIDS di Will Boggs Leggi...

L’analisi realizzata con una tecnica brevettata dall’Iss in collaborazione con l’Irccs Santa Lucia e con il Dipartimento di scienze urologiche del Policlinico Umberto I di Roma permette di distinguere il cancro della prostata da tutte le altre condizioni, compresa l’iperplasia prostatica benigna. I risultati pubblicati sull’ultimo numero di Cancer Letters Leggi...



I responsabili sarebbero i composti che si formano dalla reazione tra cloro libero e materia organica. I più a rischio sarebbero i bagnini che lavorano per più di 500 ore l'anno. Lo studio sull'International Journal of Environmental Health Research di Shereen Lehman Leggi...

L'amministrazione Trump starebbe sviluppando la prima strategia globale per difendere gli USA da un eventuale attacco biologico di matrice terroristica di Jonathan Landay Leggi...



L’Associazione nazionale malati reumatici denuncia la tendenza di farmacie di Asl e ospedali in diverse regioni del Nord, Centro e Sud Italia a sostituire il medicinale biologico prescritto dallo specialista con un biosimilare anche quando non è previsto. Uno scenario che crea tensione tra i pazienti che consumano farmaci a distribuzione diretta, in particolare reumatologici. Leggi...

Uno studio ha evidenziato una riduzione del rischio di morte in seguito a diagnosi di tumore gastrico in pazienti che si erano sottoposti a gastroscopia fino a cinque anni prima della diagnosi. La ricerca su Gastrointestinal Endoscopy di Lorraine Janeczko Leggi...



Dall’esperienza realizzata alla Aou Senese che ha improntato il proprio percorso di cambiamento sulla strategia Lean, sono arrivati significativi risultati, non solo in termini economici (oltre 5 milioni di euro), ma soprattutto in termini di miglioramento della qualità e della sicurezza dei servizi. Torna al Forum Risk Management la Lean Academy dell’Aou Senese di Jacopo Guercini Leggi...

Dopo la mozione approvata all’unanimità dal Consiglio Nazionale della Fnomceo, composto da 106 Presidenti d’Ordine d’Italia, che invitava il Ministro della Salute “a correggere il testo‎ del Ddl Concorrenza”, anche il Presidente nazionale della Commissione Albo Odontoiatri, Giuseppe Renzo si fa avanti. Ha scritto ai componenti della X Commissione permanente del Senato, Industria Commercio e Turismo, per chiedere di “modificare i commi da 153 a 156 dell’articolo 1”. LA LETTERA. Leggi...



Lettere al direttore

La salute ai punti Coop

Gentile Direttore,
la salute ormai è merce, come nelle migliori società liberiste, ed un pezzo alla volta stiamo perdendo il nostro Servizio Sanitario Pubblico con un’azione (...) di Piero Caramello Leggi...


L’eurodeputato pentastellato punta il dito contro la recente approvazione della proposta della Commissione europea che stabilisce criteri scientifici comuni per identificare gli interferenti endocrini. “Richiesto un onere di prova molto elevato, che rende di fatto difficile l’identificazione delle sostanze e rischia di provocare lunghi ritardi senza garantire un serio livello di protezione della salute umana e dell’ambiente” Leggi...



Gentile direttore,
ho avuto la possibilità di leggere anche la versione inglese dell'ottimo articolo sulla perdita dei telomeri nei figli, soprattutto maschi, privati del padre da una perdita dovuta alla morte, imprigionamento o divorzio.

Ho scritto (...) di Manlio Converti Leggi...


Barberini: “Le candidature a partecipare possono essere inviate fino al 31 luglio. Gli interessati possono a segnalare la propria disponibilità con una mail dedicata. Possono partecipare funzionari regionali, dipendenti delle Aziende Usl e ospedaliere, rappresentanti dei Disco, organizzazioni sindacali, Forum del Terzo settore, Associazioni di utenti, pazienti, familiari e volontariato Leggi...



Il provvedimento è stato approvato con 172 voti a favore. Oltre alla maggioranza, hanno votato sì anche Forza Italia, Scelta civica-Ala e Mdp, seppur riconoscendo la "piena libertà" ai propri senatori di "votare in dissenso". Il provvedimento passa ora all'esame della Camera che dovrà convertirlo in legge prima della scadenza del 6 agosto. Molte le modifiche al testo introdotte: dal numero di vaccinazioni obbligatorie sceso a 10, al forte abbassamento delle sanzioni previste, fino alla possibilità di acquistare vaccini in formato monocomponente e all'istituzione dell'Anagrafe nazionale vaccini. IL TESTO RICOSTRUITO CON GLI EMENDAMENTI, LE NUOVE SLIDE DEL MINISTERO di G.R. Leggi...

spacer Lorenzin: "Vaccini arma numero 1 per sicurezza, peccato che gente non creda a evidenza scientifica". VIDEO   spacer Gentiloni: “Un passo avanti per la tutela della salute degli italiani. Ora passa alla Camera”   spacer Fedeli (Miur): “Testo tiene insieme diritti costituzionali alla salute e all’istruzione. Adesso informiamo le famiglie”   spacer De Biasi (Pd): “Siamo noi a dire ai no vac ‘giù le mani dai bambini’”   spacer M5S: “Fallimento Lorenzin, suo decreto smontato pezzo pezzo”   spacer D'Ambrosio Lettieri (DI): “Sarebbe stato meglio un ddl che un decreto, ma molte criticità sono state superate”   spacer Manassero (Pd): “Soddisfazione per legge che tutela diritto alla salute”   spacer Maturani (Pd): “Legge risponde a richiesta di salute delle famiglie”   spacer D'Anna (Ala-Sc): “Questione non è chiusa, attiveremo iniziative giudiziarie per sostenere ragioni libera scelta”   spacer Marazziti (DemoS): “Via libera a larga maggioranza è buona notizia. Ora tocca alla Camera”   spacer Gelli (Pd): "Un passo avanti per la salute degli italiani. Ora esame alla Camera in tempi rapidi"   spacer Dirindin (Art.1-Mdp): "Ecco perché ho votato contro"   spacer Fucci (DI): "Bene approvazione Dl, ora puntare sull'informazione"   spacer Chiamenti (Fimp): “Bene il via libera dal Senato. Ora va definito il nuovo ruolo della pediatria”  

Gentile Direttore,
la questione vaccini, almeno su larga scala, non sta progredendo. Mi sono già pronunciato a riguardo e so che alcuni hanno guardato con sospetto la manovra mia e di altri (...) di Maurizio Romani Leggi...



Nell'individuazione dei Comitati territoriali, da individuare tra quelli già esistenti, si dovrà tener conto: della presenza di almeno un comitato etico per ciascuna regione, della loro avvenuta riorganizzazione così come prevista dalla legge Balduzzi, il numero di sperimentazioni valutate in qualità di centro coordinatore nel corso dell'anno 2016. Queste alcune delle misure principali proposte dal relatore nel suo nuovo emendamento all'art. 1 riformulato. IL TESTO Leggi...

A pochi giorni dalla visita del premier Gentiloni nel capoluogo lombardo per sostenerne la candidatura a sede dell'agenzia europea del farmaco, si sollevano da più parti voci che spingono verso questa direzione: dalla ministra della Salute Lorenzin alla presidente della Commissione Sanità del Senato De Biasi, dal presidente dei senatori di FI Romani al vicepresidente della Commissione Bilancio Andrea Mandelli, fino al deputato milanese dem Fiano. Leggi...



spacer Ema. Il 24 luglio la candidatura di Milano a Palazzo Pirelli  
Far luce sulle procedure di approvazione accelerata per i nuovi farmaci, verificare che alla base non vi siano rapporti troppo stretti tra l'ente regolatorio e le case farmaceutiche.Questo lo scopo dell’inchiesta strategica promossa dall'Ombudsman dell'Unione europea Emily O'Reilly che, in una lettera indirizzata a Guido Rasi, elenca le prime informazioni necessarie ai fini dell’indagine, tra cui l’elenco delle dieci case farmaceutiche che EMA ha incontrato più spesso tra il 2012 e il 2016 di Ben Hirschler Leggi...

Dalle 100 pagine del Documento, approvato all’unanimità con l’astensione dell’on. Pili è emerso indubbiamente un quadro a tinte fosche in considerazione delle  numerose criticità emerse nel delicato settore della tutela della salute delle Forze Armate. IL DOCUMENTO. di Domenico Della Porta Leggi...



gli speciali
 
 
 
 
Convegno Galeno 6 Luglio
 
segui quotidianosanita.it
Lettere al direttore
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

 
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

In redazione
Lucia Conti
Ester Maragò
Giovanni Rodriquez

Collaboratori
Eva Antoniotti (Ordini e professioni)
Gennaro Barbieri (Regioni)
Ivan Cavicchi (Editorialista)
Fabrizio Gianfrate (Editorialista)
Ettore Mautone (Campania)
Maria Rita Montebelli (Scienza)
Claudio Risso (Piemonte)
Edoardo Stucchi (Lombardia)
Vincino (Vignette)

Contatti
info@qsedizioni.it


Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy