QS EDIZIONI
Venerdì 18 GENNNAIO 2019

Nel 2017 le Ivg scendono del 4,9% rispetto all'anno precedente. Dopo un aumento importante nel tempo, le IVG fra le donne straniere si sono stabilizzate e cominciano a mostrare una tendenza alla diminuzione. In calo anche il tasso di abortività tra le minorenni, con livelli più elevati nell’Italia centrale e la percentuale di IVG ripetute (25.7% nel 2017 contro 26.4% nel 2016).  Grillo: "Su contraccezione emergenza serve una maggiore informazione per evitarne un uso inappropriato LA RELAZIONE AL PARLAMENTO di Ester Maragò

Leggi...

I cellulari fanno male alla salute? Nessuno può ad oggi rispondere con certezza a questa domanda. Ci si sta provando da anni con una serie di studi, ma le risposte sono dubbie, quando non del tutto inconcludenti. Eppure, con uno scatto in avanti, il TAR del Lazio ha accolto la richiesta dell’Associazione per la prevenzione e la lotta all’elettrosmog, dando tempo sei mesi ai Ministeri di Ambiente, Salute e Istruzione per imbastire una campagna informativa grand publique sui rischi per la salute e per l’ambiente derivanti dai cellulari. Come faranno? di Maria Rita Montebelli Leggi...

Mega riunione ieri che ha visto insieme medici, infermieri, farmacisti, medici veterinari, ostetriche, tecnici di radiologia, professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione, della prevenzione e psicologi. Due gli obiettivi: aprire una riflessione sui temi caldi della sanità, dalla spesa al regionalismo differenziato e costruire insieme un rapporto continuativo di confronto costruttivo e di proposte condivise. Il 23 febbraio Consiglio nazionale congiunto delle professioni. Leggi...



Dopo il report della Corte dei conti di quest’estate è stato pubblicato oggi dal Ministero della Salute il report definitivo della spesa per i dispositivi medici. Rispetto al 2016 la crescita è stata del 2,6%. In Italia sono censiti oltre 1 milione di dispositivi (quelli a più alta spesa sono quelli protesici impiantabili e prodotti per osteosintesi, per apparato cardiocircolatorio, impiantabili attivi e da somministrazione, prelievo e raccolta). Sono 4.465 le imprese e 67 mila i lavoratori. IL RAPPORTO OPEN DATA Leggi...

A partire dal prossimo aprile vengono introdotte le due misure bandiera della maggioranza giallo-verde. Il decreto prevede l’introduzione del reddito e della pensione di cittadinanza per i soggetti e i nuclei familiari in condizioni di particolare disagio economico e sociale. Prevista poi ridefinizione dei requisiti minimi per l’accesso al pensionamento anticipato e di misure per incentivare l’assunzione di lavoratori giovani. LE SLIDESIL VIDEO DELLA CONFERENZA STAMPA Leggi...



Interrogazione in Affari sociali sulla carenza dei medici. Il sottosegretario ha ricordato anche come sono state immesse risorse in Legge di Bilancio e come saranno presentati emendamenti al Dl Semplificazioni per affrontate il tema. La replica di De Filippo (Pd): “Non sono previste risorse in più e non emerge alcuna strategia per affrontare le problematiche” Leggi...

Il presidente della Regione interviene su facebook sulla questione del regionalismo differenziato: “Chi racconta nelle istituzioni, nelle piazze, in Parlamento, che l’autonomia è un baratro per il Mezzogiorno, dice qualcosa di contrario alla Costituzione vigente. Quei parlamentari e amministratori del Sud che si dicono fieramente contro l’autonomia, per coerenza dovrebbero chiarire qual è la loro idea di Costituzione e perché non si stanno attrezzando a scrivere nero su bianco una proposta di modifica della Carta costituzionale.”. Leggi...



A poche ore di distanza dalle anticipazioni dei dati del Rapporto Crea-Sanità, il presidente della Fnomceo torna a parlare di regionalismo differenziato: “L’autonomia locale deve diventare autonomia solidale e deve porsi obiettivi di salute, considerando il contenimento della spesa sanitaria come vincolo e non come fine”. Leggi...

I dati del primato italiano arrivano dal Rapporto realizzato da Nomisma “Industria 2030. La Farmaceutica italiana e i suoi campioni alla sfida del nuovo paradigma manifatturiero”, presentato ieri a Roma. Ma la preoccupazione degli industriali è tangibile soprattutto per la nuova governance: “Senza un piano normativo chiaro per il futuro, difficile garantire lo stesso livello di sviluppo”. di Marzia Caposio Leggi...



In una recente sentenza il Tar del Lazio ha impegnato i ministeri dell'Ambiente, della Salute e dell'Istruzione ad adottare campagne informative sulle corrette modalità d’uso di telefoni cellulari e cordless. La Società Italiana di Tossicologia (Sitox) invita a prendere precauzioni, ma evidenzia anche: “Dato l’alto numero di consumatori che utilizzano cellulari per tempi prolungati, gli effetti dovrebbero essere già emersi molto chiaramente in un numero di individui molto significativo”. Leggi...

Difficile analizzare una legge che risente inevitabilmente della concitazione con la quale è stata scritta e approvata. Fra i commi relativi al welfare compaiono misure condivisibili, novità promettenti, rinvii tradizionali, contenuti imbarazzanti, silenzi preoccupanti e molta conservazione. di Nerina Dirindin Leggi...



Ieri le Regioni hanno chiesto un rinvio dell’intesa in Stato-Regioni chiedendo al Ministero della Salute il ricalcolo sui dati 2017 (che però non erano ancora completi) e non come avvenuto sul 2016. Ma la richiesta rischia seriamente di rinviare ulteriormente il riparto del Fondo sanitario 2019, che com’è noto è fondamentale avvenga all’inizio dell’anno per consentire un’adeguata programmazione agli Enti locali. di L.F. Leggi...

Lettere al direttore

Il merito e il metodo

Gentile direttore,
solitamente le due parole sono pronunciate in ordine inverso, ma ci preme affrontare la questione prima nel merito. Il disegno di legge che prevede (finalmente!) di affrontare (...) di Biagio Papotto Leggi...



Dopo tre anni di lavotro commissionato dalla rivista The Lancet, 37 specialisti di 16 Paesi hanno “disegnato” la dieta ideale per un Pianeta in salute. Dovranno diminuire i consumi di carne e zucchero e raddoppiare quelli di noci, frutta, verdura e legume. di Kate Kelland Leggi...

Un rapporto con i propri medici basato sulla fiducia e sulla garanzia di riservatezza consente ai più giovani di affrontare problemi di salute che altrimenti verrebbero taciuti. Uno studio americano ha misurato la frequenza con la quale vengono affrontati gli argomenti più spinosi quando tra medico e giovane paziente c’è un “patto sulla riservatezza”. di Anne Harding Leggi...



Chi riposa per meno di sei ore sarebbe più esposto al rischio di sviluppare aterosclerosi subclinica, una condizione che predispone a malattie cardiovascolari. L’evidenza emerge da uno studio spagnolo che ha osservato ciirca 4 mila impiegati di banca di Lisa Rapaport Leggi...

Gentile direttore,
in merito alla lettera a firma Prof. Avv. Ettore Jorio, “Calabria. Se Oliverio e Grillo nessuno ha ragione”, pubblicata sulla vostra testata in data 14 gennaio, si precisa che: “Ai sensi dell’art.2, comma 1, del D.lgs 171/2016, la (...) di Ufficio stampa Agenas Leggi...



Le precisazioni del presidente Chiamparino sul progetto del nuovo ospedale: “È falso che intendiamo chiudere il Regina Margherita e il Sant’Anna per fare al posto loro degli alloggi. È falso che metteremo i bambini accanto agli adulti e agli anziani. È falso che tagliamo posti letto per fare cassa sui bambini”.  Leggi...

Con questo provvedimento, che segue una mozione approvata all’unanimità dal Consiglio regionale, "poniamo rimedio a una disparità di trattamento che penalizzava gli operatori delle forze dell’ordine che ogni giorno rischiano la vita per difendere l’incolumità dei cittadini”, spiega l'assessore alla Sanità Sonia Viale. Leggi...



L’interdizione dall’esercizio della professione per sei mesi è stata disposta dal Gip di Pescara su richiesta della locale Procura, nei confronti di un’infermiera di Montesilvano l’Azienda Ospedaliera di Pescara indagata per truffa aggravata e falso. Documentate, negli ultimi tre mesi, 17 giornate per circa 120 ore di assenza ingiustificata Leggi...

Il testo unico adottato dalla Regione Veneto pertanto non solo crea i presupposti organizzativi volti ad evitare che la Legge nazionale, in assenza di norme di dettaglio, lasci ampi (e pericolosi) margini di discrezionalità alle singole aziende sanitarie e socio-sanitarie nel disciplinare autonomamente la gestione dei sinistri. di Alessia Gonzati e Daniele Rodriguez Leggi...



Gentile direttore,
attraverso le pagine del Suo quotidiano desidero ringraziare le forze di governo per il lavoro svolto nei confronti della categoria che rappresento e per aver saputo cogliere (...) di Donato Cavalluzzo Leggi...


Altrimenti, per il presidente nazionale del Sindacato Autonomo dell’Urgenza Emergenza Sanitaria 118m si configurerebbe una “ingiustificata disparità di trattamento” con “conseguenze in termini di efficienza del servizio nel dover tenere ancora insieme, nell’ambito dello stesso servizio, personale medico con tipologie contrattuali differenti”. Leggi...




Il coordinatore provinciale del Tdm, Francesco Notarcola, contesta la discrepanza tra “gli annunci per far colpo sull’opinione pubblica” e i risultati ottenuti dal commissario Asl Luigi Macchitella. La denuncia riguarda soprattutto i tempi di attesa: “Dalle informazioni da noi assunte abbiamo saputo che sono bloccate pressoché tutte le prenotazioni per gli esami diagnostici per immagine. Anche quelle dei pazienti oncologici. Ma servono dati certi per proposte realistiche e condivise”. Leggi...


spacer Marcelli (M5S): “Servono nuove assunzioni”

Il Governo “del cambiamento” non ha mantenuto le sue promesse elettorali in termini di rifinanziamento del Ssn. Ma se la mancanza di Fondi adeguati continua ad essere un problema, per i ricercatori la questione ha radici più profonde e sta in alcune errate convinzioni che continuano a condurre a scelte sbagliate. Su questi misunderstandings cerca di fare luce il Rapporto. Che in merito ai rapporti tra Regioni evidenzia: “L’importanza di continuare ad avere un SSN coeso, e con un forte meccanismo redistributivo, è dimostrata non tanto dall’efficienza del sistema, quanto dalla riduzione delle sperequazioni che di fatto realizza”. L’EXECUTIVE SUMMARY e I DATI IN SINTESI di Lucia Conti Leggi...



Rispetto alla scorsa tornata contrattuale (2016-2018) l'intera area della Dirigenza perde 4.751 deleghe. L’Anaao, nonostante un calo assoluto del numero delle deleghe vede crescere in ogni caso la rappresentatività. Bene anche la Cimo ed Fvm. Nel comparto, le cui deleghe totali sono state oltre 8.000 in più, la Fp Cgil si conferma prima ma perde molte deleghe e cala anche nella rappresentatività. Male anche la Fp Cisl. Crescita per Uil Fpl, Fials, Nursind, Nursing Up. LE TABELLE DELLA DIRIGENZA AREA SANITÀ E DEL COMPARTO SANITÀ Leggi...

spacer Cimo: "Aumentate le nostre deleghe nonostante calo occupati" spacer Cosmed: “Dati Aran confermano il primato tra le Confederazioni della dirigenza pubblica” spacer Nursind: “Siamo il sindacato che è cresciuto più di tutti nell’ultimo triennio sia in termini di iscritti che di voti alle RSU” spacer Fvm: “Siamo la sigla che fa più nuovi iscritti “ spacer Nursing Up: “Risultato eccezionale del sindacato di categoria nell’ultimo triennio”

“Basta medici sfruttati, No ad orari di lavoro senza limiti e a condizione di lavoro pessime, Più contratti di formazione, Assunti subito, precari mai più #Orabasta”. La misura è colma per medici, veterinari e dirigenti sanitari che hanno protestato oggi davanti al Ministero della Pubblica Amministrazione. In tre hasthag: #dignità #assunzioni #contratto Il messaggio lanciato alla politica e alle istituzioni di Ester Maragò Leggi...



spacer Palermo (Anaao Assomed): "Ecco le ragioni della nostra protesta" VIDEO   spacer Di Silverio (Anaao Giovani): "Se non si incentiva la sanità non si investe sul futuro del Paese" VIDEO   spacer La protesta di medici e dirigenti sanitari #Ora basta VIDEO   spacer Rostan (LeU): “A rischio universalità del SSN, Governo proceda a firma contratto"   spacer Sindacati incontrano Capo di gabinetto della Pa: “Interesse di buon auspicio, ma senza fatti protesta continua”   spacer Carnevali (Pd): “Governo non sia sordo a richieste medici”  
Passi avanti sulla questione rispetto a quanto anticipato ieri. Le Regioni oggi hanno inviato la bozza di accordo alle industrie del farmaco per risolvere il contenzioso sul payback per gli anni 2013-2017. Al momento la proposta in fase di valutazione da parte degli industriali anche se il presidente Scaccabarozzi vede positivamenre il dialogo instaurato con le Regioni. Se dovesse arrivare l’ok sarà poi il Governo ad intervenire con una norma ad hoc. di Luciano Fassari Leggi...

spacer Scaccabarozzi (Farmindustria): “Finalmente con Regioni abbiamo lo stesso obiettivo” di Marzia Caposio

È arrivato l’accordo tra i presidenti sulla proposta avanzata dalla Regione Campania per fare in modo che la nomina dei nuovi commissari nelle Regioni in cui la figura coincide con quella del presidente di Regione siano “subordinati alla stipula di una specifica intesa in sede di Conferenza Stato-Regioni per il Patto per la Salute 2019-2021”. E intanto anche il Molise presenta ricorso contro la norma dell’incompatibilità contenuta nel Dl Fiscale. Leggi...



Nell'interrogazione parlamentare del 15 gennaio, la senatrice chiede al Ministro della Salute i motivi di tale ritardo e solleva diverse questioni inerenti l'applicazione della legge, tra cui l'alto numero di obiettori (71%) presenti nel nostro paese e l'obbligo di ricovero per IVG, con le conseguenti ricadute sulla spesa sanitaria pubblica. IL TESTO DELL'INTERROGAZIONE Leggi...

Il Ministro annuncia anche che domani il provvedimento sarà pubblicato in Gazzetta Ufficiale. “Dobbiamo aiutare con misure concrete i neolaureati in Medicina per superare il cosiddetto “imbuto formativo” che di fatto finora ha paralizzato il sistema post laurea”. Leggi...



È questa la richiesta del sindacato avanzata stamani in audizione in Commissione Igiene e Sanità del Senato nell’ambito della nuova legge in discussione. Biasci: “Nel progetto legislativo manca il riconoscimento e la valorizzazione del nostro ruolo. Chiediamo un coinvolgimento attivo in favore dei bambini e delle loro famiglie” Leggi...

A pochi giorni dalla polemica innescata dalla soppressione, nella nuova legge di Bilancio, degli incentivi finora previsti per i medicinali dedicati alle malattie rare, l'Aifa rende disponibile un report focalizzato proprio sui farmaci orfani "per favorire un dibattito pubblico informato”. IL RAPPORTO di P.P. Leggi...



Lo scrive oggi in una nota la segretaria generale del sindacato dopo l’incontro avuto ieri con la Funzione Pubblica in vista del sit in di oggi: “Abbiamo avuto tutte le rassicurazioni sulla modifica, in tempi brevissimi, del secondo periodo del famigerato comma 687 della legge di Bilancio 2018, che ha di fatto nuovamente rinviato, fino a tempi indefiniti, l’apertura della stagione contrattuale per i medici”. Leggi...

Una AFT (Aggregazioni Funzionali Territoriali) ogni 30.000 abitanti già attivata come nuovo punto di riferimento sempre più vicino ai pazienti. Positivi i giudizi degli intervistati sulla possibilità di aprire ai medici di famiglia la prescrizione dei farmaci antidiabetici orali “innovativi” Leggi...



spacer Barberini (Ass. Sanità Regione Umbria): “Dobbiamo dare risposta nella abitazioni" VIDEO   spacer Orlandi (Dir. Salute Reg. Umbria): "Importante investire in corretti stili di vita” VIDEO   spacer Grilli (Fimmg reg. Umbria): "Mmg centrale per attuazione Pdta regionale" VIDEO   spacer Perriello (Dir. End. e Mal. Met. Ao PG): "Bene integrazione tra specialisti e medici di famiglia" VIDEO  
Se si è normopeso e si conduce una vita sedentaria, si corre lo stesso rischio cardiovascolare di chi è in sovrappeso. Le persone sedentarie, soprattutto dopo la mezza età, perdono massa muscolare magra e capacità cardio-respiratoria di Lisa Rapaport Leggi...

Lo rileva l’ultimo bollettino Influnet. Da inizio stagione colpite 2,2 mln di persone (l’anno passato erano 3,8 mln). Colpiti maggiormente i bambini al di sotto dei cinque anni in cui si osserva un’incidenza pari a 15,0 casi per mille assistiti Centro e Sud Italia (Umbria, Marche, Lazio, Abruzzo, Campania, Calabria e Sicilia) quelle maggiormente colpite. IL REPORT Leggi...



È questa la richiesta della Commissione paritetica FnomCeo-Regioni. Venturi: “Serve una legge che disciplini i messaggi pubblicitari che possono colpire e screditare servizi pubblici essenziali come il servizio sanitario nazionale. Anelli (FnomCeo): “Auspichiamo che anche il Ministero della Salute si faccia carico di questa esigenza e favorisca una soluzione normativa”. Leggi...

Cassazione (sentenza 604/2019, sezione lavoro) confermando la decisione di primo grado, ha ritenuto che non si può prescindere, nel valutare il comportamento del dipendente, dalla valutazione di quanto questo intacchi il rapporto di fiducia con il datore di lavoro. LA SENTENZA. Leggi...



Negli ultimi 10 anni oltre 120 mila nati in meno Italia. La denatalità, secondo il Simpef, ha un impatto significativo sull’attività del pediatra di famiglia a causa di un “crescente complesso di inadeguatezza, ansia, ma anche de-responsabilizzazione” dei genitori, con una “conseguente maggior dipendenza dalla figura del pediatra”. Il tema al centro del convegno promosso domani a Bari dal Simpef Puglia. Leggi...

È stata raggiunta ieri in seno al Coreper, comitato dei rappresentanti permanenti dei governi degli Stati membri dell’Unione europea, una posizione di compromesso in vista del confronto nel Trilogo: esame accelerato per arrivare all’approvazione del Regolamento entro la scadenza dell’attuale Legislatura Leggi...



Gentile Direttore,
come fisioterapista ho maturato una mia personale coscienza di noi professionisti sanitari “non medici”.  In Italia oggi se ne distinguono 22. Coi nuovi albi e la trasformazione dei vecchi collegi, siamo saliti ancora più alla ribalta. Se prima eravamo ruoli quasi anonimi che a malapena la gente aveva sentito nominare, ora ci si incomincia (...) di Vanda Carli-Rössl Leggi...


Come già accaduto per la scelta 2018, le Regioni hanno chiesto al ministero della Salute di elaborare la proposta delle cinque Regioni tra cui scegliere le tre benchmark per il riparto 2019 non utlizzando i dati 2016 come nella proposta presentata e all'ordine del giorno della Stato Regioni di oggi, ma del 2017 e chiedono per questo il rinvio del punto. Leggi...



Al via anche un tavolo di confronto sulla ‘pubblicità etica’ in sanità in collaborazione con le Regioni. Gli sportelli prenderanno il via in tutta, con Medici e avvocati insieme per fornire spiegazioni e informazioni su eventi non attesi. Fissato per i primi di febbraio un incontro, per avviare il Tavolo sulla pubblicità Leggi...

Succede ad Alessandra Di Tullio, come previsto nello statuto della Organizzazione FASSID, che vede governare a rotazione i Segretari Nazionali delle sigle afferenti: AIPaC, AUPI, SIMeT, SiNaFO, SNR. Leggi...



gli speciali
Governo e Parlamento
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Studi e Analisi
 
segui quotidianosanita.it
Lettere al direttore
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

 
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy