QS EDIZIONI
Martedì 16 LUGLIO 2019

L’Agenzia per i contratti pubblici ha riconvocato per martedì 16 luglio il tavolo di trattativa per il rinnovo. Si ripartirà dalla nuova bozza di articolato che Qs è in grado di anticipare. Il clima è molto teso e l’equilibrio è appeso ad un filo. Da un lato c’è la forte contrarietà di alcuni sindacati (Cimo-Fesmed e Aaroi-Emac in testa) soprattutto sulla questione dei nuovi fondi unici contrattuali mentre il principale sindacato di Area (l’Anaao) cerca di trovare un compromesso per chiudere la trattativa. LA BOZZA di L.F.

Leggi...

Diverse le modifiche apportate al testo durante l'esame in Commissione Sanità. Tra tutte, la modifica al codice penale con la quale viene stabilito che le pene oggi previste per episodi di violenza contro i pubblici ufficiali in servizio durante le manifestazioni sportive siano applicate anche in caso di violenza contro gli operatori della sanità. Pene che vanno da un minimo di quattro a sedici anni di reclusione a secondo della gravità delle lesione provocata. Le aggressioni agli operatori sanitari e socio-sanitari rientreranno nelle circostanze aggravanti. IL TESTO Leggi...

spacer Fvm a Grillo: “Nuove modifiche a ddl non tutelano veterinari che operano al di fuori delle strutture”

Se da un lato le norme contenute nel cosiddetto "decreto Calabria" appaiono coerenti in una quadro di misura emergenziale (anche temporalmente) quelel ventilate nelle ipotesi di accordo per l'autonomia differenziata con le Regioni interessate che in qualche modo riprendono le ipoetsti del "vecchio Patto per la Salute" con l'assunzione diretta di medici non specialisti "declassificati" rispetto agli altri medici del Ssn, rischia di peggiorare la qualità richiesta alla professione medica di Luca Benci Leggi...



Dal Miur nuova integrazione del numero di borse. Va riconosciuto che l’attuale Governo ha dato una significativa svolta in positivo per l’aumento dei posti a bando. Resta però e ancora il gap della carenza di posti per metà dei 17.600 candidati che il 2 luglio scorso hanno sostenuto la prova di ammissione. LA TABELLA di Angelo Mastrillo Leggi...

Alla vigilia degli incontri che l’Ordine dei medici terrà con i Ministri Bussetti e Grillo il presidente richiama l’attenzione sul disagio che vivono molti giovani camici bianchi ben evidenziato dalla lettera della D.ssa Sara Cerri. “Sia fatta una Legge per la quale a ogni laurea in medicina corrisponda un posto nelle specializzazioni o al corso per diventare medico di Medicina generale, per dire basta all’imbuto formativo”. Leggi...



È quanto emerge dalla verifica sull’esercizio 2017. Incrementa avanzo finanziario e patrimonio. La Corte invita però l’Ente a “proseguire nell’attività di costante monitoraggio della permanenza delle ragioni creditorie e debitorie” e ad “assumere iniziative gestionali che siano coerenti con gli obiettivi individuati nel nuovo regolamento di organizzazione e funzionamento”. IL DOCUMENTO Leggi...

341 miliardi di dollari ogni anno. A tanto ammonterebbe il risparmio di costi sanitari, con la conseguente prevenzione di morti premature e malattie, se l’allattamento al seno fosse prolungato secondo le linee guida dell’OMS. di Beh Lih Yi Leggi...



Un’ampia indagine condotto nel Regno Unito ha fatto emergere aspetti importanti del rapporto tra donne e sessualità nel periodo post menopausa, ancora largamente inesplorato e fonte di imbarazzo per medici e pazienti di Linda Carroll Leggi...

E’ uno studio molto importante quello presentato a Los Angeles, in occasione della conferenza internazionale sull’Alzheimer, perché dimostra che anche se si nasce con scritto nei geni il rischio di sviluppare questa malattia, l’adozione di uno stile di vita sano, inteso come dieta sana, attività fisica regolare, consumo moderato di alcol e astensione dal fumo, può ridurre in maniera importante questo rischio. Lo studio, condotto in Gran Bretagna ha attinto ad una banca dati di oltre 196 mila persone. di Maria Rita Montebelli Leggi...



Studiati tre "Kit Care" specifici per gli anziani, le donne vittime di volenza e per chi è dimesso dall'ospedale. Ma un kit essenziale con spazzolino, biancheria e sapone sarà dato anche ai pazienti ricoverati dopo l'accesso al Pronto soccorso. L'iniziativa presentata questa mattina. Il progetto è nato per aiutare chi viene ricoverano in ospedale dopo un accesso improvviso in PS senza avere con sé nulla per la propria igiene. Ma non solo. Leggi...

L’intervento eseguito alle Molinette. Al paziente, 53 anni, durante gli esami preliminari per il trapianto era stata riscontrata una grave malattia cardiaca che lo escludeva dalla lista d’attesa per un rene nuovo. Grazie all’innovativo intervento di impianto della protesi aortica, è tornare a sperare in un rene nuovo. Leggi...



Anche l’Osservatorio giovani professionisti dell’Ordine, riunito questa mattina a Roma, ha voluto far sentire la propria voce sulla mancata pubblicazione del bando per l’accesso al corso di formazione per la Medicina Generale. “Uno slittamento che rischia di far saltare questa annualità del corso, che deve iniziare, per legge, entro novembre”. Leggi...

Gentile Direttore,
è di due giorni fa il caso di una persona che si è presentata al pronto soccorso dell’Ospedale SS. Antonio e Biagio e Cesare Arrigo di Alessandria per un mal di testa e che è uscito dal reparto di malattie infettive con un’anamnesi discriminatoria (...) di Margherita Errico Leggi...



Gentile Direttore,
debbo dire che sono sempre incuriosito dalla ricerca di notizie “choccanti” da parte dei giornalisti. La notizia “choccante”, questa volta, sarebbe questa: un signore, che si era presentato al Pronto Soccorso ospedaliero per un forte mal di testa, fra le altre (...) di Mario Iannucci Leggi...


In particolare, l’emendamento è volto a riservare limitati spazi alla sosta dei veicoli dei cittadini che necessitano di acquisto di farmaci, prevedendo uno o più stalli riservati al parcheggio nelle aree più vicine possibili all’esercizio delle farmacie. "La modifica in tal senso porterebbe sicuramente una serie di vantaggi: i cittadini sarebbero agevolati nel fermare la propria auto nelle vicinanze delle farmacie così da poter reperire i medicinali necessari, soprattutto in condizioni di urgenza". Leggi...



Il sindacato interviene alla vigilia della ripresa del confronto con Aran: “Dopo aver raggiunto un accordo chiaro con le Regioni per il finanziamento pieno del rinnovo contrattuale, in attesa della bollinatura del Ministero dell'Economia dell'atto d'indirizzo, stiamo lavorando intensamente per dare finalmente un buon contratto anche ai medici e ai dirigenti sanitari del Servizio sanitario”. Leggi...

Gentile direttore,
dopo oltre dieci anni che non si vede uno straccio di rinnovo contrattuale…ecco che – improvvisamente – si accelera. Bene. Benissimo. Senza alcuna ironia. Ma…Perché (...) di Biagio Papotto Leggi...



Gentile Direttore,
quando attendi un contratto da 10 anni, quando discuti per 15 mesi per migliorare le condizioni economiche e normative dei medici dipendenti, quando assisti a condizioni di lavoro (...) di Guido Quici Leggi...


Gentile direttore,
ringraziandola per lo spazio che sta dedicando al tema, mi permetto di accogliere favorevolmente il testo unico del disegno di legge sull'utilizzo dei defibrillatori in Italia, adottato dalla Commissione Affari Sociali della Camera. Esso contiene, (...) di Andrea Scapigliati Leggi...



Gentile Direttore,
desideravo esporle alcune considerazioni generali sulla sanità. Mentre in Italia c’è chi spinge verso il welfare sanitario capitalistico, non rammentando la fallimentare esperienza mutualistica ante 1978, negli Stati Uniti la senatrice Elizabeth Warren, economista e tra i candidati a rappresentare il partito democratico nelle prossime elezioni (...) di Nick Sandro Miranda Leggi...


Mille euro in palio per ognuna delle due categorie in gara: Salute e innovazione, Divulgazione e cronicità. Una giuria tecnica e una popolare per valutare accuratezza e originalità, ma anche capacità divulgativa e chiarezza Leggi...



Gentile Direttore,
la lettera  al Direttore “Ricordo di Eva Buiatti a dieci anni dalla sua morte” di Fabrizio Bianchi e Roberto Romizi mi  ha  ricordato non solo i rapporti affettivi con Eva durati un periodo lunghissimo   (l’avevo conosciuta (...) di Alberto Dolara Leggi...


“Non mi ricordo nulla di quanto accaduto. Volevo conoscervi perché è grazie a voi che sono qui”, racconta Alessandro, a 18 anni vittima di un incidente stradale che lo ha costretto a 23 giorni in Rianimazione a Cuneo e a un lungo periodo di riabilitazione. I primi a soccorerlo furono Luigi Silimbri, direttore di Emergenza territoriale 118 della provincia di Cuneo, e Giampiero Alagna, medico anestesista dell’Asl CN1, trovandosi per caso sul luogo dell'incidente. Leggi...



Presentata ieri a Roma durante l’Assemblea nazionale del partito la nuova “Costituente delle idee” del PD. Una piattaforma on line alla quale ognuno può contribuire con sue idee e proposte. Tra i temi anche la sanità perché, si legge: “Il futuro del Sistema Sanitario Nazionale è una delle questioni che determinerà la qualità della vita di milioni di persone, eppure è assente nell’azione del governo”. Leggi...

Mentre normalmente il Giudice “può” tenere conto del fattore organizzativo, nel campo sanitario “deve” necessariamente valorizzarlo. Ciò a conferma dell’importanza attribuita alla organizzazione nelle scelte terapeutiche, organizzazione che implica la adeguatezza e la piena funzionalità delle risorse tecnologiche, la presenza di figure di supporto in numero sufficiente, un equilibrato carico di lavoro, la flessibilità delle modalità di intervento per far fronte a situazioni emergenziali e/o impreviste di Domenico Della Porta Leggi...



Dopo lo scambio di accuse dei giorni scorsi tra Regione e Ministero il governatore annuncia che “col Ministro Grillo abbiamo chiarito l’equivoco con soddisfazione di entrambi. Conclusione? Nell’ospedale di Bisceglie continueranno a nascere i nostri bambini come ha sempre voluto la Regione Puglia. E a questo punto anche gli uffici del Ministro e il Ministro stesso che ringrazio per l’immediato chiarimento”. Leggi...

L’obiettivo è quello di mettere a confronto il mondo istituzionale/regolatorio, accademico e industriale, circa le più efficaci strategie per valutare e comunicare le evidenze post-marketing sui farmaci, soprattutto innovativi, anche in relazione alla loro sicurezza. Il coordinatore del master, Gianluca Trifirò: "L’evidenza generata dai dati della reale pratica clinica è fondamentale per integrare le evidenze pre-marketing sul profilo beneficio-rischio dei farmaci". IL PROGRAMMA Leggi...



In una lettera al ministro della Salute una giovane specializzanda racconta le peripezie dei giovani medici che devono partecipare al corso di specializzazione. “Ci era stata fatta la promessa che lo studio, l’impegno e l’istruzione ci avrebbero resi liberi, liberi di scegliere. Signor Ministro, dov’è questa promessa? Io chiedo a gran voce che questa promessa venga rispettata!” di Sara Cerri Leggi...

Il Ministro sarà audita mercoledì davanti ai parlamentari dell’Affari sociali e dell’Igiene e sanità. Proseguono poi i lavori sul Sunshine Act in commissione a Palazzo Madama. A Montecitorio va avanti la discussione sui defibrillatori in ambito extraospedaliero. Leggi...



A riportare la notizia è il quotidiano La Stampa che ripercorre la vicenda subita da un uomo che era stato ricoverato nell’ospedale in seguito ad un grave mal di testa. L’uomo e il compagno stanno valutando di inviare un reclamo formale all’azienda ospedaliera Santi Antonio e Biagio di Alessandria. Leggi...

Lo scrivono i giudici nel Giudizio di parificazione del rendiconto generale per l’esercizio 2018 dove si rimarca come le riforme messe in campo ancora non stiano dando i frutti attesi. “L'incremento del finanziamento dei servizi territoriali non ha offerto riscontro immediato sull’effetto benefico atteso in conseguenza del predetto incremento finanziario”. IL DOCUMENTO Leggi...



L’Ordine delle ostetriche boccia il disegno di legge proposto da Forza Italia. “Intervenga il Ministro Grillo, il vero aiuto ai neonati pretermine e sottopeso è la protezione, promozione e sostegno dell’allattamento materno”. Leggi...

Così in una nota congiunta, per le professioni infermieristiche del sindacato Nursind; per i Vigili del fuoco Conapo, Confsal, Fns-Cisl e Uil-PA; e per la Polizia di Stato Siulp e Sap. L'appello alla Fnomceo è quelli di concentrarsi su queste problematiche e non sulle polemiche per sostenere la presenza di un medico su ogni ambulanza. Leggi...



Nei giorni scorsi l’Agenzia aveva diramato un alert su 4 farmaci con confezioni falsificate (Clexane, Neupro, Vimpat e Spiriva). Ma dopo “accurati controlli” è la stessa Agenzia a chiarire che “ad oggi non risultano segnalazioni nella rete di distribuzione al pubblico italiana di farmaci privi di bollino a lettura ottica”. Leggi...

Gentile direttore,
a quanto pare i nostalgici delle multilogie di Star Wars possono stare tranquilli: i prossimi “episodi” della celeberrima saga saranno girati nel mondo della sanità; (...) di Calogero Spada Leggi...



Gentile Direttore,
è sempre spiacevole, quando si parla di Sanità, dichiarare lo stato di agitazione. Credo però che la misura sia colma, a cominciare dalla mancata pubblicazione (...) di Donato Monopoli Leggi...


"Forse Fontana si riferisce alle assunzioni di professionisti medici presso società di servizi, cooperative o presso imprese di lavoro esternalizzato, dove le paghe sono da fame e i medici sono costretti a turni impossibili? Attualmente in Italia già vi sono delle forti sperequazioni per quanto riguarda le retribuzioni dei medici. C’è il rischio cogente che per intere aree territoriali vi sia una desertificazione dei servizi". Così il segretario generale Smi replica al governatore lombardo. Leggi...



Gentile Direttore,
abbiamo un nuovo scandalo di omofobia sanitaria in Italia ma la situazione è molto più ingarbugliata se la leggiamo bene. Ci sono colpe specifiche del SSN e una difesa eccessiva del paziente che può danneggiare il percorso della Medicina di (...) di Manlio Converti Leggi...


Lettere al direttore

Quale ruolo per le puericultrici?

Gentile Direttore,
la Federazione Migep “puericultrici” nel mese di giugno ha avuto due incontri determinanti che segnano nettamente un’apertura verso la nostra professione. L’11 (...) di N.Malderin, G.Baldini e V.Soggetti Leggi...



Gentile redazione,
sono un medico che opera nel 118 nel nord barese da circa vent’anni. Scrivo questa lettera in merito alla situazione drammatica della sanità italiana, in particolare (...) di Maria Patimo Leggi...


Presentata oggi a Roma la nuova Associazione che vede tra le promotrici le ex Ministre della Sanità Rosy Bindi e Livia Turco insieme all’ex senatrice Nerina Dirindin. “Sono anni che il tema della sanità è sparito dall’agenda politica e in maniera subdola e strisciante nell’inconsapevolezza dei cittadini il Ssn sta scomparendo. Siamo ancora in tempo per salvarlo ma serve una mobilitazione per riportare la salute al centro di tutte le politiche”. IL DOCUMENTO di Luciano Fassari Leggi...



Pubblicate il 9 luglio, le due liste si concentrano sul cancro e su altre sfide per la salute globale, con un'attenzione specifica su soluzioni efficaci, prioritizzazione intelligente e accesso ottimale per i pazienti. L'elenco aggiornato di farmaci essenziali aggiunge 28 farmaci per gli adulti e 23 per i bambini e specifica nuovi usi per 26 prodotti già elencati, portando il totale a 460 prodotti ritenuti essenziali per affrontare i principali bisogni di salute pubblica. ELENCO PRINCIPALI FARMACI OMS 21° LISTA 2019 - ELENCO FARMACI ESSENZIALI PER L'INFANZIA OMS 7° LISTA 2019 - SECONDO ELENCO  MODELLI OMS ESSENTIAL IN VITRO DIAGNOSTICS - SINTESI  SELEZIONE E USO FARMACI ESSENZIALI 2019 Leggi...

L’Ordine dei medici risponde agli Enti locali che ieri avevano parlato di “ritardi tecnici” dovuti a possibili contenziosi derivanti dai Dl Semplificazione e Calabra. “La risposta delle Regioni non ci convince. Anzi, di una cosa ci convince: ci rende sempre più certi del fatto che si voglia strumentalmente ritardare il bando” Leggi...



Ritirati ieri gli emendamenti di maggioranza ed opposizione. Pd e Lega insistono, però, su alcune possibili modifiche. In particolare, all'articolo 1 dove si prevede la donazione del corpo solo dopo almeno 24 ore dalla dichiarazione di morte. In questo modo però, spiegano, si ridurrebbero le possibilità di condurre ricerche, come quelle al cervello, per le quali sarebbe essenziale agire nelle ore immediatamente successive al decesso. Chieste poi modifiche anche all'articolo 4 sui centri di riferimento. Relatrice e sottosegretario valutano possibili Ordini del giorno. Leggi...

Il Ministro della Salute ha inviato un messaggio agli assessori chiedendo “collaborazione per promuovere a partire dalle strutture pubbliche la corretta alimentazione consumando più frutta e verdura fresca. Diamo il buon esempio e iniziamo dai nostri ospedali, dalle nostre mense, dai distributori automatici”. Leggi...



gli speciali
Governo e Parlamento
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Studi e Analisi
 
segui quotidianosanita.it
Lettere al direttore
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

 
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy