QS EDIZIONI
17 DICEMBRE 2017

Lo prevede un emendamento di Carnevali e Misiani (PD) approvato oggi dalla Commissione Bilancio. Il fine è quello di consentire alle Regioni “virtuose” di poter disporre di più risorse economiche per il personale attraverso un abbassamento degli obiettivi di risparmio previsti da precedenti manovre sulla spesa per il personale del Servizio sanitario nazionale.

Leggi...

spacer Gelli (Pd): "Meno vincoli per assunzioni da parte delle Regioni" 
Lo prevedono tre emendamenti identici di vari gruppi approvati ieri sera in Commissione Bilancio durante l’esame della manovra. La norma vale per tutti i casi di ripiano dello sfondamento del tetto della farmaceutica (quindi sia per acquisti diretti che convenzionata) ma solo per i farmaci “non orfani” e “non innovativi”. Con un altro emendamento sono state poi introdotte novità sulla detrazione Iva per le aziende in payback per la spesa 2016. IL TESTO DEGLI EMNDAMENTI SU RIPIANO AL 10%; IL TESTO DELL'EMENDAMENTO SULL'IVA. Leggi...

Lo stablisce un emendamento approvato ieri in Commisione Bilancio. Il Centro nazionale sangue dovrà verificare e controllare i processi produttivi attinenti le attività trasfusionali "ai fini della certificazione di conformità delle attività e dei prodotti dei servizi alle disposizioni normative nazionali ed europee". IL TESTO. Leggi...



Lo prevede un emendamento approvato ieri sera in Commissione Bilancio. IL TESTO. Leggi...

Oggi seduta domenicale in Commisione Bilancio sulla manovra economica e Martedì, salvo ritardi, approdo in Aula a Montecitorio. Quasi certo il ricorso alla fiducia sul testo che emergerà dai lavori della Commissione. Il via libera dovrebbe arrivare non prima del 21 dicembre. Al Senato, invece, si voterà il nuovo regolamento e poi la Conferenza dei Capigruppo deciderà il nuovo calendario dei lavori. Tra pochi giorni si saprà, così, se verrà anticipato l'esame del Ddl Lorenzin. Leggi...



Gentile Direttore,
l’approvazione della legge “Norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento” è una conquista di civiltà che va letta all’interno di un quadro normativo e culturale più ampio. L’averla presentata con il termine giornalistico di “legge sul biotestamento” è infatti (...) di Tommaso Bellandi Leggi...


Lo scrivono in una nota congiunta il Centro Nazionale Sangue, la Società Italiana di Medicina Trasfusionale e Immunoematologia (Simti) e il Civis, il Comitato Interassociativo del Volontariato Italiano del Sangue (AVIS, CRI, FIDAS e FRATRES), ribadendo che non ci sono solide evidenze scientifiche a supporto della modalità scelta dai sanitari veneti. "Improprio paragonare plasmaferesi per donazione e per terapia". Leggi...



Le parole proibite, oltre a feto e transgender, sono "vulnerabile", "diritto", "diversità". Ma anche "evidence-based" e "scientific-based", che i funzionari dell'amministrazione Trump suggeriscono di sostituire con la frase: "I Cdc basano le proprie raccomandazioni sulla scienza in considerazione degli standard e della volontà della comunità". Per le altre parole abolite non vengono offerte alternative. Leggi...

spacer Guai a nominare la Evidence-based medicine di Luca De Fiore (Network italiano Cochrane)

Il progetto prevede di dotare le persone che soffrono di patologie neurodegenerative, di un dispositivo di geolocalizzazione che consenta di individuarne la posizione mediante il Gps e fornire tutte le informazioni necessarie attraverso una scheda Sim. Se la persona scompare, i familiari avvertono un Centro di monitoraggio attivo h24 che localizza la persona scomparsa, attivando poi l'intervento delle forze di polizia, del servizio sanitario, del volontariato. Leggi...



"Auspichiamo che il Governo e il Parlamento accettino l’emendamento che meglio supporta il personale e l’attività di ricerca per non affossare definitivamente la ricerca sanitaria in Italia". Per questo motivo, il Coordinamento Precari della Ricerca Sanitaria chiede che la riforma sia accompagnata con il dovuto finanziamento, così come richiesto dal Ministero della Salute.  Leggi...

Così Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Psicologi riunito a Padova. E sul Ddl Lorenzin: "Se non fosse approvato verrebbe vanificato un progetto di riforma che è oggetto dei lavori parlamentari da oltre dieci anni e che in questo mandato legislativo è stato sottoposto ad un approfondito confronto con tutti i soggetti interessati, lungamente atteso da parte dei professionisti nel campo della Salute e con significative ricadute per tutti i cittadini". Leggi...

"L’atto con il quale la Giunta regionale del Veneto approvava e descriveva minuziosamente, in particolare nell’Allegato B della delibera nr. 851 del 13 giugno 2017, le procedure per l’utilizzo della plasmaferesi o dello scambio plasmatico per abbattere la contaminazione da Pfas è stato inviato al Ministero della Salute con lettera formale del 4 luglio 2017". Così la Regione torna sul tema dopo il question time di Lorenzin. Leggi...



"Governo, Regioni e partiti, si stanno assumendo la pesante responsabilità politica di spingere il Paese verso una sanità duale, usando il welfare aziendale come grimaldello per abbattere l’universalismo del sistema sanitario pubblico. In assenza di risposte, promuoveremo altre iniziative di protesta e un nuovo sciopero di 48 ore consecutive per portare noi stessi e la sanità tra i temi di una campagna elettorale già avviata". Così in una nota congiunta medici e dirigenti Ssn rilanciano la protesta. Leggi...

Prima riunione del Consiglio di amministrazione dell'Agenzia europea dei medicnali dopo l'assegnazione della nuova sede. Ema e autorità olandesi stanno già collaborando per una governace comune che gestisca tuttte le problematiche connesse con il trasferimento. Obiettivo garantre la continuità del lavoro dell'agenzia. Nessuno lo dice, ovviamente, ma il doppio trasloco sarà innegabilmente un problema in più da affrontare. Leggi...



Lo ha detto oggi il premier durante la conferenza stampa che ha tenuto a Bruxelles dove si tenuto il Consiglio Europeo a proposito delle interrogazioni bipartisan che FI e PD hanno rivolto al Parlamento europeo rispetto ai ritardi della messa a disposizione della nuova sede olandese per l'Agenzia europea del farmaco. "Il Parlamento sta esaminando quanto è sato deciso secondo le sue procedure di validazione e avrà modo di discutere. Io ritengo che l'Italia abbia fatto una bellissima figura, nonostante la sfortuna piuttosto sfacciata", ha detto Gentiloni. Leggi...

Così il vicepresidente della Commissione Bilancio del Senato commenta le indiscrezioni sui ritardi di Amsterdam nell'accogliere l'Agenzia. "Le indiscrizioni confermano che qualcosa non è andato nell'operato del governo. La continuità operativa dell’Agenzia era uno dei punti di forza del capoluogo lombardo, nonché un presupposto fondamentale per l’assegnazione. Presenterò un'interrogazione per approfondire le dinamiche dell'accaduto". Leggi...



La speranza di vita alla nascita in Italia nel 2016 ha recuperato la diminuzione osservata l’anno precedente, legata a una combinazione di oscillazioni demografiche e fattori congiunturali di natura epidemiologica e ambientale. Sono 82,8 gli anni che un nuovo nato del 2016 si può aspettare in media di vivere: per gli uomini il valore è di 80,6 anni, il massimo assoluto, mentre per le donne si ritorna al picco di 85 anni già osservato nel 2014. Gli indicatori del Bes, in tutto 129, sono articolati come di consueto in 12 domini, tra cui la salute. IL RAPPORTO BES. Leggi...

spacer Lorenzin su twitter: "Bene ultimi dati Istat su salute degli italiani"

Per la prima volta, con il provvedimento approvato ieri in via definitiva, il consenso informato e il testamento biologico diventano anche parte della legislazione ordinaria con un ritardo pluridecennale. Non vi sono dubbi sul fatto che la pratica del consenso informato sia degenerata, talvolta, in una mera attività di medicina difensiva attraverso una eccessiva burocratizzazione del rapporto. L’eccessiva burocratizzazione nega di fatto il diritto, ma “i diritti hanno sempre convissuto con la loro violazione” (prima parte) di Luca Benci Leggi...



Il CCEEPS rende giustizia ad un ordine che ha fatto una battaglia generale che vale per l’intera deontologia e per tutte le professioni e che sancisce la superiorità e l’autonomia della norma deontologica sul resto. Quindi chapeau all’ordine di Bologna. di Ivan Cavicchi Leggi...

Lo ha eletto all’unanimità il nuovo direttivo dell’Ordine capitolino. “Ringrazio il Consiglio per la fiducia – sono state le prime parole di Magi –. Il mio impegno è ora quello di portare l’Ordine ad essere il punto di riferimento indipendente di tutta la categoria e riaffermare la nostra voce all’interno delle Istituzioni”.  Leggi...



spacer Ecco la squadra: Magi presidente, Bartoletti vice. Consiglio al lavoro dal 1 Gennaio  
Il Coordination Group for Mutual Recognition and Decentralised Procedures-Human (CMDh) dell'Ema, ha accolto la raccomandazione del Prac di Ema di sospendere i prodotti con paracetamolo a rilascio prolungato formulata dal PRAC (Pharmacovigilance Risk Assessment Committee). I prodotti con paracetamolo a rilascio immediato continueranno a essere disponibili. La decisione è stata comunicata oggi dall'Ema. Leggi...

“Il Ddl Lorenzin è necessario non solo alle professioni sanitarie, ma anche ai pazienti. Per questo va approvato al più presto”. La richiesta arriva dai quattro presidenti delle Federazioni, Mangiacavalli, Vicario, Beux e Bortone, che rappresentano le 22 professioni sanitarie. L’appello alla Lorenzin: “accelerare l’iter del provvedimento per arrivare all’approvazione entro Natale”. Leggi...



Gentile Direttore,
ieri è stata approvata, a maggioranza composita, la legge sul biotestamento e sulle Dichiarazioni Anticipate di Trattamento. Molte le voci a favore, alcune contro. I medici sono schierati in ordine sparso, tra le rivendicazioni alla obiezione di (...) di Rodolfo Vincenti (Acoi) Leggi...


"La gran parte delle nuove prestazioni, infatti, resta inesigibile da parte dei cittadini, perché la loro reale disponibilità è soggetta alla revisione delle tariffe che il Ministero dell'Economia non ha ancora approvato. Perché le Regioni sono silenti? Se c'è un problema di risorse va affrontato adesso in legge di bilancio. Altrimenti si passano mesi a celebrare un provvedimento che in realtà rimane sulla carta". Così l'esponente di Liberi e Uguali e senatrice di Mdp. Leggi...



Così il Comitato Centrale della Federazione, riunito in queste ore a Roma, commenta le dichiarazioni del sindaco di Cascina, rilasciate durante la trasmissione di Raitre Agorà. "La Fnomceo non intende accettare oltre questo qualunquismo di fondo, che tradisce l’errore di far ricadere sui medici le responsabilità dei malfunzionamenti della Sanità. Con una mozione chiederemo rispetto per i professionisti, pilastro del Ssn". Leggi...

Televisori, smartphone, tablet e computer. Sono questi i responsabili dell’aumento dell’obesità tra i bambini del Vecchio Continente. A lanciare l’allarme sono gli esperti dell’European Academy of Pediatrics e dell’European Childhood Obesity Group, che hanno pubblicato un documento condiviso su Acta Paediatrica
di Lisa Rapaport Leggi...



Di questi sette nuovi farmaci, due sono medicinali orfani, due farmaci generici (di cui uno anti HIV) ed uno è un medicinale biosimilare. Le novità terapeutiche riguardano tra gli altri un trattamento per problematiche legate alla malattia di Crohn, e poi trattamenti per l'insufficienza surrenalica primaria, del rachitismo ipofosfatemico vitamina D resistente, del diabete di tipo 2, del cancro al seno e allo stomaco. Leggi...

Considerando esami di laboratorio, età, sesso ed espressione genica, un gruppo di ricercatori sarebbe riuscito a evidenziare i soggetti a rischio di Marilynn Larkin Leggi...



Coordinato dall’ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma, il gruppo si occuperà della identificazione dei biomarcatori altamente predittivi di risposta ai nuovi approcci immunoterapici al fine di individuare in maniera precoce quei pazienti che ne possono beneficiare. “In questo modo sarà possibile evitare di esporli a trattamenti potenzialmente associati ad effetti collaterali in assenza di beneficio clinico”. Leggi...

A dimostrarlo ancora una volta un recente studio di autori statunitensi.  In presenza di questo disturbo le IBD diventano più aggressive. Ènecessario intervenire con un’ attenta valutazione sullo stato psicologico dei pazienti, ricorrendo eventualmente a una consulenza psichiatrica di Lorraine L. Janeczko Leggi...



Innovazione medica per migliorare la vita dei pazienti, riqualificazioni sociali e spazio ai giovani. Presentati oggi a Milano i progetti di ricerca e le iniziative di sensibilizzazione promossi nel 2017 e per il 2018 da Celgene Leggi...

Il dato è emerso nel corso della conferenza stampa tecnico-scientifica durante la quale è stato presentato un Report dal titolo “Primi risultati aggiornati al 14 dicembre 2017 relativi all’applicazione del secondo livello del protocollo di screening  della popolazione esposta a sostanze perfluoroalchiliche a seguito dell’utilizzo della plasmaferesi per i soggetti con alte concentrazioni di Pfas” Leggi...



"La Ministra Madia non cerchi di buttare la palla in tribuna facendoci convocare inutilmente dall’Aran. Se le risorse non ci sono, le Regioni - che sono i veri datori di lavoro - non potranno sottoscrivere impegni. Figuratevi se noi potremo mai - in queste condizioni - sottoscrivere un contratto monco, dopo 8 anni che lo attendiamo". Questo il commento del presidente della Federazione Veterinari-Medici-Farmacisti e Dirigenti Sanitari. Leggi...

L'intesa sarà siglata il prossimo 18 dicembre dalla ministra Beatrice Lorenzin e dal segretario generale della Federazione nazionale della stampa italiana Raffaele Lorusso. L’obiettivo è quello di promuovere conoscenze in ambito sanitario provenienti da fonte istituzionale autorevole e indipendente, al fine di fornire ai cittadini un’informazione corretta e scientificamente validata, contrastando il fenomeno della disinformazione e delle fake news circolanti. Leggi...



Il governatore ha incontrato a Roma il sottosegretario Bressa e il presidente della Lombardia, Roberto Maroni, per fare il punto sul negoziato e sulle prossime tappe. A inizio gennaio nuovo vertice delle delegazioni trattanti mentre prosegue il lavoro di approfondimento tecnico fra le strutture ministeriali e regionali. “Voglio ringraziare il sottosegretario Bressa per la disponibilità che sta dimostrando e il presidente Maroni perché il tavolo comune sta lavorando bene”. Leggi...

Così la segretaria generale Serena Sorrentino, in merito al grido di allarme lanciato ieri dal presidente della Conferenza delle regioni, in vista dell’approvazione della legge di Bilancio. "Il premier Gentiloni ascolti anche le richieste delle autonomie locali e lavori con il Parlamento per dare quelle risposte che gli operatori e i cittadini attendono”.  Leggi...



Decessi in aumento rispetto alla precedente stima globale di 250.000 – 500.000, che risale a oltre dieci anni fa e che copriva tutte le morti legate all'influenza, comprese le malattie cardiovascolari o il diabete. Le nuove cifre si basano su dati più recenti di un gruppo più ampio e diversificato di paesi, compresi i paesi a reddito medio-basso, ed escludono le morti da malattie non respiratorie. IL VIDEO: INFLUENZA MINACCIA IMPREVEDIBILE. Leggi...

Trattative per il rinnovo del contratto del personale della Sanità. Sul tavolo dell’ultima riunione Aran (13 dicembre), quattro blocchi di questioni: sospensioni e interruzioni del rapporto di lavoro; incarichi funzionali; fondi; orario di lavoro. La retribuzione collegata all'incarico partirebbe da un minimo di 1.549 euro per arrivare ad un massimo di 9.296 euro. Leggi...



Per il sindacato degli infermieri con le proposte avanzate al tavolo della contrattazione “la qualità e la sicurezza dei servizi erogati dal servizio pubblico, già definanziato, si abbassano ulteriormente”. E mette in chiaro: “L’orario di lavoro per legge non è materia di contrattazione ma di semplice informazione (le deroghe invece sono materia di accordo contrattuale)”. Lavoratori della sanità e cittadini sollecitati a “mobilitarsi a tutela della propria salute”. Leggi...

La Corte costituzionale, con sentenza n. 268, (relatore Nicolò Zanon), ha dichiarato costituzionalmente illegittima la legge n. 210 del 1992 nella parte in cui non prevede il diritto a un indennizzo in favore di chiunque abbia subito una permanente menomazione dell’integrità psico-fisica a seguito della vaccinazione contro il virus influenzale, purché sia provato il nesso di causalità tra l’una e l’altra. LA SENTENZA. Leggi...



Per tutte le tipologie contemplate dal bando della ricerca finalizzata 2014-2015, pubblicato il 20 giugno 2016, sono giunticomplessivamente 1.569 progetti. Di questi dopo le  procedure di valutazione, che hanno previsto la verifica ammnistrativa della sussistenza dei requisiti indicati nel bando medesimo, la procedura di triage e di peer review, ne sono stati finanziati 322. Leggi...

Statistiche inquietanti quelle ricordate in uno degli ultimi numeri dell’anno del New England Journal of Medicine. Un argomento scabroso del quale si preferisce non parlare o che sale gli onori delle cronache (si fa per dire) solo quando il carnefice è estraneo all’ambiente di lavoro, magari un paziente, come nei recenti gravi fatti di violenza ai danni di due donne medico in Italia. L’autrice dell’articolo analizza i tanti perché di questa situazione e propone delle strategie di salvataggio per le vittime, mutuate da altri ambienti di lavoro di Maria Rita Montebelli Leggi...



La Fials, condividendo le preoccupazioni e gli emendamenti richiesti dall'intersindacale medica, sottolinea come "senza la modifica dell’art. 23 comma 2 del decreto legislativo 75/2017 non è possibile effettuare assunzioni di nessun profilo professionale nelle diverse Aziende ed enti del Ssn per la impossibilità dell’incremento economico dei fondi accessori". Leggi...

Gentile Direttore,
la L. 502/1992 ha ormai festeggiato le nozze d'argento e sembra assurdo che ancora si discuta sull'opportunità o meno di istituire l'Area Socio Sanitaria la quale è imprescindibile per l’attuazione dell’integrazione sociosanitaria e per dare dignità a quei professionisti e a quegli operatori che nel settore sanitario e (...) di Elena Izzo Leggi...



gli speciali
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
segui quotidianosanita.it
Lettere al direttore
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

 
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy