QS EDIZIONI
Martedì 25 LUGLIO 2017

"Giovedì pronti a chiudere la partita per le convenzioni con l'aggiornamento condiviso dell'Atto di indirizzo. Nessun problema per la parte economica, ed abbiamo già dato mandato alla Sisac per chiudere anche quella normativa". Ad annunciarlo a Quotidiano Sanità è il coordinatore della commissione Affari finanziari della Conferenza delle Regioni. Ma resta tutto da risolvere il nodo del contributo alla finanza pubblica a cui si sono opposte due Regioni autonome (Sardegna e Friuli Venezia Giulia). In ballo 604 mln per il prossimo anno indispensabili per finanziare il rinnovo del contratto dei dipendenti del Ssn. "Il Governo trovi una soluzione in legge di Bilancio. Il rinnovo senza quei fondi è utopia". di G.R.

Leggi...

Come previsto le oltre 200 proposte di modifica presente sono state tutte respinte. Ora si è in attesa dei pareri delle Commissioni. Già da stasera la Commissione Affari Sociali dotrebbe conferire il mandato al relatore di riferire in senso favorevole all’Assemblea sul provvedimento in esame. Domani, come riferito da alcune fonti parlamentari, il Governo potrebbe annunciare alla Camera il ricorso alla fiducia. IL TESTO. Leggi...

"La legge impositiva di un trattamento sanitario non è incompatibile con l'art. 32 Cost. se il trattamento è diretto a migliorare lo stato di salute e preservare quella degli altri". È quanto scritto nella sentenza della Consulta 307/90 citata nel dossier. Sempre qui si sottolinea come "la vaccinazione non è configurabile come trattamento coattivo". La compatibilità dell'obbligo con l'art. 32 viene richiamata anche dalla sentenza della Consulta n. 258/94. IL DOSSIER Leggi...



Uno studio americano ha calcolato quanto costerebbe, in termini di diffusione della malattia e costi sanitari, un calo delle vaccinazioni. Oggi circa il 93% dei bambini di età compresa tra i 2 e gli 11 anni viene vaccinato contro il morbillo. Se questo tasso scendesse all'88% potrebbe causare 150 casi di morbillo in più l'anno e costare 2,1 milioni di dollari di Lisa Rapaport Leggi...

È stato trasmesso alla conferenza Stato Regioni lo schema di decreto attuativo di Lorenzin per l'istituzione, presso l'Agenas, dell'Osservatorio nazionale buone pratiche sulla sicurezza in sanità previsto dall'articolo 3 della legge sulla responsabilità professionale e la sicurezza delle cure. Si tratta del primo dei numerosi decreti attuativi richiamati dalla legge. Vengono qui disciplinate la composizione e le funzioni dell'Osservatorio. IL TESTO DEL DECRETO Leggi...



spacer Gelli (Pd): "Primo passo per rendere operativa legge"  
Confermate in questo modo le conclusioni della Corte d'Appello di Salerno che, a seguito di una perizia tecnica, aveva respinto la richiesta escludendo il nesso di causalità tra la vaccinazione subita e la malattia. Per la Cassazione la scienza medica citata dal ricorrente "non consente allo stato di ritenere superata la soglia della mera possibilità teorica della sussistenza di un nesso di causalità". Leggi...

spacer Lorenzin: “Forze politiche rassicurino la popolazione da paure ingiustificate”  

A spiegarlo è la presidente della Commissione Sanità Emilia Grazia De Biasi. "Credo che 3.002 emendamenti siano concretamente impossibili da valutare in commissione. Avanzo una proposta: se il loro numero resterà tale, si vada direttamente in Aula senza il mandato del relatore, per passare cioè ad un esame degli emendamenti direttamente da parte dell'Aula".  Leggi...



spacer Ass. Coscioni: “De Biasi mandi subito in Aula il biotestamento”  
Curare tutti i pazienti con i nuovi farmaci ad azione antivirale migliora lo stato di salute e risulta essere sostenibile. Questo il risultato dello studio condotto nell’ambito della Piattaforma Italiana per lo studio delle Terapie dell’Epatite viRale (PITER), coordinata dal Centro per la Salute Globale dell’Iss. Ricciardi: "II studio nostro può essere un utile strumento per raggiungere l’obiettivo dell’Oms di eliminare l’infezione da HCV entro il 2030". Leggi...

Negli Stati Uniti la terapia con cellule staminali non è approvata per trattare l'insufficienza cardiaca, ma decine di cliniche offrono questi costosi trattamenti senza garanzia di efficacia e sicurezza. Su 61 centri, solo uno avrebbe a disposizione un cardiologo qualificato, altri invierebbero anche a casa la terapia da somministrare via endovenosa. La denuncia parte da uno studio su JAMA Internal Medicine. di Lisa Rapaport Leggi...



La terapia con statine, anche se si manifestano effetti collaterali a carico dei muscoli o dell’apparato digerente, non andrebbe sospesa. Da un ampio studio USA, infatti, emerge come fra coloro che abbandonano la terapia si registri il 13% in più di eventi cardiovascolari gravi di Andrew M. Seaman Leggi...

Al meeting dell’International AIDS Society in corso a Parigi è stato presentato uno studio – pubblicato da Lancet -  sull’efficacia della combinazione cabotegravir/rilpivirina nel controllo dell’infezione HIV..Oltre l’80% dei pazienti ha mostrato soppressione del virus a 96 settimane dalla somministrazione dei due farmaci di Reuters Staff Leggi...



Ricercatori svedesi ha evidenziato come vivere in case umide e con muffe alle pareti o al soffitto sia rischioso per naso, gola e polmoni. Lo studio di Carolyn Crist Leggi...

La fototerapia con un nuovo metodo laser al titanio-zaffiro (TSL) da 311nm ha mostrato risultati comparabili e promettenti rispetto a quelli ottenuti con un dispositivo laser allo xeno nei pazienti affetti da  vitiligine.L’evidenza emerge da uno studio coreano pubblicato da JAMa Dermatology di David Douglas Leggi...



Il colosso farmaceutico inglese Boots è al centro di numerose critiche per aver rifiutato di abbassare il prezzo della pillola contraccettiva di emergenza, attualmente venduta a una cifra anche 5 volte superiore rispetto ad altri Paesi europei. di Lin Taylor Leggi...

Nella Repubblica Democratica del Congo, Guinea, Kenya e Malawi, la mortalità complessiva è compresa tra il 30 e il 40%. Quasi un terzo di tali decessi si verifica entro 48 ore. Le cause principali della malattia e del decesso sono dovute al fallimento del trattamento, alla sua interruzione e a diagnosi tardive. I dati presentatioggi a Parigi alla Conferenza sull’Hiv dell’International Aids  Society (Ias) Leggi...



Maggiori tutele per i farmacisti che si ammalano, aumento salariale, indennizzi e agevolazioni per i corsi Ecm. Queste alcune delle proposte che la Federazione Nazionale Associazioni Farmacisti Non Titolari vorrebbe vedere inserite nel nuovo Ccnl per i collaboratori di farmacie private, la cui bozza attualmente è stata definita da Conasfa “deludente” Leggi...

E’ quanto affermano in una nota i portavoce M5S alla Camera della commissione Affari sociali. "Il relatore al provvedimento del PD cerca di vendere fumo facendo credere che il lavoro svolto sul provvedimento al Senato ha colmato errori e incongruenze del testo. Non è così è l'unico motivo per il quale alla Camera non si interviene è di natura politica". Leggi...



Dall’anamnesi clinica, familiare e sociale alla ricerca di segni e sintomi di condizioni morbose come Tbc, malaria, infezioni sessualmente trasmissibili, parassitosi, anemia, diabete. Dalle visite mediche per valutare lo stato nutrizionale fino all’uso di strumenti informativi per la disponibilità di dati sanitari. Queste alcune delle raccomandazioni sui controlli sanitari di profughi e richiedenti asilo intercettati dal sistema di accoglienza italiano presentate alla Camera. Il DOCUMENTO Leggi...

I genitori del piccolo affetto da una rara sindrome degenerativa hanno deciso di rinunciare alla battaglia legale per sottoporre il bimbo alle cure sperimentali. ”A un altro stadio della malattia avrebbe potuto offrirgli una pur piccola chance. Ma ormai è troppo tardi per curare Charlie”. Leggi...



spacer Pessina (Cattolica): “E’ difficile, ma ci sono limiti che vanno accolti e accettati”   spacer Scienza & Vita: “Curare Charlie fino alla fine è un dovere morale”   spacer Ospedale Bambino Gesù: “La vera eredità di Charlie: l’impegno internazionale per una medicina personalizzata”  
Il Servizio ospedaliero provinciale passerà da un’organizzazione articolata in 7 strutture ospedaliere a una basata su 7 aree trasversali. Con 3 articolazioni organizzative fondamentali (Dipartimento prevenzione, Servizio territoriale e Servizio ospedaliero provinciale), 6 dipartimenti tecnico amministrativi e 5 nuove figure di coordinatori dell’integrazione fra ospedale e territorio il Via libera della Giunta provinciale, su proposta dell’assessore Zeni Leggi...

Secondi i dati diffusi dall’Omceo, il 22, 23 e 24 luglio hanno votato 1.868 iscritti, “superando il doppio del quorum richiesto (927 voti) dalle vigenti disposizioni per la validità della consultazione. Un risultato brillante anche rispetto alla precedente assemblea elettorale, quando ad ottobre del 2014 hanno votato 1463 iscritti”. Leggi...



Fallito il tavolo di conciliazione davanti al Prefetto, Fimmg, Snami, Smi e Intesa sindacale hanno consegnato alla regione il loro pacchetto di proteste. Alla base del malcontento, mancata applicazione del piano socio-sanitario, blocco dei processi di informatizzazione/dematerializzazione e strutturazione del Fse, mancato rinnovo dell’Acr e affidamento degli ospedali di comunità a strutture ospedaliere convenzionate Leggi...

Una visita della delegazione di medici di Pechino al polo oncologico ha ufficialmente dato il via alla collaborazione tra il polo oncologico e la Cina. Il primo gruppo di specialisti cinesi arriverà a ottobre. Affiancheranno gli specialisti del Pascale e si confronteranno su metodologie di lavoro e condivisione di protocolli.  Ogni gruppo verrà ospitato per 3 mesi. Leggi...



Gli ammessi alle prove sono 2.650, provenienti da tutta Italia, ma anche dall’estero. Il Dg Compostella: “Il concorso, sebbene bandito per un solo posto a tempo indeterminato porterà alla formazione di una graduatoria  pluriannuale, alla quale potranno attingere tutte le aziende del Veneto. A tutti buono studio e buon espletamento delle prove”. Leggi...

Tra gli obiettivi, contrastare la mobilità sanitaria passiva e ridurre la spesa sanitaria grazie, ad esempio, all’individuazione dei soggetti predisposti allo sviluppo di tumori ereditari e all’individuazione di nuove opzioni terapeutiche per i pazienti refrattari alle terapie standard. Gucciardi: “Grazie ad investimenti appropriati abbiamo elevato i livelli di innovazione e ricerca nel campo oncologico”. Leggi...



Si tratta complessivamente di 350 mila euro per il personale del comparto in servizio presso i presidi marchigiani di Ancona e Fermo, di 32 mila per il presidio di Casatenovo e 45 mila per Cosenza. Leggi...

Così il presidente del Consiglio è intervenuto oggi a Milano per presentare ufficialmente la candidatura di Milano a ospitare l'Agenzia europa del farmaco (Ema) dopo la Brexit. Tra i punti di forza elencati dal delegato del governo per la candidatura italiana, Enzo Moavero: "Siamo in grado di garantire a pieno la continuità di lavoro per quest’agenzia". Per il sindaco Beppe Sala "poche altre città possano dire di avere così tanto le carte in regola". E il governatore Maroni dichiara: "Faremo tutto il possibile per far sì che Milano abbia il riconoscimento che merita". Leggi...



spacer Maroni: “Se l’Ema vuole il Pirellone come sede permamente, siamo pronti a concederlo”   spacer Mandelli (FI): “Tutti lavoriamo per traguardo”   spacer De Biasi (PD): “Abbiamo vinto Expo con unità. Sarà così anche per Ema”   spacer Scaccabarozzi (Farmindustria): “Impossibile che l'Ema non venga a Milano”   spacer Bernardo (Pd): “L'unità è il fattore decisivo per raggiungere l'obiettivo”   spacer Congedo (FdI Puglia): “Gentiloni candida Milano; ennesimo discrimine per il Mezzogiorno”  
“La mobilitazione generale non può più aspettare. È una mossa indispensabile sia per il rinnovo dell’Acn, che per il rifinanziamento del Fsn”. È chiara la posizione della Fimmg. La Federazione Italiana Medici di Medicina Generale, che ha già avviato tutte le procedure necessarie per proclamare lo stato di agitazione. Il segretario nazionale Scotti: “verificheremo nei prossimi giorni quale è la reale volontà delle istituzioni. Poi prenderemo le nostre decisioni”.
  Leggi...


Nella giornata di ieri sono stati bocciati i primi 22 emendamenti. Ne mancano all'appello circa 200. L'impegno della capigruppo è di mandare il testo in Aula mercoledì, anche nel caso di lavori non ancora conclusi. M5S: "Non si vuole mettere mano a buchi e storture soltanto perché sarebbe sconveniente rispetto al loro assetto di potere". Ma per il relatore Gelli: "Testo già approfondito al Senato. Il M5S si preoccupi di ribadire l’importanza delle vaccinazioni, senza lasciare spazio a pericolose ambiguità e distinguo”. Leggi...



L'Oms ha messo a punto un software - Health Kit Equity Assessment Toolkit (HEAT) plus - per analizzare, interpretare e riportare i dati sulle disuguaglianze sanitarie e chiarire dove sono necessari gli investimenti per espandere i servizi a chi non li ha. È un manuale per aiutare le nazioni a integrare il monitoraggio delle diseguaglianze nei loro sistemi di informazione sanitaria e i codici statistici necessari per analizzare i dati sulle famiglie per compendere dove sono le disuguaglianze. IL COLLEGAMENTO AL SOFTWARE HEAT, IL MANUALE OMS, IL COLLEGAMENTO AL KIT DI CODICI Leggi...

La domanda e l’offerta di prestazioni viaggiano su due binari divergenti che portano verso scenari del tutto inconciliabili. Su un binario corrono l’innovazione e le nuove tecniche sempre più avanzate. Sull’altro vi sono però pazienti sempre più vecchi e malati che chiedono di essere curati pur sapendo di non poter guarire e che desiderano essere assistiti nel loro contesto abituale di vita di Antonio Bonaldi (Slow Medicine) Leggi...



Dal meetng di luglio del Comitato per i medicinali ad uso umano (Chmp) dell’Agenzia del farmaco europea semaforo verde ad 11 nuovi prodotti. Tra questi vi sono 5 farmaci orfani contro la cheratocongiuntivite Vernal, la leucemia ed i carcinomi. Sono invece otto le raccomandazioni sull’estensione delle indicazioni terapeutiche. Leggi...

In una recente intervista a Repubblica il presidente dell’Emilia Romagna  ci propone “la terza via al federalismo” ma senza sentire l’obbligo morale di fare un bilancio su come sia andata l’esperienza del federalismo messa in pista con la riforma del Titolo V del 2001 di Ivan Cavicchi Leggi...



Avere un buon livello d’istruzione, non fumare e conservare l’udito sono i tre fattori chiave per cercare di prevenire la demenza senile. L’istruzione consente al cervello di contrastare il declino cognitivo, non fumare garantisce una migliore salute cardiovascolare e un buon udito permette di sperimentare nuovi ambienti. Lo studio è stato pubblicato da Lancet di Kate Kelland Leggi...

Anche su bambini e adolescenti la terapia con il farmaco biologico potrebbe essere efficace nel lungo periodo, anche se ci sarebbe bisogno di un trial clinico ad hoc. Lo studio sul Journal of Pediatric Gastroenterology and Nutrition di Marilynn Larkin Leggi...



Secondo alcuni ricercatori cinesi dell’Università di Hong Kong, il test immunochimico fecale piò prevedere con esattezza la guarigione della mucosa nei casi di colite ulcerosa. Lo studio ha coinvolto 140 pazienti ed è stato pubblicato dal Journal of Chrons Colitics di Will Boggs Leggi...

Parlano e promettono rapporti più umani rispetto alle 'frigide' gonfiabili. Sono le bambole per il sesso del futuro, progettate da uno scienziato spagnolo, il cui intento sarebbe anche quello di dare una stangata al mercato della prostituzione. Ma le critiche non tardano ad arrivare di Lin Taylor Leggi...



La riduzione della pressione sotto i 120mmHg in pazienti ipertesi trattati sembrerebbe essere correlato a un maggior rischio di incorrere in cadute e soffrire di sincopi. Lo studio su JAMA Internal Medicine di Megan Brooks Leggi...

Pieno sostegno all’approvazione del Ddl Lorenzin dall’Associazione professionale degli Osteopati, Apo. Gli stessi professionisti sono a favore anche della possibilità che gli osteopati, durante il loro esercizio, debbano attenersi alle raccomandazioni previste da linee guida pubblicate ed elaborate da enti ed istituzioni pubbliche e private. A conferma di questa posizione l’Apo ha sottolineato: “siamo l’unica Associazione che garantisce operatori formati in base allo standard europeo”. Leggi...



Per il presidente della Giunta la sanità pugliese “non è perfetta ma è l’unica, da Roma in giù, a non avere debiti e ad esser gestita secondo i Livelli essenziali di assistenza”. I servizi inaugurati oggi sono il Centro Territoriale per l’Autismo, la Rssa e il Centro Diurno dell’Unità Operativa Complessa Socio Sanitaria, a Mottola, e la Struttura di Endoscopia Bronchiale Oncologica e il Laboratorio Manipolazione Farmaci Antiblastici a Statte. Leggi...

Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl rendono noto che è stato avviato il tavolo congiunto Aiop Aris per il rinnovo del contratto collettivo nazionale della sanità privata e del socio-sanitario Rsa. I tre maggiori sindacati fanno sapere che inizialmente le parti hanno espresso la volontà di mantenere distinte le due filiere della sanità privata e del socio sanitario Leggi...



Gentile Direttore,
nella provincia del mio Ordine (Venezia)  un collega è stato aggredito con calci e pugni nel  suo luogo di lavoro la Medicina Integrata di Cavarzere e Cona. Le (...) di Giovanni Leoni (Omceo Venezia) Leggi...


Lettere al direttore

Medici e operatori sotto attacco

Gentile Direttore,
in questi giorni diversi colleghi del Veneto (vedi anche la lettera del presidente Omceo di Venezia) sono stati oggetto di atti di violenza. Le aggressioni nei confronti dei medici sono in pericoloso aumento, tanto che in Puglia (Regione che sembra detenere (...) di Ornella Mancin Leggi...



Per i ginecologi o organizzare o rafforzare un punto nascita dal punto di vista del solo organigramma non garantisce di per sé il rispetto della normativa vigente e degli indirizzi dell’Oms. Viora: “Il diritto alla migliore assistenza possibile deve essere tutelato attraverso la possibilità in concreto di essere trasportati in punti nascita rispondenti alla normativa, e non dalla apparente ‘comodità’ di partorire in un luogo più vicino al proprio domicilio” Leggi...

A gennaio i giudici avevano dichiarato che la Regione Lazio aveva sbagliato, nel 2015, a “licenziare” Mastrobuono da Dg della Asl di Frosinone. Ma ora sostengono che Mastrobuono non può comunque tornare a ricoprire quel ruolo. In primis perché nel frattempo è diventata direttore sanitario di una casa di cura privata romana e poi perché il suo contratto da Dg è comunque scaduto. Ma Mastrobuono non si arrende: “Ricorrerò al Consiglio di Stato”. La prima e la seconda sentenza Leggi...



gli speciali
Governo e Parlamento
 
 
 
 
Convegno Galeno 6 Luglio
Scienza e Farmaci
 
segui quotidianosanita.it
Lettere al direttore
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

 
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

In redazione
Lucia Conti
Ester Maragò
Giovanni Rodriquez

Collaboratori
Eva Antoniotti (Ordini e professioni)
Gennaro Barbieri (Regioni)
Ivan Cavicchi (Editorialista)
Fabrizio Gianfrate (Editorialista)
Ettore Mautone (Campania)
Maria Rita Montebelli (Scienza)
Claudio Risso (Piemonte)
Edoardo Stucchi (Lombardia)
Vincino (Vignette)

Contatti
info@qsedizioni.it


Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy