QS EDIZIONI
Martedì 21 NOVEMBRE 2017

Concluso anche il terzo round con Milano e Amsterdam in pareggio. Come in una finale sportiva il vincitorre deciso da un sorteggio che ha premiato la capitale olandese. Grande delusione per l'Italia che vede sfumare definitivamente il sogno di ospitare l'Agenzia europea del farmaco. Nella foto l'edificio "Vivaldi" destinato dal Governo olandese ad ospitare l'agenzia. Assegnata con sorteggio anche l'Autorità bancaria che va a Parigi. Ecco la mission e i numeri di Ema.

Leggi...

spacer Dublino, Malta e Zagabria ritirano la loro candidatura  spacer Lorenzin: “Delusione e amarezza dopo due turni vinti”  spacer Veltroni: “Tutta l'Italia fa il tifo per Milano”  spacer Salvini (Lega): “Se Milano bocciata rinconsiderare costo appartenenza a UE”  spacer Ministro Finanze austriaco: “La decisone sarà politica”  spacer Fiano (Pd): “Assurda assegnazione per sorteggio”  spacer Calderoli: “Vince Amsterdam? Europa vaff..”  spacer Alfieri (Pd): “Risultato che sa di beffa, Milano meritava l'assegnazione”  spacer Assobiomedica: “Costruire hub delle life science per essere competitivi in Europa”  spacer Vella (Aifa): “Irragionevole decidere con una monetina”  spacer Sala: “Nessun rimpianto, fatto davvero tutto il possibile”  spacer Gelli (Pd): “Dispiace perdere così quest'opportunità”  spacer Idv: “Contro Italia partita sporca, ripensare a nostro ruolo in Europa”  spacer De Biasi (Pd): “Milano non ce l'ha fatta per sorteggio, non certo per sue opportunità”  spacer Scaccabarozzi (Farmindustria): “Italia sul gradino più alto del podio per valutazione di merito”  spacer Maroni: “Sorteggio è paradigma di UE che non funziona più”  spacer D'Ambrosio Lettieri (Dit): “Europa come Ponzio Pilato”  spacer Mandelli (FI): “Sfortunati ma era lecito aspettarsi di più”  spacer Carnevali (Pd): “Ema non va a Milano ma abbiamo imparato a affrontare sfide importanti”  spacer Gentiloni: "Candidatura solida. Che beffa!"  spacer M5S: “Sconfitta non è beffa ma incapacità Governi italiani”  spacer Calenda: “Metodo stravagante, è un peccato” 
La sua missione consiste nel coordinare le conoscenze e le risorse scientifiche degli Stati membri, che valutano tali informazioni scientifiche nell'ambito di "comitati" e forniscono pareri scientifici. L'Ente regolatorio conta 890 membri. La maggior parte di questi, nonostante l'Agenzia avesse sede a Londra, provengono dalla Francia e dall'Italia. Ema, ad oggi, ha raccomandato l'autorizzazione all'immissione in commercio di 81 medicinali, incluse 27 nuove sostanze attive. Leggi...

spacer L’UE non fa una bella figura alla prima prova del dopo Brexit di C.F.

L’intersindacale della dirigenza medica e sanitaria ha chiesto un incontro al premier Gnetiloni, alle ministre Madia e Lorenzin e al proseidente delle Regioni Bonaccini. Sul tavolo la legge di bilancio e il rinnovo del contratto di categoria. Pronti al dialogo altrimenti la vertenza "si inasprirà" con inevitabili disagi per i cittadini. Leggi...



Il presidente degli oculisti italialiani Matteo Piovella ha annunciato di aver denunciato alla Magistratura le figure professionali sanitarie non mediche per abuso di esercizio di professione medica: "Una politica poco attenta a tutelare i pazienti, induce, per meri motivi elettorali, il personale infermieristico a commettere questo reato negli ospedali e, soprattutto, nei Dipartimenti di Emergenza dei Pronti Soccorsi". Leggi...

spacer “Dalla Soi accuse ingiuste e prive di fondamento” di Barbara Mangiacavalli

La mammografia, esame di primo livello per lo screening del tumore della mammella, potrebbe non rivelare nelle donne obese o in sovrappeso un nodulo tumorale al di sotto di 2 cm di diametro; questo significa perdere l’occasione di una diagnosi precoce di questa neoplasia con pesanti implicazioni prognostiche e terapeutiche. L’allarme viene da uno studio condotto al Karolinska di Stoccolma e presentato al congresso dei radiologi americani. Il consiglio pratico è di accorciare l’intervallo tra una mammografia e l’altra nelle donne con elevato BMI. di Maria Rita Montebelli Leggi...



Carlo Petrini è il nuovo presidente del Comitato Etico dell’Istituto Superiore di Sanità (Iss). La cerimonia di insediamento è avvenuta oggi. Ad inaugurarla il presidente dell’Iss, Walter Ricciardi, che ha sottolineato “l’importanza del suo ruolo”. Dopo le procedure ufficiali, il Comitato si è subito messo a lavoro, valutando progetti di ricerca provenienti da varie strutture dell’Iss, tra cui il Centro Nazionale Trapianti, il Centro Nazionale Sangue e vari Dipartimenti. Leggi...

Gli incidenti stradali sono un problema di salute pubblica molto importante, ma ancora troppo trascurato. Per l’Oms sono la nona causa di morte nel mondo fra gli adulti, la prima fra i giovani di età compresa tra i 15 e i 19 anni e la seconda per i ragazzi dai 10 ai 14 e dai 20 ai 24 anni. Si stima, inoltre, che senza adeguate contromisure, entro il 2020 rappresenteranno la terza causa globale di morte e disabilità. I dati Eurostat in occasione della  Giornata mondiale del ricordo delle vittime del traffico stradale. Leggi...



spacer Incidenti stradali: l'obiettivo Oms è dimezzare entro il 2020 il numero di morti (1,25 milioni l'anno) e feriti (fino a 50 milioni)  
Il dolore a livello del viso è frequentemente percepito con maggiore intensità rispetto a quello localizzato in altre parti del corpo. Un team di ricercatori statunitensi ha scoperto che il “percorso” che il dolore al viso fa all’interno del cervello va a “sollecitare” anche i centri legati alle emozioni e agli istinti.
  di Will Boggs Leggi...


Nella terza età un’insufficiente gittata del cuore è spesso associata a una riduzione del flusso sanguigno a livello cerebrale, anche se non si soffre i patologie legate a queste condizioni, ovvero ictus, demenza e insufficienza cardiaca. A questa conclusione è giunto uno studio pubblicato da Neurology.
  di Will Boggs Leggi...



La tecnologia sta profondamente cambiando la radiologia, dimezzando i tempi di attesa per gli esami e la loro modalità di esecuzione. E i pazienti desiderano sempre più interloquire con i radiologi, per avere in prima battuta la diagnosi, senza un’ulteriore intermediazione, che pagano salato in termini di ansia e stress di attesa. Leggi...

Da oggi è disponibile online il questionario per la raccolta dei dati anagrafici e clinici dei pazienti. A seguito della raccolta di queste informazioni preliminari, dalla primavera 2018, il Registro Sla sarà fruibile online da tutti i diretti interessati. Il progetto è coordinato dall’Associazione del Registro dei Pazienti Neuromuscolari. Leggi...



L’assessore Gallera ha presentato i dati per la fascia di età tra i 6 e i 16 anni (circa 1 milione e mezzo. “Verificheremo immediatamente la situazione vaccinale dei 37.643 ragazzi che non hanno prodotto la documentazione qualora risultassero inadempienti avvieremo il percorso formale di recupero. Saremo inflessibili affinché si raggiunga la copertura vaccinale del 95% indispensabile per l’immunità di gregge”. Leggi...

Il difficile equilibrio tra tutela del danneggiato, serenità degli operatori e sostenibilità economica in ambito di med-mal. Il Forum Risk Management di Firenze quale occasione di dibattito, sintesi e alleanze di tutti i sistemi coinvolti di Tiziana Frittelli Leggi...



L’interpretazione letterale della novella legislativa trascina con sé due straordinari pericoli: quello di depotenziare il diritto alla salute che pur resta un principio-guida di rango costituzionale; e quello di far scadere l’impegno del medico che ha sempre riconosciuto la perizia come un connotato costitutivo dello stesso sapere scientifico. Che non è fatto solo di sapere teorico e che vive di un sapere pratico che ci distingue dai molti ciarlatani. di Fabio Cembrani Leggi...

Maurizio Cappiello, medico presso l’Ao Cardarelli di Napoli, non chiede nulla al Papa. Gli racconta, però, come si sente un giovane professionista della sanità. E parla di “una generazione con le idee”, ma che soffre per l'instabilità lavorativa. Di una generazione che emigra per lavorare, con “tanta ambizione, ma anche tanta mortificazione”. Mentre “le buone idee non vengono viste come qualcosa da coltivare, ma nella migliore delle ipotesi sono tenute solo in considerazione, per poi dimenticarle nel governo successivo”. LA LETTERA AL PAPA Leggi...



Il presidente Mauro Montesi: "L'Associazione italiana podologi combatte da oltre 30 anni contro ogni forma di abusivismo professionale, che oltre a minare l’immagine e la dignità della professione, nuoce gravemente alla salute di ignari cittadini, spesso non consapevoli del pericolo che può rappresentare per la loro salute un 'falso professionista'”. Leggi...

“No a chi vuole bloccare il futuro della ricerca biomedica italiana”. È chiara la posizione con cui Cimo respinge al mittente “la proposta, presentata questa mattina, di inquadramento dei ricercatori medici italiani”. Per il Sindacato produrrebbe “un appiattimento della carriera dei ricercatori e il problema sarebbe solo rimandato di un decennio, senza alcuna soluzione”. Leggi...



La Conferenza Unificata ha dato l'intesa sul testo del decreto interministeriale Agricoltura, Istruzione e Salute con cui si prevedono le mense biologiche negli asili nido, scuole dell’infanzia, primarie e secondarie. Istituito un fondo ad hoc di 4 milioni per il 2017 e 10 milioni annui dal 2018. L'INTESA. Leggi...

Oggi la medicina è a un punto di non ritorno rispetto al quale o si fa il salto nel neo-ippocratismo quindi si evolve o si sprofonda sempre più nella medicina amministrata quindi si degenera. Buttare 2.400 anni di storia della medicina alle ortiche più che un bio-sfondone mi sembra, è il caso di dirlo, una intollerabile quanto immorale dimostrazione di in –coscienzaL’in-coscienza da sola può cancellare addirittura una civiltà di Ivan Cavicchi Leggi...



Dal XXIV Congresso di Cure Palliative, appena concluso a Riccione, i presidenti della Sicp, Italo Penco, e della Fcp, Luca Moroni, richiamano le recenti parole del Papa sul fine vita e chiedono “l’allocazione di risorse umane, finanziarie e formative al fine di garantire la presenza di Cure Palliative efficaci in tutte le Regioni”. E auspicano “a livello di governo nazionale e regionale” gli atti deliberativi “necessari per raggiungere questo indifferibile traguardo”. Leggi...

Nella lettera, indirizzata al presidente del Collegio di Firenze-Pistoia, Danilo Massai, il giovane infermiere di Rsa racconta di contratti che finiscono dopo un anno, di turni massacranti, di mansioni che spetterebbero ad altre figure e tutto questo senza un reale riconoscimento. Poi spiega: “Non ho intenzione di mollare”, ma chiede all’Ipasvi di “dare a me, e a quelli che sono nella mia stessa situazione, gli strumenti e la forza di essere quel cambiamento che avremmo dovuto essere già”. Leggi...



Il decalogo presentato da Senior Federanziani al Congresso nazionale è stato promosso a pieni voti da Luigi d’Ambrosio Lettieri (Dit), componente Commissione Sanità Senato. “L’invecchiamento demografico - ha detto il senatore - deve essere la priorità della prossima legislatura. Puntare sulla qualità delle cure e sull’accesso ai farmaci innovativi”. Leggi...

Il disegno della nuova legge fiscale toglie l’obbligo di tassazione per i cittadini che non acquistano un’assicurazione sanitaria. Dopo numerosi tentativi non riusciti, Trump fa leva su questo aspetto per tentare di smantellare l’Obaamcare. Ma la proposta non convince alcuni senatori repubblicani. E il Congressional Budget Office ammonisce: senza Obamacare 13 milioni di cittadini scoperti in più entro il 2027. Leggi...



Gentile direttore,
in relazione all’articolo pubblicato dal vostro giornale sulla bocciatura dei primi emendamenti alla Legge di Bilancio, riteniamo che sarebbe francamente un’occasione mancata accantonare – ancora una volta – la responsabile soluzione (...) di Massimo Tortorella Leggi...


Avrebbero richiesto rimborsi per prestazioni di assistenza domiciliare sanitaria e parasanitaria superiori a quelle effettivamente eseguite. Le cliniche coinvolte sono “Villa speranza”, “Fondazione Roma” e  “Sant’Antonio da Padova. L’inchiesta ha preso le mosse dall’esposto di un medico di
una delle tre cliniche. Leggi...



Si tratta di un cittadino straniero che, senza aver mai conseguito la laurea in medicina, visitava nella propria abitazione pazienti oncologici, prescrivendo per la cura tisane “anti-cancro”. I Nas lo descrivono come “un vero e proprio ciarlatano che speculava sulla salute di pazienti disperati” e invitano i cittadini a “rivolgersi a strutture sanitarie specialistiche” che offrono “percorsi diagnostico-terapeutici assistenziali ben definiti e condivisi dal mondo scientifico”. Leggi...

“Servono interventi urgenti, no alla chiusura di postazioni di guardia medica”, è quanto spiega ai sindaci il Sindacato dei medici italiani, che dichiara lo stato di agitazione provinciale. Trovato: “Un segnale forte dai sindaci di centri importanti. Siamo certi che la mobilitazione della guardia medica e dei cittadini crescerà e romperà l’immobilismo del governo”. Leggi...



A dieci giorni dall'avvio delle vaccinazioni e della campagna di comunicazione della Regione, sono più di 161mila le dosi di antinfluenzale già inoculate. Oltre 2.000 le vaccinazioni contro lo pneumococco, fornite gratuitamente ai 65enni e raccomandate per i malati cronici e gli anziani. Leggi...

Il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin si è voluta congratulare con Alessia Cabrini, neo Presidente Antel, rivolgendo nello stesso messaggio un saluto e un “sincero apprezzamento” per Fernando Capuano, Presidente Onorario Antel. Leggi...



Stamani riunione in Regione con i rappresentanti dei centri che contestavano le nuove tariffe al ribasso. Dalla Regione disponibilità ad “approfondire e rivedere criteri e costi utilizzati per la determinazione delle nuove tariffe”, le associazioni, da parte loro, si sono impegnate a rinunciare ai contenzioni. E intanto l’entrata in vigore delle nuove tariffe slitta al 1° luglio del 2018. Leggi...

L’assessore è intervenuta a precisare il ruolo del privato accreditato nella Regione. “Il sistema sanitario pubblico – ha detto – si avvale del privato accreditato non subendone una concorrenza ma ottenendone una forte collaborazione, che ha lo scopo di dare un servizio completo e di qualità a vantaggio dei cittadini”. Leggi...



Un trapianto è stato effettuato da donatore vivente e 6 da quattro donatori deceduti. I donatori deceduti tre uomini (40, 54 e 74) e una donna (63 anni). I riceventi sono una donna di 54 anni affetta da glomerulonefrite, tre pazienti (due donne, di 54 anni e 64 anni, e un uomo di 67 anni) affetti da rene policistico, un uomo di 37 anni affetto da uropatia malformativa e una donna di 57 anni affetta da nefropatia diabetica. Leggi...

Il testo della delibera non è ancora stato reso pubblico, ma la Giunta spiega che “parzialmente corregge quanto stabilito per il contenimento delle liste d’attesa dal 2010 ad oggi”. Arru: “il Cup deve essere sfruttato meglio, ci deve essere una gestione distinta delle priorità in caso di primo accesso e la possibilità per l’erogatore della prestazione di attivare il protocollo di presa in carico e follow- up e, quindi, delle successive visite, senza ripassare per il sistema di prenotazione regionale”. Leggi...



La Cell Factory sarà adibita alla preparazione di cellule staminali adulte per l’applicazione clinica in terapia cellulare e terapia genica, nonché alla produzione di medicinali sperimentali sterili, preparati in asepsi. La struttura sarà diretta da Fiorella Altruda (Site Manager Cell Factory), da Lorenzo Silengo (Vice Site Manager Cell Factory) e da Monica Gunetti (Quality Assurance Cell Factory). LA SCHEDA Leggi...

L’assessore umbro Luca Barberini ha spiegato che a breve verrà siglato un protocollo d'intesa con la Regione Marche per realizzare nel 2018 una Centrale unica di risposta Umbria-Marche per il numero unico di emergenza 112. Non solo. “Potenzieremo l’elisoccorso, già condiviso con le Marche, allestendo elisuperfici attrezzate per il volo notturno”. E “ci saranno accordi tra ospedali per punti nascita ‘integrati’ nelle zone di confine e la valorizzazione di alcune attività specialistiche”. Leggi...



Video intervento del leader di Forza Italia all’assise di Federanziani svoltasi a Rimini. “Nel 2016, 3 milioni di anziani hanno dovuto rinunciare alle cure perché troppo costose. Oggi nessuno anziano può vivere con una pensione minima di 500 euro: oggi è doveroso e indispensabile aumentare almeno a mille euro i minimi pensionistici”. Leggi...

Lunedì pomeriggio il Consiglio Affari Generali della UE voterà per decidere dove trasferire l’Agenzia europea dei medicinali costretta a lasciare Londra dopo la Brexit. Milano resta tra le favorite ma la partita è apertissima. L’incognita maggiore sembra essere quella dei Paesi Baltici. Come voteranno le tre repubbliche ex sovietiche fino a ieri nessuno lo sapeva. Leggi...



Più fondi per la sanità con abolizione graduale del superticket, ma anche sì al biotestamento entro la fine della legislatura. Sono due dei punti dirimenti di quello che sembra essere ormai un vero e proprio patto per sancire una stabile alleanza tra l’ex sindaco di Milano Pisapia e il PD in vista delle prossime politiche. Leggi...

Il decreto fiscale, approvato la scorsa settimana dal Senato, è stato assegnato alla Commissione Bilancio della Camera. Intanto, sempre in Commissione BIlancio, ma al Senato, dovrebbero iniziare dal prossimo martedì le votazioni sulle centinaia di emendamenti presentati alla legge di Bilancio. Leggi...



Sarà una delle proposte che lancerà il Forum giunto alla sua dodicesima edizione e che anche quest’anno si svolgerà a Firenze. Il via il prossimo 28 novembre. Attesi migliaia di partecipanti nella quattro giorni di lavoro con 85 sessioni scientifiche e 909 relatori di Vasco Giannotti Leggi...

Gentile Direttore,
la prossima settimana verrà discussa al Senato la Legge di bilancio 2018 ed 158  correlati emendamenti. Uno di questi (41.0.1 a prima firma Dirindin) impegna il Ministero della salute di concerto con il Ministero dell’istruzione, dell’università (...) di A.Pagani e N.Arcelli (Omceo Piacenza) Leggi...



"Vogliamo che i cittadini colgano i vantaggi che porterà e il modo in cui migliorerà la qualità della loro vita". Così l'assessore al Welfare regionale el corso del convegno che ha organizzato, questa mattina, all'Auditorium "Testori", per illustrare ai cittadini la riforma sanitaria. Leggi...

I tre emendamenti che rientravano nel 'pacchetto' dei segnalati per il PD ed AP, sono stati bocciati nalla giornata di ieri dalla Commissione BIlancio del Senato. Le misure sono state ritenute inammissibili sia per materia che per copertura economica. Restano ancora in pista le altre proposte di modifica anticipate ieri. di G.R. Leggi...



Il testo, approvato al Senato il 16 novembre con un voto di fiducia, è stato trasmesso a Montecitorio. Nel corso della settimana verrà esaminato anche dalla Commissione Affari Sociali. La relatrice per la XII Commissione sarà Margherita Miotto (Pd). Sul provvedimento non sono attese modifiche e dovrebbe essere quindi approvato in tempi rapidi nel testo già licenziato da Palazzo Madama. IL TESTO APPROVATO DAL SENATO Leggi...

Medicina e genetica, neuroscienze ma anche le macchine autonome e pensanti. Tutti sviluppi scientifici che, scrive il Papa nel suo discorso al Pontificio consiglio della cultura, inducono a pensare di essere di fronte all’alba di una nuova era o alla nascita di un nuovo essere umano superiore. Ma resta sempre valido il principio che “non tutto ciò che è tecnicamente possibile o fattibile è perciò stesso eticamente accettabile”. Ecco il discorso integrale Leggi...



gli speciali
 
 
Regioni e Asl
 
 
Lavoro e Professioni
Studi e Analisi
 
segui quotidianosanita.it
Lettere al direttore
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

 
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy