QS EDIZIONI
Mercoledì 18 LUGLIO 2018

L’annuncio sulla sua pagina facebook in un messaggio rivolto ai partecipanti al concorso di specializzazione medica svoltosi ieri. “Il Ministero della Salute ha iniziato a predisporre un gruppo di lavoro per la revisione del sistema di formazione medica post laurea, come previsto anche dal Programma di Governo”. “Chi ci ha preceduto non ha saputo affrontare il problema in modo efficace. Noi oggi abbiamo tutta l’intenzione di farlo, agendo dai principi che governano il sistema”.

Leggi...

Un pacchetto di sette proposte “incisive” per risolvere la carenza di medici specialisti, ma anche più risorse, maggiori investimenti e una nuova governance del farmaco, oltre alla riforma di Aifa, Agenas e Iss. Queste le richieste che le Regioni hanno presentato nel corso dell’Audizione in Commissione Igiene e Sanità rivendicando la loro piena autonomia programmatoria ed organizzativa IL DOCUMENTO Leggi...

spacer Fnopi:  "Carenza personale non riguarda solo medici, mancano anche infermieri"

"Una circolare, come ha più volte avuto modo di evidenziare la giurisprudenza amministrativa, in quanto 'fonte secondaria', non può derogare o modificare una legge che è invece 'fonte primaria'. L’introduzione delle autocertificazioni in sanità non si è mai vista. Nemmeno i medici possono farle per se stessi". Da qui la richiesta di ritiro della circolare da parte del Pd annunciata oggi nel corso di una conferenza stampa alla Camera. IL VIDEO DELLA CONFERENZA STAMPA Leggi...



Una survey condotta negli Usa ha fatto emergere come esista ancora un campione della popolazione- composto per lo più da fumatori e, in misura minore, da fumatrici – non perfettamente consapevole dei rischi che i bambini corrono quando sono esposti alla nicotina. Lo studio è stato pubblicato da Pediatrics di Lisa Rapaport Leggi...

Tutte le 13 Regioni che hanno risposto al questionario hanno individuato nel Medico di famiglia e nel Pediatra di libera scelta il professionista principale per l’aderenza terapeutica. Seguono gli specialisti, poi i farmacisti delle farmacie convenzionate (7 Regioni) e i farmacisti del Ssn (6 Regioni) e ancora gli infermieri (5 Regioni). Ancora sottovalutati invece gli strumenti informativi di supporto al paziente, come leaflet, brochure o tutorial. IL RAPPORTO Leggi...



spacer Mandelli (Fofi): "Aderenza alle terapie: un elemento fondamentale per migliorare la tutela della salute"   spacer Fnopi: “La verifica e il supporto al paziente per l’aderenza terapeutica è un ruolo dell’infermiere”  
Clinici, farmacisti, esperti e magistrati si sono confrontati sull’utilizzo dei biosimilari. Quotidiano sanità ha raccolto i loro pareri. Rassicurano sul loro utilizzo, sempre che vengano rispettate regole, quali corretta informazione al paziente, sicurezza dei processi produttivi e autonomia dei prescrittori Leggi...

spacer Navarra (Univ. Cattolica): "Sui biosimilari finalmente allineati ai Paesi europei" VIDEO spacer Frati (Sapienza): "No a preclusioni su biosimilari con processi produttivi corretti" VIDEO spacer Bianchi (Tor Vergata): "Biosimilari, grande opportunità per avviare più pazienti alle terapie" VIDEO spacer Di Turi (Farmacista): "Abbiamo un ruolo di mediazione, a sostegno delle migliori scelte" VIDEO spacer Pisano (Tar Lazio): "Con Position paper Aifa e legge Gelli pronti a uso biosimilari" VIDEO

Il conflitto di interessi è una condizione di rischio di non integrità e illegalità e, se non governato, può danneggiare la reputazione delle istituzioni. È opportuno preoccuparsene e scegliere persone competenti e indipendenti. Che non mancano, basta saperle riconoscere di Luca De Fiore Leggi...



Il report mostra progressi in 154 paesi, ma con ampie discrepanze. Alcuni, tra cui molti paesi europei, hanno lavorato alle politiche AMR nei settori umano e animale per più di 4 decenni. Altri hanno solo recentemente iniziato ad agire per contenere la minaccia. I progressi nello sviluppo e nell'attuazione dei piani sono maggiori nei paesi ad alto reddito rispetto ai paesi a basso reddito, ma tutti i paesi hanno margini di miglioramento. Nessun paese riporta una capacità sostenibile su vasta scala in tutte le aree. IL RAPPORTO. Leggi...

Gli adolescenti che passano molto tempo sul web, giocando o chattando con gli amici su smartphone o tablet, corrono un rischio maggiore di sviluppare sintomi del disturbo da deficit di attenzione e iperattività (Adhd) rispetto ai giovani che non lo fanno. È quanto suggerisce uno studio americano pubblicato da Jama
di Lisa Rapaport Leggi...



L'Oms precisa: nessun prodotto nel mirino, solo raccomandazioni per una corretta politica alimentare. con un'adeguata informazione, nelle scuole ad esempio, ma anche direttamente presso il consumatore con un'etichettatura dei prodotti in grado di fornire chiare informazioni sul loro contenuto. A settembre a New York incontro dell’assemblea generale delle Nazioni Unite per valutare i progressi nella lotta alle malattie non trasmissibili ed esaminare la proposta di nuove tasse sui prodotti alimentari contenenti grassi, sale e zuccheri e l’eventuale inserimento di avvisi di pericolo sulle confezioni per scoraggiare il loro consumo. Leggi...

Secondo la Cassazione salvare la vita di un paziente prevale su tutto il resto, specie in caso di emergenza e se il paziente (in questo caso con patologia psichiatrica) non è in grado di esprimere il consenso. Il medico ha l’obbligo di procedere alle cure necessarie, predisponendo i presidi e i trattamenti per prevenire conseguenze pregiudizievoli o, addirittura, letali. LA SENTENZA. Leggi...



Il M5S ha portato oggi al Ministero della Salute i sindaci del Veneto per fare il punto sulla chiusura dei punti nascita di Adria, Valdagno e Piove di Sacco. I primi cittadini hanno spiegato le criticità delle zone su cui insistono i punti nascita evidenziando anche l’alta qualità dei presidi. Il sottosegretario Fugatti ha espresso "grande disponibilità" e apertura sulle istanze portate avanti dai sindaci. "Il nostro faro è sempre quello di dare voce ai territori e ai cittadini”. Leggi...

spacer Zaia: “Ecco perché i Punti nascita di Adria, Piove del Sacco e Valdagno non vanno chiusi”

Il Ministro della Salute ha inviato gli ispettori per accertare i fatti in relazione alla morte del cittadino di 47 anni, deceduto ieri sera per aneurisma cerebrale nell’ospedale pugliese di S. Giovanni Rotondo, dopo un’odissea di altri due ricoveri a vuoto sul territorio molisano per l’assenza di una Tac. Leggi...



spacer Di Marzio (M5S): “Bene task force, fare luce su drammatico epilogo”   spacer Castellone (M5S): “Fatto gravissimo, giusto inviare Nas”  
La rabbia dei sindacati: “Cancellata un'eccellenza internazionale. Ricollocare tutti i lavoratori. Il risultato è che la nostra regione e il nostro paese hanno perso un centro d'eccellenza, riconosciuto punto riferimento internazionale in campo ematologico, e ora anche le straordinarie professionalità dei lavoratori rischiano di andare dissipate”. Leggi...

Il riferimento è alla quota di ticket di oltre 1 miliardo relativa alla differenza di prezzo tra branded e generico a carico del cittadino. Sotto la lente dell’osservatorio Gimbe i dati 2017 su ticket per farmaci e prestazioni specialistiche. Quasi 50 euro pro-capite con rilevanti differenze regionali che, secondo la Fondazione, richiedono la revisione dei criteri di compartecipazione alla spesa, il superamento del superticket e concrete politiche per incentivare l’uso dei farmaci equivalenti. IL REPORT. Leggi...



L'aggiornamento dell'accordo di riconoscimento reciproco del 2004 si estende ai prodotti sterili, agli ingredienti farmaceutici attivi e ai medicinali biologici compresi i vaccini Leggi...

Nonostante i sistemi di segnalazione e monitoraggio degli atti di violenza siano sempre più diffusi nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, la sotto-segnalazione degli episodi violenti (il cosiddetto under-reporting) largamente descritta in letteratura e stimata attorno all’80%, rimane ad oggi il più grande ostacolo alla conoscenza del problema di Laura Rasero (Uni Firenze) Leggi...



Dopo la cancellazione della scuola di Cardiochirurgia all’Università Magna Grecia di Catanzaro, i 5 Stelle chiedono che siano avviate verifiche sulla documentazione e sulle dotazioni dell'ateneo per tutte le scuole di specializzazione. “E’ tempo che all'Università di Catanzaro la smettano col vittimismo strumentale e che si rimbocchino le maniche per rimediare a pessimi risultati in ambito sanitario, che mortificano gli studenti, i docenti e l'intera Calabria”. Leggi...

Gentile direttore,
la medicina ha fatto e fa cose molti importanti per la nostra salute ma sta vivendo un momento di grave crisi non solo di tipo economico (su cui si concentra il dibattito politico) ma di contenuti, di metodo, di credibilità professionale e di fiducia, di cui si parla poco ma di cui i medici, per primi, devono farsi carico.
 
I problemi (...) di Rete Sostenibilità e Salute Leggi...



Il consigliere di FdI, Paolo Marcheschi, ha presentato una interrogazione alla Giunta sulla partecipazione di Rocco Damone al gruppo armato di estrema sinistra attivo negli anni '70/'80. “In 38 anni di vita professionale ho sempre dimostrato impegno al servizio delle istituzioni, rispetto dei principi democratici e dedizione verso i pazienti. Valuterò ogni forma di tutela nelle sedi opportune”, ha detto Damone. Leggi...

Il provvedimento estende al 31 dicembre 2019 la vigenza del Piano e il vincolo della certificazione ai fini dell’accesso ai finanziamenti. Il Piano prevede 13 programmi regionali (tutti già avviati) per i quali sono stati definiti 29 indicatori sentinella. Al momento due non hanno centrato il risultato atteso; riguardano: i casi di morbillo rosolia notificati e lo screening del tumore della cervice uterina tramite HPV DNA test. Criticità anche in ambito di vaccina. Leggi...



spacer Mammì (M5S): “La Lombardia non può accontentarsi”   spacer Forattini (Pd): “Su vaccini Lombardia non applichi l’autocertificazione”   spacer Gallera: “Su vaccini raggiunta immunità di gregge per quasi tutti gli antigeni”  
Maggiori poteri alle guardie giurate; costituzione dell’Anaao quale parte civile nei processi; una campagna mediatica di sensibilizzazione; fare rete con istituzioni, ordini e forze dell'ordine; un piano di sicurezza intraospedaliero e infine una proposta legislativa di riconoscimento dei Medici e del Personale sanitario nell’esercizio delle proprie funzioni quali pubblici ufficiali di Angelo Fioretti e Maria Gabriella Coppola Leggi...

Definite le caratteristiche strutturali, organizzative e di funzionamento necessarie per l'avvio e l'esercizio dell'attività. I Comuni potranno adottarle e trasformarle in specifici regolamenti. Per le strutture con requisiti aggiuntivi volontari, saranno creati e fatti conoscere ai cittadini gli elenchi “Case famiglia di qualità”. Leggi...



Botta e risposta ieri tra il senatore Dem, da 6 giorni in sciopero della fame, e il governatore siciliano. “Il presidente della Regione non ha bisogno di ricevere ultimatum, perché sta lavorando per risolvere le tante iatture lasciate dal partito di Faraone e dal governo che lui ha sostenuto fino all'ultimo giorno”, afferma il governatore. La replica: “Sono solo un papà che chiede alle istituzioni di intervenire con determinazione su un tema di civiltà”. Leggi...

Ispezioni a Bologna, Milano, Palermo e Latina. In quest'ultimo caso, i Carabinieri hanno sottoposto a sequestro 14 tonnellate di fitosanitari per un valore di circa 700.000 euro Leggi...



La Giunta regionale, a seguito delle dimissioni di Pietro Quinto, coinvolto nell’inchiesta sulla sanità lucana che ha travolto anche il governatore Pittella, ha deliberato la nomina del nuovo commissario dell’Asm, designando per l’incarico Giuseppe Montagano. Leggi...

Confronto tra la Regione, la Philip Morris, il mondo clinico e scientifico e la Coldiretti. In Umbria c’è non solo una grande produzione agricola di tabacco ma anche una percentuale di fumatori superiore alla media nazionale. E la Regione si propone come “un piccolo laboratorio di esperienze sul versante della riduzione del danno derivante dal fumo salvaguardando sempre la produzione”. Leggi...



Stanziamento ad hoc per l’assunzione di nuovi 30 nuovi ispettori Spisal che dovrebbero controllare almeno 400 aziende in più rispetto all’anno precedente, 1200 in 3 anni. L’obiettivo è raggiungere procedure condivise e un sistema informativo regionale efficace. Il piano finanzia la formazione degli operatori pubblici e privati sulla salute e sicurezza dei lavoratori. Investimenti nella formazione saranno fatti anche nei percorsi di alternanza scuola-lavoro. di Endrius Salvalaggio Leggi...

La Conferenza dei presidenti del corso di laurea in medicina chiede che la prima sessione dei test sia a luglio 2020 e tranquillizza gli studenti sulla flessibilità del tirocinio e sulla congruità delle domande alla loro preparazione. Il Progress test serviva per valutare i corsi e l’apprendimento, il futuro Test per l’Esame di Stato servirà solo per certificare la preparazione raggiunta dei laureati e verrà preceduto da uno o più Training test di preparazione di Andrea Lenzi Leggi...



spacer Anche Fnomceo nell’organizzazione dei Tirocini e dell’esame di Stato  
"La Commissione intende dunque rivedere i requisiti e il funzionamento della rete eHealth per lo scambio dei dati; adottare specifiche raccomandazioni per estendere lo scambio alle cartelle cliniche, attualmente escluse, e individuare ulteriori risorse finanziarie per lo scambio dei dati sanitari". Così il presidente della XII Commissione ha oggi illustrato la relazione sulla Comunicazione della Commissione europea relativa alla trasformazione digitale della sanità. Leggi...

spacer La Commissione UE: per la sanità il futuro è digitale. Il testo della comunicazione

Ieri l’accusa della presidente Aima di come a causa del nuovo bando di selezione per il Dg Aifa indetto dal Ministro si fosse bloccato il progetto Interceptor per realizzare uno screening per mappare la popolazione a rischio Alzheimer. Oggi però sono arrivate le rassicurazioni di Aifa e da Aima è arrivata una nota di chiarimento che però non ha soddisfatto il Ministro che ha replicato: “I malati vanno difesi anche con una corretta informazione. Soprattutto da parte di chi vuole tutelarli”. Leggi...



Pubblicato il report sull’andamento delle vaccinazioni contro il Papillomavirus umano. “I dati 2017, relativi alla coorte 2005, mostrano un ulteriore decremento nell'ultimo anno, visibile soprattutto per il ciclo completo (-3,2%)”. “Nessuna Regione raggiunge il 95%”. IL REPORT Leggi...

Al vice capo di Gabinetto sono state attribuite, tra le altre, le deleghe alla Direzione generale per il mercato, la concorrenza, il consumatore, la vigilanza e la normativa tecnica. Passeranno dunque dai suoi uffici i tre decreti attuativi mancanti richiamati dall'articolo 10, in tema di obbligo di assicurazione, della legge sulla responsabilità professionale. Lo schema di decreto previsto dall'articolo 14 sul Fondo di garanzia per i danni derivanti da responsabilità sanitaria è invece all'esame delle Regioni dalla fine di maggio. IL TESTO Leggi...



Lo rileva l’ultimo aggiornamento dell’Agenzia del Farmaco che fornisce tutti i dati dal dicembre 2014. TUTTI I DATI. Leggi...

La maggior parte delle persone ricoverate in ospedale non riesce a dormire bene.Uno studio olandese ha voluto indagare le principali cause di questa condizione. Lo studio è stato pubblicato da Jama Internal Medicine. di Lisa Rapaport Leggi...



Dall’esperienza di una famiglia italiana “di persone normali”, il messaggio di fiducia per tutti i malati sofferenti di patologie rare: la strada è in salita, ma la consapevolezza può aiutare a percorrerla di Cristina Da Rold Leggi...

Uno studio condotto negli tra il 2010 e il 2015 ha fatto emergere l’efficacia degli inibitori di checkpoint nella sopravvivenza dei pazienti affetti da melanoma con metastasi cerebrale. Il lavoro è stato pubblica da Cancer Immunology Research. di Marilynn Larkin Leggi...



Chi ha un elevato livello di competenza ed esperienza inevitabilmente ha o ha avuto rapporti professionali e/o di consulenza con industrie farmaceutiche e altri attori economici del sistema. Chi invece non li ha o non li ha avuti è perché probabilmente non abbastanza competente ed esperto. Su questo dilemma si gioca la scelta del prossimo Dg dell’Agenzia del farmaco dopo il ben servito a Melazzini di Fabrizio Gianfrate Leggi...

In particolare, il Collegio si è chiesto se i principi di libertà di stabilimento, di non discriminazione, di parità di trattamento, di tutela della concorrenza e di libera circolazione dei lavoratori, nonché il canone di proporzionalità e ragionevolezza in essi racchiuso, ostino alla normativa italiana che, in caso di trasferimento della titolarità della farmacia comunale, assegna il diritto di prelazione ai dipendenti della farmacia medesima. L'ORDINANZA Leggi...



A seguito della segnalazione dei rischi sull'uso dello Xofigo, il comitato per per la valutazione dei rischi di farmacovigilanza dell'Ema ne ha raccomandato l'utilizzo del medicinale ai soli pazienti che hanno avuto due precedenti trattamenti per il cancro alla prostata metastatico o che non possono ricevere altri trattamenti. Intanto, Sabine Straus dei Paesi Bassi è la nuova presidente del Prac. Prende il posto di June Raine che ha appena concluso due mandati triennali. Leggi...

Documenti disponibili su un sito web, per ricercatori e docenti ma anche per semplici cittadini. Inclusi nel rapporto i dati di un sondaggio tra gli utenti del sito, in buona parte rappresentanti dell'industria farmaceutica, ma anche accademici, pazienti e operatori sanitari: la maggioranza dichiara di gradire la maggiore trasparenza, che potrebbe essere imitata da altre Istituzioni. IL REPORT Leggi...



A sole due settimane dall'avvio delle iscrizioni, hanno già aderito al nuovo maxi-ordine TSRMP PSTRP ben 30mila professionisti della Salute. La Legge 3/2018 ha ribadito in modo chiaro l’obbligatorietà di iscrizione all’albo. L’esercizio di una professione sanitaria in assenza dell’iscrizione al relativo albo si configura come abusivo, perseguibile ai sensi dell’art. 348 del codice penale Leggi...

In questi giorni il tema delle cosiddette 'pensioni d’oro' è stato cavalcato dalla politica come soluzione a vantaggio delle 'pensioni deboli'. In questo contesto  Cimo ribadisce il proprio "no, netto e chiaro, a qualsiasi modifica che comporti un arretramento delle pensioni dei medici guadagnate in modo trasparente e legale, pronta a unire la propria voce a quella della vasta platea di dirigenti pubblici e privati aderenti a Cida in tutte le sedi opportune".  Leggi...



Gli stati generali annunciati dalla Fnomceo hanno l’ambizione di segnare una discontinuità rispetto al passato. Acune riflessioni dopo gli interventi di Benato e Muzzetto. di Roberto Polillo Leggi...

Gentile direttore,
la questione medica e l’interpretazione dell’ars medica sono, come in passato, oggetto di dispute anche forti e aspre. Lo sono state anche la scienza, l’astronomia o la fisica. Pur non trattando dei massimi sistemi, o di ragionamenti sulla res cogitans e res extensa, è opportuno che le cosiddette dispute si mantengano entro i limiti (...) di Pierantonio Muzzetto Leggi...



gli speciali
Governo e Parlamento
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
segui quotidianosanita.it
Lettere al direttore
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

 
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy