QS EDIZIONI
Giovedì 18 GENNNAIO 2018

E ancora, un piano d'azione per la salute mentale, una nuova politica del farmaco, l'abolizione dei vantaggi fiscali delle polizze assicurative sanitarie e l'inserimento dell'obiettivo salute in tutte le politiche. Questi i punti strategici per un cambiamento organizzativo e culturale in sanità proposto nel programma per la sanità di Liberi e Uguali (LeU), la formazione guidata dal presidente del Senato Pietro Grasso. IL PROGRAMMA SANITÀ DI LEU

Leggi...

Rispettivamente sono più di 11 milioni i cittadini che addebitano a tempi di attesa troppo lunghi la loro rinuncia o il ritardo all'effettuazione di una prestazione, 3,6 milioni quelli che accusano la mancaza di trasporti adeguati verso il luogo di cura e 6,2 milioni quelli che dichiarano di aver rinunciato a una prestazione per motivi economici. Il dato è dell’Istat e permette di capire meglio il perché di un fenomeno, quello della rinuncia alle cure, che in questi ultimi anni è stato oggetto di molte analisi e commenti Leggi...

Compiti dell’Osservatorio quello di acquisire i dati regionali su rischi ed eventi avversi e individuare misure per la prevenzione e la gestione del rischio sanitario e il monitoraggio delle buone pratiche per la sicurezza delle cure nonché per la formazione e l'aggiornamento del personale esercente le professioni sanitarie. Leggi...



spacer Gelli (Pd): “Bene nomina componenti Osservatorio buone pratiche e sicurezza in sanità”  
A crescere non solo i numeri sulle donazioni e i trapianti di organi, tessuti e cellule ma un’intera rete sanitaria, che “dimostra di essere tra le più efficienti del nostro Paese”, sottolinea il commento al rapporto 2017 del Centro nazionale trapianti (Cnt), appena pubblicato. IL REPORT Leggi...

Un prelievo di sangue dal volume di mezzo cucchiaino da tè, al posto del tradizionale sangue occulto nelle feci (SOF). E’ la proposta di screening per il carcinoma del colon retto che arriva da uno studio condotto a Taiwan e alla Johns Hopkins americana. Il test, basato sulla rilevazione delle cellule tumorali circolanti, potrebbe costare meno di 100 dollari e ‘convincere’ a sottoporsi allo screening salva-vita, quella moltitudine di persone ancora reticenti a sottoporsi alla colonscopia e al test del sangue occulto fecale di Maria Rita Montebelli Leggi...



Gentile Direttore,
la legislatura appena conclusa si è caratterizzata per una intensa produzione legislativa in sanità. L’elenco che Lei ha fatto è tale da fare invidia a qualunque governo, se non fosse per i gufi, tipo Censis, Crea, Osservasalute, (...) di Costantino Troise (Anaao Assomed) Leggi...


spacer Per me il paradosso resta di C.F.

Gentile direttore,
vorrei contribuire al dibattito sorto sul tema della legge Lorenzin in particolare dopo gli interventi del Dott. Panti e del Prof Benci. Mi (...) di Donata Lenzi Leggi...



"Dagli uffici competenti abbiamo avuto la rassicurazione che, contrariamente a quanto temuto, tale legge non verrà abrogata. Si tratta di un atto dovuto nei confronti non solo delle migliaia di persone e imprese che operano nel settore erboristico ma anche di una tradizione scientifica che, da tempi antichissimi, offre un significativo contributo al benessere e alla salute”. Così in una nota le deputate dem Alessia Morani, Simona Malpezzi e Alessia Rotta. Leggi...

Questo l'esito cui sono giunti gli esperti dell'Autorità europea per la sicurezza alimentare che hanno adottato un approccio scientifico aggiornato per valutare di nuovo i possibili effetti nocivi a lungo termine del contaminante da processi alimentari 3-MCPD su reni e fertilità maschile. "Nella peggiore delle ipotesi, i neonati nutriti esclusivamente con latte artificiale potrebbero lievemente superare il livello di sicurezza". Leggi...



Molte le novità. In tutto sono nove i nomi nuovi per il Comitato centrale e un nuovo nome anche per i revisori. Ma in lista ci sono anche 4 membri del precedente Comitato centrale: Giustetto (Torino), Borromei (Ancona), Marinoni (Bergamo) e Spata (Como). Le elezioni a Roma sabato, domenica e lunedì prossimi. Leggi...

"Norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento", questo il titolo della legge 22 dicembre 2017, n. 219 pubblicata sulla Gazzetta del 16 gennaio. Ecco cosa cambia per il medico, il paziente e i suoi cari nel momento del fine vita. IL TESTO Leggi...



Dal 1° gennaio è entrato in vigore  un regolamento Ue che permette di riconoscere gli insetti interi sia come nuovi alimenti che come prodotti tradizionali da paesi terzi, aprendo di fatto alla loro produzione e vendita anche in Italia. Ma il ministero della Salute è subito intervenuto, precisando, in una nota dell'8 gennaio, che è stato comunque stabilito che per tali specie deve essere presentata una domanda di autorizzazione per definire le condizioni di garanzia della sicurezza d’uso per una libera circolazione sul mercato Ue. LA NOTA DEL MINISTERO DELLA SALUTE.  Leggi...

Per il presidente dell’Omceo di Bologna, la presidente di Reggio Emilia Anna Maria Ferrari (anche se non lo dice a chiare lettere) dovrebbe essere esclusa dalla squadra candidata alla Fnomceo per la sua posizione sulla questione delle ambulanza senza medici in riferimento alla quale aveva definito “un intervento a gamba tesa” le sanzioni commutate da Bologna ai medici che avevano dato il loro placet. Leggi...



Anche il presidente Iss risponde alla denuncia di Alessandro Di Battista: “La Asl menzionata da Di Battista fa decine di migliaia di vaccinazioni all’anno ed è diretta da un medico vaccinista tra i più bravi d’Italia”. Leggi...

Sebbene l'efficacia in termini di perdita di peso e di risoluzione del diabete tra le tecniche sia paragonabile, l'intervento di bypass, più radicale, dovrebbe essere scelto tra chi soffre di reflusso moderato o grave. di Gene Emery Leggi...



Il Kentucky, già dalla scorsa settimana, si è subito mosso per diventare il primo dei 50 Stati della nazione ad imporre un'attività lavorativa come requisito per poter beneficiare di Medicaid. Circa la metà dei 350.000 beneficiari di Medicaid che vivono nel Kentucky rischiano ora di perdere la copertura sanitaria. Eppure, alcune recenti ricerche hanno concluso che le probabilità di morire sono tra il 3 e il 41% più alte per i non assicurati rispetto agli assicurati. Leggi...

In base a una norma proposta, attualmente in fase di revisione presso l'Office of management and budget della Casa Bianca, il dipartimento dell'HHS (Department of Health and Human Services) che si occupa dei diritti civili avrebbe il potere di proteggere ulteriormente questi lavoratori e 'punire' quelle strutture e organizzazioni che non consentono loro di esprimere liberamente le loro obiezioni di coscienza. Leggi...



Aumenta l’insoddisfazione per l’accesso ai servizi, che risulta essere sempre più difficile ed economicamente costoso. I pazienti e le loro famiglie reagiscono al logoramento delle prestazioni pubblico cercando strade alternative. Questi i dati del 15° Rapporto dell’Ospedalità privata secondo il quale bisogna dare vita a un patto per un Neo-Welfare. E l’Ospedalità privata si propone fra i protagonisti della sanità del futuro. LA SINTESI DEL RAPPORTO di Ester Maragò Leggi...

Il vademecum che nasce dall'impegno congiunto di dermatologi e reumatologie italiani aiuterà i dermatologi a riconoscere i pazienti che soffrono del disturbo di tipo reumatologico. Lo studio è stato pubblicato sul Journal of the European Academy of Dermatology and Venereology. Leggi...



Il continuo rimbalzo di responsabilità tra Governo e Regioni non si può più sopportare. Come una cambiale che non si vuole onorare, i ministri sganciano le responsabilità sul contratto alle Regioni, e le Regioni chiedono soldi ai ministri. Mancando risorse fresche tutt'al più si può affrontare nell'immediato solo un "contratto ponte" meramente economico per chiudere in quest'anno la partita degli arretrati sino al 2018. di Aldo Grasselli Leggi...

Tra le ragazze che hanno il primo ciclo prima dei 12 anni di età, ci sarebbe una probabilità del 10% più alta di andare incontro a ictus e problemi cardiaci in età avanzata. Lo studio su Heart. di Lisa Rapaport Leggi...



La percentuale di rischio di soffrire della malattia metabolica scenderebbe al 48% tra coloro che allattano al seno per più di un anno. E per chi non può allattare, basterebbe seguire i consigli di prevenzione. Lo studio su JAMA Internal Medicine. di Lisa Rapaport Leggi...

A poche settimane dal Carnevale - periodo in cui milioni i turisti si recano in Brasile - l’OMS invita a vaccinarsi contro la febbre gialla coloro che intendono visitare la città di San Paolo. Il Ministero della Sanità brasiliano, pur riconoscendo l’aumento dei casi in tutto lo Stato di San Paolo, non parla comunque di epidemia. Leggi...



Così, in una lettera indirizzata al Comitato di settore Regioni-Sanità, al Ministro della Funzione Pubblica e al presidente dell'Aran, i sindacati Nursind e Nursing Up dichiarano lo stato di mobilitazione del personale infermieristico a livello nazionale. "Se la pubblica amministrazione dovesse persistere nel proprio atteggiamento di ottusità, la mobilitazione del personale infermieristico potrà trovare anche esito in uno sciopero-manifestazione nel periodo pre-elettorale".  Leggi...

Per la Procura, il fatto non sussiste: il leader radicale non ha avuto alcun ruolo nella fase esecutiva del suicidio assistito di Fabiano né nemmeno rafforzato la sua volontà di morire. Cappato ha chiesto un verdetto che faccia 'scuola' su questo tema: "Assolvetemi riconoscendo il diritto di Dj Fabo a morire o condannatemi". La sentenza è attesa il 14 febbraio. Leggi...



Gentile direttore,
che la sanità pubblica sia in sofferenza, è cosa nota. Il cittadino, alle prese con bisogni di assistenza, ormai denuncia solo interminabili liste di attesa, pronto soccorso ingolfati, ticket esorbitanti, tasse sulla malattia, personale sanitario scarso, sottomesso, demotivato e invecchiato, posti letto insufficienti, ricoveri e prestazioni sanitarie (...) di Pietro Cavalli Leggi...


La Regione Calabria ha effettuato una ricerca sistematica delle aree contaminate da bonificare e ha costruito, in collaborazione con l’Istituto Superiore di Sanità, la rete epidemiologica e di salute di popolazione a supporto della governance. Nella Regione ci sono 48 siti - di cui 18 ad alto rischio ambientale - che necessitano di una bonifica: 20 in provincia di Cosenza, 2 in provincia di Crotone, 5 in provincia di Catanzaro, 5  in provincia di Vibo Valentia e 16 in provincia di Reggio Calabria. IL RAPPORTO ISTISAN. Leggi...



A causa di una grave insufficienza renale, il paziente una decina di anni fa aveva subito un trapianto in cui erano stati affiancati altri due organi sani. Nel tempo i due reni nativi avevano sviluppato un tumore e ciò ha richiesto la loro asportazione. Zaia: “Esempio unico di qualità diffusa su tutto il territorio”.
  Leggi...


Calo del 35% rispetto all’anno precedente secondo i dati raccolti dall’Associazione Lombarda fra titolari di farmacia. Il rapinatore è nella maggior parte dei casi un uomo che agisce da solo, quasi sempre nelle ore serali, col volto semiscoperto, e che fugge a piedi dal luogo del reato. Leggi...



Tre le parole chiave del nuovo piano: rete, responsabilità, sostenibilità. Il cronoprogramma prevede, dopo una fase di ascolto di cittadini, associazioni e professionisti a partire dal mese di febbraio, a giugno l'esame della giunta regionale, a luglio l'esame e l'approvazione da parte del Consiglio e la piena operatività del Pssir entro settembre. Leggi...

Diverse le misure previste per sfruttare al massimo la doppia valenza - sanitaria e turistica - delle terme. Dall’obbligo della presenza di un direttore sanitario nelle strutture accreditate, alle collaborazioni con l’Università, fino all’istituzione del bollino di qualità Terme #inlombardia. Leggi...



Il sindacato chiede che venga attribuito ai sanitari lo stato di pubblici ufficiali nell’esercizio professionale, con le conseguenti misure previste dalla legge per gli aggressori: dal fermo di polizia alla denuncia d’ufficio all’autorità giudiziaria. Leggi...

Due gli ambiti dell’accordo: ricerca e sperimentazione clinica no profit, con particolare attenzione alle malattie rare e orfane, in un'ottica di medicina personalizzata; informazione e formazione sui farmaci cannabinoidi. Leggi...



È il risultato dell’intensificarsi dei controlli antifumo nel nosocomio sardo. Il ds Orrù. “Non fumare nei cortili è un fatto salute e di rispetto del malato e dei non fumatori, ma è anche necessario per prevenire gli incendi”. Leggi...

Per l’occasione saranno svolte iniziative ed eventi dedicati al cervello, alla sua cura e alla relazione con le arti. Il presidente Alberto Guglielmo: “Nostro obiettivo fondamentale è di rispondere al bisogno di salute del cervello, secondo criteri di qualità, eticità, efficienza e innovazione scientifica”.
  Leggi...



È stata presentata ieri alla stampa l’attività dell’Izsam nell’anno appena trascorso. E per il 2018, un investimento da 25 milioni per la realizzazione di nuove strutture edilizie. Leggi...

Oggi si è riunito il Comitato dei garanti, un istituto di garanzia misto Azienda-Università per affrontare il caso. Già ieri direttore generale dell'Azienda ospedaliera ha revocato ai due medici l’autorizzazione a svolgere la libera professione.
  Leggi...



Si dice che tutto cominciò nel sito Disneyland di Anaheim in California, quando 159 visitarori furono contagiati dal morbillo, probabilmente da un turista straniero. Era il 2014 e poco dopo lo stato californiano decise la via dell'obbligatorietà vaccinale. Come è andata lo racconta oggi il NYT con un lungo servizio che cita come esempio opposto quello dello stato dell'Oregon dove, negli stessi anni, si decise di dare a tutti i genitori la possibilità di esentare i propri figli dalla vaccinazione riempiendo un semplice modulo online. E il risultato è stato disastroso di G.R. Leggi...

Tanti potrebbero essere, secondo le ultime stime diffuse oggi dal past president della Società italiana di igiene, i bambini che potrebbero risultare non vaccinati, per scelta dei genitori o perché sussistono motivi di salute e ragioni mediche per cui il bambino può non essere vaccinabile. Dunque, una quota in parte inevitabile". Il dato reso noto in vista della scadenza del 10 marzo, termine ultimo per la presentazione della certificazione alle scuole. Leggi...



Il presidente della Federazione, Giampietro Chiamenti: “Può essere molto pericoloso contribuire a coltivare timori ingiustificati su un fondamentale strumento di prevenzione”. Uno studio italiano dimostra il ruolo importante del pediatra di famiglia come fonte di informazione più affidabile sui vaccini. Leggi...

Data la variabilità della domanda e dalle eccessive scorte che talvolta restano invendute, dagli eccessivi costi di finanziamento per la produzione e ricerca dei vaccini, dalla non attendibilità dei dati sulla pericolosità dell'epidemia, dagli scarsi finanziamenti pubblici a supporto dell ricerca, le maggiori società momentaneamente hanno messo in stand-by le loro attività di ricerca. Chi produrrà il prossimo vaccino in caso di epidemia? di Mauro Quattrone Leggi...



Botta e risposta durissimo tra l'esponente Cinque Stelle e la Asl Roma 1. Per Di Battista la situazione al centro di Via Plinio a Roma è scandalosa, con code per vaccinare i bambini dalle prime ore del giorno perché prenotarsi sarebbe preaticamente inutile "se ti premnoti oggi il promo posto disponibile è a luglio", dice Di Battista. Ma la Asl non ci sta, e sempre su Facebook risponde punto per punto alle critiche del parlamentare. Leggi...

“Evitare che i bambini e le bambine non vaccinati, ma regolarmente iscritti, siano allontanati dalle strutture scolastiche e consentire loro di giungere alla conclusione dell'anno educativo 2017/2018. Richiedere agli Enti competenti chiare linee guida operative che consentano uniformità nell’attuazione sul territorio della normativa”. Queste le principali richieste contenute nella mozione vaccini presentata in Campidoglio dal M5S. LA MOZIONE Leggi...



Secondo i dati Istat, in media  il 74% delle persone da 15 anni in poi ha fatto ricorso al medico di famiglia con una media di 1,2 contatti l'anno, mentre si è rivolto al Mmg il 90,9% degli ultrasessantacinquenni. Allo specialista si è rivolto invece il 54% degli individui da 15 anni in su e il 67,2% degli over 65. Un'analisi dettagliata dell'Istat Regione per Regione. Leggi...

Solo il 5% dei tumori della mammella viene diagnosticato in donne con meno di 40 anni, quando è anche più frequente ritrovare le mutazioni BRCA 1 o BRCA2 (il gene di Angelina Jolie). Le pazienti portatrici di queste mutazioni hanno un elevato rischio di sviluppare un secondo tumore primitivo, sempre correlato a questi geni, e questo può portare ad interventi chirurgici preventivi (salpingo-ovariectomia, mastectomia bilaterale). Conoscere la prognosi del primo tumore, consente di temporizzare meglio gli interventi chirurgici successivi. di Maria Rita Montebelli Leggi...



gli speciali
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
segui quotidianosanita.it
Lettere al direttore
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

 
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy